Storia di successo

Perché GSDSolutions è passata da Atera a NinjaOne

con Mark Andres, Director of IT Services di GSDSolutions

Endpoint supportati:

250 - 499

Con NinjaOne dal:

2019

Azienda

GSDSolutions offre un servizio eccellente alle piccole imprese e alle organizzazioni no profit nei settori dell’IT, della sicurezza e delle soluzioni AV.

SEDE CENTRALE

Mountain View, California

Sito web

GSDSolutions è stata fondata con l’idea di cambiare la convinzione che i servizi IT eccezionali non sono un semplice prodotto, ma una perla rara. Fin dalla sua fondazione, l’azienda ha affermato la propria visione alternativa di MSP: ridurre al minimo i costi generali, utilizzare il più possibile il cloud e trasmettere quanto risparmiato ai clienti. “Quando le spese generali sono molte, è necessario aggiungere costantemente nuovi clienti. Se le vendite rallentano, la pressione sui clienti esistenti per recuperare maggiori entrate aumenta. I clienti avvertono questa pressione e ne sono contrariati. Questo non corrispondeva al nostro modo di operare, quindi abbiamo cercato di snellire il processo il più possibile: niente uffici, niente HR, contabilità in outsourcing”, spiega Mark Andres, Director of IT Services di GSDSolutions.

Le operazioni di snellimento e l’attenzione ad apportare valore aggiunto in modo diverso rispetto ad altri MSP sono aspetti fondamentali per GSDSolutions. “Ho lavorato a workshop con Connectwise, Kaseya e Solarwinds. Tutti seguono questa strada e forniscono servizi in serie. Quando esegui una di queste soluzioni RMM legacy, hai bisogno di un tecnico dedicato il cui unico compito è gestire quello strumento. Si tratta di un costo che semplicemente non vogliamo riversare sui clienti”, afferma Mark.

Quando Mark si è unito ai cofondatori di GSDSolutions, Scott Davison e Danny Cota, si è assunto la responsabilità dello stack tecnologico dell’azienda, dei tecnici, degli onboarding e delle riunioni di lavoro dei clienti di grandi dimensioni. Con un ventaglio di responsabilità così ampio, Mark voleva strumenti con una gestione automatizzata in modo da concentrarsi su attività di maggior valore.

A quel tempo, GSDSolutions utilizzava Atera come soluzione RMM. “Uno dei nostri fondatori operava già su Atera, ma sapevamo fin dall’inizio che questa soluzione non avrebbe soddisfatto le nostre esigenze a lungo termine”, afferma Mark. GSD necessitava di un RMM che offrisse un controllo remoto veloce e affidabile, una gestione coerente delle patch, documentazione e supporto chiari e strumenti per gestire i client da remoto senza interruzioni. “La nostra più grande sfida con Atera è stata la sua integrazione con il controllo remoto: abbiamo finito per acquistare direttamente Splashtop, implementarlo tramite script e gestirlo al di fuori della piattaforma. Utilizziamo sempre il controllo remoto, quindi questa soluzione non era sostenibile. Inoltre la documentazione era minima, il supporto e le patch di base scarsi: Atera non era insomma la soluzione giusta per noi”, spiega Mark.

Anche se era già stato pianificato di cambiare RMM, Mark ha aggiunto IT Glue allo stack tecnologico. “IT Glue è davvero lo standard di riferimento per la documentazione”, dice. “Ero alla conferenza GlueX e avevo appena iniziato la ricerca di un RMM adatto quando ho scoperto le soluzioni Ninja. Ho visto una demo sul posto e ho programmato la presentazione della piattaforma Ninja al mio team”.

“Alla fine ho scelto Ninja per diversi motivi”, afferma Mark. “Ninja offre tutti gli strumenti e le funzionalità di cui abbiamo bisogno, è veloce e l’onboarding di nuovi clienti è facile, la piattaforma fa risparmiare tempo e aiuta i nostri clienti a mantenere la conformità”.

Secondo Mark, gestione delle patch e controllo remoto sono due delle funzionalità più importanti fornite da un RMM. “Dal punto di vista delle funzionalità, la gestione delle patch è davvero facile da configurare e automatizzare e funziona in modo ottimale. Le integrazioni del controllo remoto di Ninja sono veloci e affidabili. Gli strumenti remoti, come la riga di comando remota/lo strumento PowerShell, lo strumento di esplorazione dei file e di gestione delle attività, semplificano la risoluzione dei problemi senza comportare interruzioni per gli utenti finali”. Mentre altre funzionalità come il monitoraggio e gli avvisi sono utili, l’applicazione di patch e il controllo remoto sono fondamentali per i risultati aziendali di GSDSolutions.

Quando si configura un nuovo client, il team di GSDSolutions deve compilare solo un paio di campi prima di poter iniziare a distribuire gli agenti. “Ritengo molto importante riuscire a configurare completamente un nuovo cliente in modo rapido”, dice Mark. “Ninja permette di creare una nuova organizzazione, di apportare alcune piccole modifiche e di assegnare alcuni criteri: non serve altro per iniziare. Per un cliente standard, potrebbero bastare anche solo cinque minuti”. In caso di clienti con esigenze o requisiti particolari, Mark è in grado di creare un nuovo criterio specifico altrettanto rapidamente.

Risparmiare tempo con l’automazione è la vera promessa degli RMM. GSDSolutions sfrutta l’automazione di Ninja per ridurre i ticket ricorrenti, configurare nuovi dispositivi client e risparmiare tempo sulle attività ripetitive. Uno dei clienti di Mark utilizza una linea di applicazioni aziendali che tiene traccia della stampa in modo che possa essere ricaricata sui client. Se il programma si arresta in modo anomalo, gli utenti finali non possono stampare e non ricevono alcun avviso. Si tratta di un’applicazione fondamentale per l’azienda che stava causando preoccupazioni e l’apertura di ticket. “Abbiamo impostato una condizione in Ninja che ci avvisa se il processo si interrompe, quindi attiva un’automazione per riavviare il processo. Siamo stati in grado di ridurre del 90% i ticket relativi alla stampa da quel cliente. In seguito, abbiamo implementato lo stesso tipo di condizione e attivazione per i nostri clienti utilizzando Google File Stream, Egnyte e altre soluzioni”. Mark cerca anche di identificare le applicazioni comuni di cui necessitano gli utenti e aggiunge bundle di distribuzione software ai criteri client per configurare automaticamente nuovi computer nel processo di onboarding. “Ninja svolge molte attività per noi, dalla distribuzione del software e applicazione di patch alle correzioni di base, consentendo ai miei tecnici di dedicarsi ad attività complesse per i clienti”, afferma Mark.

GSDSolutions gestisce l’IT per i clienti nei settori dei servizi finanziari e sanitari che devono soddisfare requisiti di conformità specifici. Questi clienti hanno criteri di sicurezza scritti che Mark e il suo team utilizzano e introducono tramite Ninja. “Ninja semplifica l’implementazione dei criteri di conformità dei nostri clienti, che si tratti di applicazione di patch, complessità delle password o requisiti di configurazione della sicurezza. E soprattutto Ninja semplifica la creazione di report sui livelli di conformità ai nostri clienti”, spiega Mark.

“GSDSolutions ha sempre rivolto l’attenzione a fornire un servizio di alto livello ai nostri clienti e ai loro utenti finali. Quanto più saremo in grado di identificare problemi, risolverli ed evitare interruzioni per gli utenti, tanto più grande sarà il numero di clienti soddisfatti dei nostri servizi. Con Ninja possiamo fornire un servizio eccezionale nel nostro ambiente di produzione snello ed efficiente, senza la necessità di assumere un manager RMM”.

Altre storie dei clienti

con Rudy Zampieri, Titolare di Area Gui
Con Fabio Finazzi, Amministratore Delegato di Easytech
MSP RMM software by NinjaRMM

Pronto a diventare un Ninja dell’IT?

Guarda una demo×
×

Guarda NinjaOne in azione!

Inviando questo modulo, accetto La politica sulla privacy di NinjaOne.