Gestione del ciclo di vita delle risorse IT (ALM): panoramica e fasi

Procedure consigliate per la gestione delle risorse IT nel 2021

Tutte le aziende e le organizzazioni hanno beni essenziali per il loro successo, quindi è logico che la domanda di servizi di gestione del ciclo di vita degli asset aumenti ogni anno. Un rapporto di SkyQuest sul mercato della gestione patrimoniale afferma: “Il mercato globale della gestione patrimoniale è stato valutato a 250,12 miliardi di dollari nel 2021 e si prevede che raggiungerà un valore di 1113,53 miliardi di dollari entro il 2028” Scopri come funziona la gestione del ciclo di vita delle risorse IT e come ne beneficiano le aziende di tutto il mondo.

Che cos’è la gestione del ciclo di vita delle risorse IT?

La gestione del ciclo di vita degli asset, nota anche come ALM, è il processo di massimizzazione delle prestazioni di un asset per tutta la sua durata. Comporta la gestione e la manutenzione di un bene dalla sua acquisizione alla sua distruzione.

Due acronimi comuni che vengono spesso utilizzati in modo intercambiabile nel settore IT sono asset lifecycle management (ALM) e IT asset lifecycle management (ITAM). Sebbene le cinque fasi dell’ITAM siano simili a quelle dell’ALM, si tratta di termini diversi. ALM si riferisce alla gestione del ciclo di vita di qualsiasi asset, mentre ITAM si riferisce alla gestione del ciclo di vita degli asset IT nello specifico.

Perché Gestione del ciclo di vita delle risorse IT è importante?

L’obiettivo principale dell’ALM è migliorare le prestazioni di un bene e aumentarne la durata. Questa gestione attenta consente alle aziende di risparmiare tempo e denaro nel lungo periodo. Esistono numerose best practice per la gestione degli asset IT che aiutano i dipartimenti IT e gli MSP a gestire in modo oculato i propri asset.

Oggi le aziende e i loro dipartimenti vogliono risparmiare il più possibile, soprattutto con l’inflazione e le spese in aumento. Infatti, un recente rapporto sull’inflazione negli Stati Uniti del 2022 di Statistica annuncia che “nel luglio 2022 i prezzi sono aumentati dell’8,5% rispetto al luglio 2021” Software, hardware e altre risorse IT non sono a buon mercato, quindi i dipartimenti IT interni e gli MSP si sforzano di gestire con cura le risorse già in loro possesso.

5 importanti fasi della gestione del ciclo di vita delle risorse IT

Come qualsiasi altro processo o strategia, l’ALM è suddiviso in più fasi. Le cinque fasi dell’ALM sono pianificazione, acquisizione, installazione, gestione, manutenzione e smaltimento.

1) Pianificazione

La prima fase del processo ALM è la pianificazione. Un leader, un manager o una persona influente in un’azienda identifica la necessità di un bene e segue i passi necessari per acquisirlo.

2) Acquisizione

L’acquisizione è il processo di ricezione e aggiunta di nuove attività a un’azienda. Hardware, software e altri dispositivi sono alcuni esempi di beni IT comuni che gli MSP o i reparti IT interni acquistano regolarmente.

3) Installazione

Dopo aver acquisito nuove risorse, il passo successivo è installarle o metterle in uso. Per quanto riguarda le risorse informatiche, ciò significa di solito configurare l’hardware o integrare un nuovo software con i sistemi attuali.

4) Gestione

La gestione è essenziale per prevenire i problemi e mantenere un asset al massimo della produttività. Con una gestione e una manutenzione regolari, puoi aumentare l’efficienza del vostro impianto e allungarne la durata.

5) Smaltimento

La fase finale del processo ALM è lo smaltimento. Quando un’attività non è più utile o non fornisce un valore sufficiente, viene eliminata e sostituita con una nuova.

Vantaggi della gestione del ciclo di vita delle risorse IT

Sia l’ALM che l’ITAM offrono numerosi vantaggi a un’azienda e ai suoi reparti. Alcuni vantaggi comuni offerti dall’ALM sono

Costi ridotti

L’ALM consente alle aziende di ridurre i costi e risparmiare risorse. Seguendo un ciclo di vita ALM o ITAM, i reparti possono gestire i propri asset in modo oculato e ridurre la necessità di spendere risorse per sostituzioni o riparazioni.

Maggiore efficienza

Ogni reparto IT o MSP vuole ottenere la massima produttività possibile dalle proprie risorse. ALM gestisce e mantiene gli asset per garantire che funzionino al massimo delle prestazioni.

Diminuzione dell’ammortamento

Nel corso del tempo un bene si svaluta. Mantieni i tuoi beni in ottime condizioni utilizzando l’ALM e riduci la svalutazione.

Durata di vita prolungata

Poiché un bene è un investimento, le aziende spesso cercano di prolungare il più possibile la durata di vita dei loro beni. L’ALM ottimizza gli asset per allungarne la vita e garantirne il corretto funzionamento durante l’utilizzo.

Strumenti per la gestione del ciclo di vita delle risorse IT

Esistono diversi strumenti sul mercato che possono essere utilizzati per la gestione del ciclo di vita degli asset. NinjaOne, ad esempio, offre un software di gestione degli asset IT che fornisce una visione in tempo reale di tutti gli asset IT.

Esistono anche modi per utilizzare i campi personalizzati di NinjaOne per la gestione del ciclo di vita delle risorse. Alcuni degli strumenti che NinjaOne offre e che tutti i software ALM dovrebbero includere sono strumenti di identificazione, gestione e monitoraggio.

  • Strumenti di identificazione

Gli strumenti di controllo identificano e raccolgono informazioni su ogni asset che viene inserito nel sistema. Alcune risorse IT che potrebbe essere necessario identificare sono processori, dispositivi removibili (drives), adattatori di rete e inventari di software.

  • Strumenti di gestione

Gli strumenti di gestione consentono di gestire tutti gli asset da un unico pannello di vetro. Inoltre, il software ALM può automatizzare il processo di gestione per aiutarti a risparmiare tempo e risorse.

  • Strumenti di monitoraggio

Gli strumenti di monitoraggio tengono traccia dello stato operativo, dei costi, dell’ubicazione e di molto altro ancora. Tutte le modifiche agli asset saranno tracciate e segnalate automaticamente.

Le prossime tappe

NinjaOne semplifica la gestione del ciclo di vita delle risorse IT e l’ITAM con la funzione di campi personalizzati e il software ITAM. Per ulteriori informazioni sui nostri strumenti ITAM e su altri servizi, dai un’occhiata al nostro sito web. Inizia subito la tua prova gratuita del software RMM o ITAM e scopri perché migliaia di professionisti IT scelgono di collaborare con NinjaOne.

Passi successivi

La creazione di un team IT efficiente ed efficace richiede una soluzione centralizzata che funga da principale strumento di erogazione dei servizi. NinjaOne consente ai team IT di monitorare, gestire, proteggere e supportare tutti i dispositivi, ovunque essi si trovino, senza la necessità di una complessa infrastruttura locale.

Scopri di più su NinjaOne Endpoint Management, fai un tour dal vivoinizia la tua prova gratuita della piattaforma NinjaOne.

Ti potrebbe interessare anche

Vuoi diventare un Ninja dell’IT?

Scopri come NinjaOne può aiutarti a semplificare le operazioni IT.
Guarda una demo×
×

Guarda NinjaOne in azione!

Inviando questo modulo, accetto La politica sulla privacy di NinjaOne.

Inizia una prova gratuita della piattaforma RMM numero 1 su G2

Non è richiesta alcuna carta di credito e si ha accesso completo a tutte le funzionalità.

Termini e condizioni NinjaOne

Cliccando sul pulsante “Accetto” qui sotto, dichiari di accettare i seguenti termini legali e le nostre condizioni d’uso:

  • Diritti di proprietà: NinjaOne possiede e continuerà a possedere tutti i diritti, i titoli e gli interessi relativi allo script (compreso il copyright). NinjaOne ti concede una licenza limitata per l’utilizzo dello script in conformità con i presenti termini legali.
  • Limitazione d’uso: Puoi utilizzare lo script solo per legittimi scopi personali o aziendali interni e non puoi condividere lo script con altri soggetti.
  • Divieto di ripubblicazione: In nessun caso ti è consentito ripubblicare lo script in una libreria di script appartenente o sotto il controllo di un altro fornitore di software.
  • Esclusione di garanzia: Lo script viene fornito “così com’è” e “come disponibile”, senza garanzie di alcun tipo. NinjaOne non promette né garantisce che lo script sia privo di difetti o che soddisfi le tue esigenze o aspettative specifiche.
  • Assunzione del rischio: L’uso che farai dello script è da intendersi a tuo rischio. Riconosci che l’utilizzo dello script comporta alcuni rischi intrinseci, che comprendi e sei pronto ad assumerti.
  • Rinuncia e liberatoria: Non riterrai NinjaOne responsabile di eventuali conseguenze negative o indesiderate derivanti dall’uso dello script e rinuncerai a qualsiasi diritto legale o di equità e a qualsiasi rivalsa nei confronti di NinjaOne in relazione all’uso dello script.
  • EULA: Se sei un cliente NinjaOne, l’uso dello script è soggetto al Contratto di licenza con l’utente finale (EULA) applicabile.