Storia di successo

Come rdata ha eliminato il 95% del lavoro dei suoi amministratori passando a NinjaOne

Con Ulf Ringdahl, Fondatore/Titolare di rdata
Rdata Customer Story featured
Riproduci video

Endpoint supportati

più di 2,200

Con NinjaOne dal

2021

Azienda

Rdata è un fornitore di servizi gestiti con sede a Skåne, in Svezia. L’azienda è stata fondata nel 2000 e vanta oltre 22 anni di esperienza nella fornitura di prodotti e servizi IT ad una clientela che si estende fino a paesi come Danimarca, Messico e Cina. Il team di rdata si impegna a fornire sempre il miglior servizio e ad avere clienti soddisfatti.

SEDE CENTRALE

Ängelholm, Svezia

Sito web

Ulf Ringdahl, Fondatore/Titolare di rdata, è responsabile dell’offerta di servizi dell’azienda e supervisiona un team di consulenti IT.

Il team di rdata

Il team è formato da 13 persone. Tra loro, 9 sono consulenti/tecnici ed il resto fanno parte del personale amministrativo. Ulf spiega: “L’agilità della nostra gestione IT e dell’automazione è estremamente importante perché lavoriamo con clienti che hanno una forza lavoro remota distribuita in diversi paesi”.

Il fornitore precedente era diventato complicato e richiedeva molto tempo

Ulf spiega che rdata ha trascorso quasi 11 anni con il precedente fornitore di gestione IT. Sebbene inizialmente funzionasse bene, quando il fornitore ha iniziato a spostare tutte le funzionalità su una versione web della soluzione, la complessità è aumentata perché le funzioni sono diventate limitate e difficilmente accessibili. Ulf afferma: “Abbiamo finito per avere alcune funzionalità disponibili solo nella versione web e altre solo nel thick client. La gestione tra le due versioni è diventata complicata e la soluzione è risultata molto difficile da utilizzare quando è stato necessario collegare più endpoint”.

Molti MSP hanno paura di cambiare sistema

Funzionalità come il patch management e lo scripting sono diventate complicate e difficili. Ulf dice: “Poteva essere necessario molto tempo per far funzionare uno script e il patch management era difficile da capire e macchinoso”. Ulf ha dovuto recarsi più volte presso la sede centrale del fornitore negli Stati Uniti. Ha anche avuto bisogno di inviare i suoi consulenti IT per la formazione, perché l’utilizzo dello strumento diventava sempre più complesso. Ulf afferma che molti fornitori di servizi IT hanno paura di cambiare sistema, ma dopo aver speso tanto tempo e denaro per la formazione e l’amministrazione dello strumento stesso, era giunto il momento di cercare una nuova soluzione di gestione IT.

“Ci sono voluti solo due giorni e una notte per passare a NinjaOne e i nostri clienti non si sono accorti di nulla.”

Sono stati commutati oltre 2.000 endpoint in meno di tre giorni

Quando rdata ha iniziato a cercare una nuova alternativa per la propria gestione IT, era alla ricerca di una piattaforma unificata all-in-one. Cercavano anche una maggiore velocità, un patch management più semplice e uno scripting più efficace. Alla domanda su cosa abbia determinato rdata a scegliere NinjaOne rispetto ad altri fornitori, Ulf risponde: “È stata soprattutto la semplicità di NinjaOne a convincerci. Le funzionalità sono esattamente quelle che desidero. Dopo il periodo di prova gratuita, ci è stato offerto un preventivo molto conveniente e flessibile”. Ulf afferma: “Il processo di onboarding e di implementazione di NinjaOne è stato il più semplice e rapido possibile. Ci sono voluti solo due giorni e una notte per installare oltre 2.000 endpoint, i nostri clienti non si sono accorti di nulla”.

Tutto funziona con NinjaOne

Alla domanda relativa alle aree che NinjaOne ha contribuito a perfezionare, Ulf risponde: “La velocità, la semplicità, il patch management, lo scripting”. Nella libreria di script di NinjaOne è possibile trovare facilmente script già pronti in linguaggi di scripting comuni, come ad esempio PowerShell. Basta copiare e incollare in NinjaOne e funziona sempre”. Ulf afferma inoltre che un grande vantaggio è l’accessibilità di tutte le integrazioni disponibili in NinjaOne, come BitDefender. “È possibile accedere facilmente a questi strumenti attraverso la piattaforma NinjaOne, senza dover passare da un portale all’altro”, spiega Ulf. Anche le funzionalità di monitoraggio e automazione di NinjaOne sono estremamente utili, continua Ulf: “Prima di NinjaOne, un disco di hosting poteva rompersi e passare inosservato per molto tempo. Oggi, questo tipo di situazioni ci vengono segnalate immediatamente”.

NinjaOne è facile da usare e da insegnare

Un altro vantaggio di NinjaOne è la facilità di apprendimento e di insegnamento. Ulf spiega: “Quando abbiamo iniziato con NinjaOne, ho impiegato circa 15 minuti per automatizzare il nostro intero patch management e da allora non ho più dovuto modificarlo”. In rdata ci sono 5 diversi tecnici che utilizzano NinjaOne e Ulf è quello che si tiene aggiornato sui nuovi aggiornamenti e miglioramenti del prodotto. Ulf conferma di partecipare ai webinar NinjaOne, di leggere gli aggiornamenti nel Ninja Dojo e di seguire la roadmap di NinjaOne: “Trasmetto le nuove informazioni e gli aggiornamenti ai nostri consulenti IT che utilizzano NinjaOne e loro comprendono subito. Per insegnare NinjaOne ci vuole pochissimo tempo”.

“Oggi dedichiamo 1/20 del tempo al lavoro di amministrazione rispetto a prima”.

Dedicare più tempo per incontrare i clienti

“Da quando siamo passati a NinjaOne, ho più tempo per incontrare i clienti e i nostri tecnici hanno più tempo da dedicare ai progetti“. Ulf afferma di aver assunto anche 3 nuovi tecnici da quando è passato a NinjaOne e sa che il team di NinjaOne è lieto di aiutarli nell’inserimento e nella formazione. Invece Ulf sostiene che NinjaOne è così facile da insegnare che lo fa lui stesso. Quando Ulf è in visita ai clienti, utilizza l’applicazione mobile NinjaOne: “Funziona davvero senza problemi e la uso per monitorare tutte le attività negli ambienti IT dei nostri clienti. Se un server va in tilt, puoi facilmente entrare e riavviare la macchina virtuale direttamente dall’applicazione mobile NinjaOne. Bastano 2 minuti per tornare a funzionare”.

Grazie al passaggio alla piattaforma unificata di gestione IT di NinjaOne, Ulf Ringdahl e il suo team di rdata sono riusciti a migliorare la semplicità e la velocità della gestione remota, del monitoraggio, dell’automazione, del patch management e dello scripting. Con una soluzione IT meno dispendiosa, ora hanno più tempo a disposizione per incontrare i clienti e concentrarsi su progetti che favoriscono la crescita.

Altre storie dei clienti

con Rudy Zampieri, Titolare di Area Gui
Con Fabio Finazzi, Amministratore Delegato di Easytech
MSP RMM software by NinjaRMM

Pronto a diventare un Ninja dell’IT?

Guarda una demo×
×

Guarda NinjaOne in azione!

Inviando questo modulo, accetto La politica sulla privacy di NinjaOne.