Storia di successo

In che modo il direttore IT, Ken Huffman, sfrutta NinjaOne sia per il governo che per l’industria aerospaziale

con Ken Huffman, Direttore IT
El Dorado Customer Story Featured

Endpoint supportati

Oltre 200

Con NinjaOne dal

2022

Azienda

La città di El Dorado, situata nel centro-sud del Kansas, ospita circa 14.000 residenti e 5.000 abitazioni. Ha un vasto sistema ricreativo, un’università, il Butler Community College e molte altre strutture pubbliche.

SEDE CENTRALE

El Dorado, Kansas

Sito web

La città di El Dorado, situata nel centro-sud del Kansas, ospita circa 14.000 residenti e 5.000 abitazioni. Ha un vasto sistema ricreativo, un’università, il Butler Community College e molte altre strutture pubbliche. Ken Huffman, direttore dell’IT di El Dorado, lavora per supportare le esigenze informatiche dell’intera città. I vigili del fuoco, il dipartimento di polizia, la biblioteca, il centro anziani, la camera di commercio e molti altri enti pubblici di El Dorado dipendono da Ken e dal suo piccolo team per la sicurezza dei dati, la distribuzione delle apparecchiature, il patching, il ticketing e la risoluzione dei problemi per gli oltre 200 endpoint.

Problemi di sicurezza ed efficienza

Il team di Ken, composto da due persone, utilizzava in precedenza WSUS per gestire i propri endpoint. WSUS è andato bene per un po’, ma col tempo non è riuscito a soddisfare le esigenze del team IT di El Dorado. “Ha smesso di applicare le patch al nostro software legacy e c’erano parti del prodotto che non funzionavano bene insieme. [Microsoft] La soluzione precedente ci dava molti problemi e non funzionava più”, ha detto Huffman.

Inoltre, poiché WSUS non offriva la gestione remota, Huffman e il suo team passavano ore e ore a raggiungere i vari endpoint per aggiornare manualmente, installare un nuovo software e risolvere i problemi. “Abbiamo sedi in tutta la città”, ha detto Huffman. “Viaggiare da una all’altra per gestire gli aggiornamenti era il nostro punto più dolente.”

Il tempo trascorso a spostarsi non era l’unica inefficienza. Alcuni degli enti supportati dal team di Huffman, come la stazione di polizia e quella dei vigili del fuoco, ospitano servizi attivi 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Senza funzionalità di monitoraggio remoto e di ticketing, Huffman doveva essere reperibile 24 ore su 24 per gestire le esigenze IT. “Se hanno un problema, tu devi aiutarli”, ha detto Huffman. “Quando il Dipartimento di Polizia ha un problema di server durante il fine settimana, indovinate chi va a dare un’occhiata?”

Con l’aumento del lavoro a distanza, si sono verificate diverse violazioni della rete e falle nella sicurezza in tutto il settore della pubblica amministrazione. Huffman ha ritenuto che l’infrastruttura informatica di El Dorado non fosse abbastanza sicura per consentire ai dipendenti di lavorare da remoto. “Il passaggio ad un ambiente di lavoro ibrido ha comportato la necessità di migliorare la sicurezza dei nostri endpoint remoti”, ha dichiarato Huffman.

Ken ha iniziato a cercare una soluzione che non solo aiutasse a gestire gli endpoint e alleggerisse la natura manuale della struttura lavorativa del team IT, ma che permettesse anche di lavorare da remoto in modo sicuro.

“Abbiamo esaminato un paio di soluzioni”, ha detto Huffman. “Abbiamo preso in considerazione ManageEngine, ma era troppo complesso. La curva di apprendimento sarebbe stata estremamente ripida e avrebbe richiesto molto tempo.”

“NinjaOne offre tutto in un unico pacchetto e posso gestirlo da remoto. Posso accedere alla console nel cloud e vedere tutti i PC, i server, i backup e tutto il resto, e permette all’azienda di risparmiare denaro e tempo per gli spostamenti.”

NinjaOne ha attirato l’attenzione di Ken per le sue funzioni di gestione remota, ticketing e sicurezza remota.

Sicurezza, gestione remota, ticketing… C’è, c’è, c’è

NinjaOne offre le misure di sicurezza essenziali necessarie per permettere ai lavoratori remoti di essere padroni delle proprie azioni in modo efficace. “NinjaOne ci ha dato la possibilità di svolgere il lavoro da remoto nel modo in cui doveva essere fatto”, ha detto Huffman. “Le persone hanno il proprio login, impostano la propria password per l’autenticazione a due fattori e io posso assegnare loro i PC a cui devono accedere.” La possibilità di controllare l’accesso degli utenti alla rete cittadina ha dato a Ken la massima tranquillità. “Questo è un vero vantaggio che NinjaOne ha aggiunto alla nostra capacità, l’approccio sicuro al lavoro remoto”, ha affermato Huffman. “Noi gli diamo le nostre apparecchiature, che siamo stati in grado di mettere in sicurezza in modo che gli utenti non possano andare in posti dove non dovrebbero andare.”

NinjaOne ha inoltre fornito al team di Ken la possibilità di gestire da remoto gli endpoint situati in tutta la città. “Abbiamo ridotto i tempi degli spostamenti di oltre il 90%. Non dobbiamo guidare fino alla stazione dei pompieri, all’impianto di depurazione o alla biblioteca. Possiamo accedere da remoto a tutti questi luoghi e avere il controllo come se l’endpoint fosse proprio di fronte a noi”, ha detto Huffman. “Posso accedere a qualsiasi PC stando seduto nel mio ufficio e vedere la CPU, la memoria, il volume di tutte le diverse unità, posso vedere il software e il processore. Posso diagnosticare un problema senza dovermi spostare fisicamente.”

L’applicazione mobile di NinjaOne offre a Ken una certa flessibilità

La funzione di ticketing di NinjaOne, utilizzata insieme all’app mobile di NinjaOne, ha migliorato il supporto ai servizi cittadini che lavorano 24 ore su 24. Quando si verificano problemi con i dispositivi della stazione di polizia, Ken viene avvisato e può risolverli da remoto. “Se sono a Wichita e non ho il mio portatile, posso collegarmi in remoto dal mio telefono usando l’applicazione”, ha detto Huffman. “Ricevo un’e-mail dal sistema di ticketing; posso guardare cosa sta succedendo e poi, se ho bisogno di collegarmi in remoto, posso farlo.”

NinjaOne non solo ha reso il team di Ken più efficiente, ma permette anche di gestire meglio il carico di lavoro. “La possibilità di programmare il patching è stata molto utile. Offre un sistema più dettagliato rispetto a WSUS. È anche fantastico poter vedere cosa non ha funzionato: se abbiamo una patch che si blocca, possiamo riavviare il server da remoto”, ha spiegato Huffman. “Voglio avere il mio fine settimana libero, se posso, così invece di riavviare il server durante il fine settimana, lo riavvio automaticamente il martedì mattina”, ha detto Huffman.

Una delle caratteristiche aggiuntive che Ken non si aspettava quando ha stretto una partnership con NinjaOne è stata la quantità di supporto che ha ricevuto fin dal primo giorno. “Una volta terminato l’onboarding, hai a disposizione un supporto illimitato”, ha affermato Huffman. “Mi piace il fatto che l’assistenza sia inclusa al cento per cento nell’abbonamento al prodotto, quindi non devo mai preoccuparmi di pensare ‘ok, mi costerà di più?”

Portare NinjaOne nel settore aerospaziale

Ken ha visto l’incredibile impatto che NinjaOne ha avuto nella gestione della città di El Dorado ed è convinto che possa aiutare qualsiasi azienda, così l’ha portato in un’organizzazione del settore aerospaziale in cui lavora part-time. Ken ha spiegato all’amministratore delegato che “NinjaOne offre tutto in un unico pacchetto ed è possibile gestirlo da remoto. Posso accedere alla console nel cloud e vedere tutti i PC, i server, i backup e tutto il resto, e permette all’azienda di risparmiare denaro e tempo per gli spostamenti.” La risposta dell’amministratore delegato? “Dai a Ken la carta di credito, cosa stiamo aspettando?”

Huffman si affida a NinjaOne per mantenere il funzionamento della rete senza intoppi, in modo che il resto del team aerospaziale possa svolgere efficacemente il proprio lavoro. “Vogliono solo che tutto funzioni”, ha detto Huffman, “Si fidano di me per questo, e la parte più interessante per loro è la possibilità di avere tutto in un unico prodotto.”

Indipendentemente dal settore, NinjaOne si è dimostrato fondamentale per la gestione delle esigenze IT. “Posso fare praticamente tutto a distanza. Basta entrare da remoto e occuparsi della loro intera rete, senza dover guidare fino a un’altra città”, spiega Huffman. “Per me, questa è una prova del fatto che NinjaOne è la soluzione adatta per quello che faccio [a El Dorado] [in El Dorado], tanto che ho detto: “Anche voi avete davvero bisogno di questo strumento.”

Quando gli è stato chiesto se avrebbe continuato a raccomandare NinjaOne ai suoi colleghi, Ken ha risposto: “Assolutamente sì. Mi piace molto il concetto all-in-one, il fatto di operare con un’unica visualizzazione centralizzata e tutti i diversi aspetti [di NinjaOne] [NinjaOne]. Lo consiglierei assolutamente ad un collega.”

“Per me è una prova del fatto che NinjaOne è la soluzione adatta per quello che faccio [a El Dorado] [in El Dorado], tanto che ho detto: “Anche voi avete davvero bisogno di questo strumento.”

Altre storie dei clienti

con Rudy Zampieri, Titolare di Area Gui
Con Fabio Finazzi, Amministratore Delegato di Easytech
MSP RMM software by NinjaRMM

Pronto a diventare un Ninja dell’IT?

Guarda una demo×
×

Guarda NinjaOne in azione!

Inviando questo modulo, accetto La politica sulla privacy di NinjaOne.