Guarda una demo×
×

Guarda NinjaOne in azione!

Storia di successo

Il viaggio di Beheerd nell’RMM: Da N-Central a NinjaOne

con Tonnie Puijk, CPO, Beheerd.nl
Beheerd NL

Endpoint supportati

1000

Con NinjaOne dal

2022

Azienda

Beheerd.nl è un fornitore di servizi gestiti olandese, con sede a Lelystad. Tonnie e il suo team si occupano di oltre 1.000 endpoint per i loro clienti gestiti.

SEDE CENTRALE

Paesi Bassi

Sito web

Da oltre 15 anni, Beheerd utilizza i sistemi RMM per fornire ai propri clienti un’efficace esperienza di assistenza remota. Ciò consente all’azienda di fornire in modo efficiente soluzioni MSP mainstream a più di 1.000 endpoint, principalmente nelle PMI, ma anche nei settori della vendita al dettaglio e degli eventi. Fin dall’inizio, Beheerd è stata spinta a posizionarsi come un attore moderno e innovativo sul mercato. L’azienda è entrata presto nel mondo dei software RMM con N-Central. Abbiamo parlato con Tonnie Puijk, CPO di Beheerd: “Con N-Central siamo molto soddisfatti da anni. Soltanto che avete notato che con l’acquisizione da parte di SolarWinds, lo sviluppo del prodotto è semplicemente ristagnato. Mentre le tariffe sono solo aumentate.”

Alcuni anni fa, Beheerd ha deciso di passare a ConnectWise Automate. Questa scelta è stata fatta per avere lo stesso fornitore del loro strumento PSA, Manage. La transizione non è stata così fluida come si sperava inizialmente. “Automate ci ha fornito una grande curva di apprendimento. Soprattutto quando un particolare collega dotato di molte conoscenze è scomparso, ci siamo accorti che la gestione di Automate diventava più impegnativa rispetto ai vantaggi che offriva”.

Nel gennaio 2023, Beheerd ha deciso di separarsi anticipatamente da Automate e di passare a NinjaOne. Avevano bisogno di un sistema in grado di rilevare e risolvere i problemi in modo proattivo e allo stesso tempo facile da capire per i loro colleghi. “NinjaOne è davvero facile da usare e ora tutti possono lavorarci. Abbiamo subito notato che l’automazione e l’efficienza della manutenzione hanno ridotto notevolmente i nostri interventi manuali, con una conseguente maggiore rapidità di individuazione e prevenzione dei problemi.”

Il passaggio a NinjaOne: Un nuovo inizio

Inizialmente il rapporto con N-Central era molto solido, in quanto si trattava di un pacchetto efficace che rispondeva a tutte le esigenze. Tuttavia, dopo l’acquisizione da parte di SolarWinds, lo sviluppo del prodotto si è improvvisamente interrotto, intaccando la fiducia nel fornitore. Sebbene Beheerd potesse ancora beneficiare di un vecchio contratto esistente, questo è stato gradualmente modificato dopo l’acquisizione, diventando così sempre più sfavorevole. “Si è verificato un cambiamento drastico: lo sviluppo dei prodotti è rimasto fermo, la comunicazione con i nostri account manager è caduta nel silenzio e i prezzi sono aumentati costantemente. Pertanto, abbiamo deciso di approfondire altre opzioni.”

La decisione di passare a ConnectWise Automate è stata presa in concomitanza con la scelta del sistema PSA, nella speranza di una perfetta integrazione. Ad un certo punto, un dipendente con una conoscenza approfondita del sistema è scomparso e da quel momento in poi la gestione di Automate ha richiesto molto più tempo. Tonnie ha spiegato: “Il nostro personale ha dovuto compiere un notevole sforzo, con il risultato che le attività venivano eseguite manualmente. Questo, ovviamente, ci ha impedito di sfruttare appieno i vantaggi del nostro sistema RMM.” L’azienda ha deciso di rivedere il mercato e di esplorare altre opzioni.
Beheerd si è trovato subito a dover scegliere tra NinjaOne e Datto. Beheerd è rimasto impressionato dai notevoli progressi compiuti da NinjaOne rispetto all’ultima volta. Inoltre, hanno notato che i product manager hanno fornito risposte chiare a tutte le loro domande. Ciò ha fornito loro una grande quantità di informazioni sullo sviluppo attuale dei prodotti, e hanno anche constatato che figure importanti della comunità IT si sono unite a NinjaOne. Questo ha rafforzato la loro fiducia nel fatto che, in un periodo in cui la maggior parte delle aziende sta effettuando acquisizioni e sembra essere ferma, NinjaOne sta investendo fortemente nell’innovazione interna. Questo ha portato alla decisione di collaborare con NinjaOne.

Efficienza potenziata: Automazione con NinjaOne

Tonnie racconta di essere rimasto piacevolmente sorpreso dall’utilizzo del sistema NinjaOne RMM. In Automate, la curva di apprendimento era così ripida che era ancora difficile automatizzare i processi o reagire rapidamente, percependo generalmente il software come non intuitivo. “Ora vediamo chiaramente che i problemi che stiamo rilevando portano a un minor numero di guasti che possiamo individuare o prevenire più rapidamente, grazie al miglioramento dell’automazione e della manutenzione, che ha portato a una significativa riduzione degli interventi manuali.”

Un esempio eclatante, come sottolinea Tonnie, riguarda l’implementazione delle patch. Oltre alle funzionalità integrate nei pacchetti software e quindi piuttosto semplici, ora hanno la possibilità di applicare gli script in modo molto accessibile. Anche se in passato era possibile, l’automazione richiedeva spesso più tempo della sua esecuzione manuale. Grazie a NinjaOne, invece, diventa decisamente più accessibile a tutti. Come ha osservato Tonnie, “Prima avevamo solo una persona in grado di automatizzare tali attività, ma ora chiunque può farlo da solo.”

Assistenza e onboarding efficienti

Inoltre, Beheerd è estremamente contento del servizio ricevuto da NinjaOne. Questa soddisfazione si è manifestata già durante il processo di onboarding. Ad eccezione di alcuni casi specifici, sono riusciti a passare completamente a NinjaOne entro due mesi. Inoltre, sono necessarie solo poche ore per familiarizzare i nuovi dipendenti con la piattaforma. Rispetto ai partner precedenti, che spesso richiedevano diversi giorni per utilizzare il programma, si tratta di un miglioramento significativo. Tonnie ha scherzato: “NinjaOne offre un onboarding gratuito illimitato, ma dopo poche ore si capisce la logica. Potresti avere una domanda in seguito e avere bisogno di fare qualche aggiustamento, ma una volta che ti sei ambientato, puoi continuare ad andare avanti e a migliorare.” Anche alla Beheerd sono rimasti colpiti dalla comunità online di NinjaOne e dalle risorse disponibili. Tonnie ha notato che Discord è estremamente utile e che i partecipanti ricevono rapidamente risposte alle loro domande. Tutto ciò, insieme al Dojo, al servizio clienti e a Reddit, permette loro di andare avanti rapidamente quando si trovano di fronte a un problema.

Il successo di Beheerd con NinjaOne

Da quando Beheerd ha iniziato a usare NinjaOne, le operazioni interne sono diventate molto più fluide. “L’interfaccia utente è intuitiva e consente al nostro personale di essere rapidamente operativo”, osserva Tonnie. La semplice automazione dei processi ci permette di risolvere i problemi in modo proattivo e di risparmiare molto tempo eliminando le attività manuali.

Tonnie sottolinea anche l’aspetto prezioso dell’innovazione e dell’evoluzione continue di NinjaOne, a differenza degli operatori tradizionali che si concentrano sulle acquisizioni e di conseguenza ristagnano. Afferma: “È notevole vedere l’innovazione e la crescita continua di NinjaOne, mentre negli ultimi cinque anni non abbiamo riscontrato questo fenomeno presso i suoi concorrenti più grandi.”

Altre storie dei clienti

MSP RMM software by NinjaRMM

Pronto a diventare un Ninja dell’IT?