Guarda una demo×
×

Guarda NinjaOne in azione!

Inviando questo modulo, accetto La politica sulla privacy di NinjaOne.

Patching management aziendale: automazione e pianificazione

migliori software di patch management

“Alcune cose migliorano con il tempo; purtroppo, il software non è una di queste”, spiega iLink Digital nella sua recensione sul patch management aziendale. Quando il software si guasta o diventa obsoleto, i sistemi di patch management aziendale vengono in soccorso. In questa panoramica scopriremo le sfide, i vantaggi e i casi di studio del patch management aziendale.

Le attuali sfide tecnologiche aziendali

Le sfide che le imprese devono affrontare quotidianamente sono diverse dalle difficoltà che le PMI devono superare. Una soluzione di patch management aziendale deve affrontare e risolvere queste sfide specifiche per l’azienda. Alcuni problemi tecnologici e di patching che molte aziende si trovano ad affrontare oggi sono i seguenti:

Utilizzo della rete

I tempi di inattività della rete sono costosi e, purtroppo, possono essere causati dalle patch. Patch difettose, implementazioni non riuscite e difficoltà di riavvio possono creare tempi di inattività della rete all’interno di un’azienda.

Lancio delle patch

Le grandi aziende spesso si affidano a più sistemi operativi. Le soluzioni di patch aziendali devono essere in grado di distribuire le patch ai sistemi operativi Windows, Mac e Linux.

Ridondanze del server

Le ridondanze dei server sono server di backup che possono supportare un server primario in caso di guasto. Una soluzione di patch management aziendale deve essere in grado di gestire le ridondanze dei server all’interno di un’organizzazione.

Scalabilità e standardizzazione

La standardizzazione consente alle aziende di ridurre la complessità e i costi della patch management aziendale. Inoltre, supporta la scalabilità e può tenere il passo con la crescita continua di un’azienda.

In che modo la patch management è utile alle aziende

Esistono molti diversi tipi di patch management utilizzati dai dipartimenti IT e dagli MSP, e tutti offrono vantaggi simili a un’organizzazione. Il patch management è vantaggiosa per le aziende perché permette di:

  • Eliminare i rischi per la sicurezza

Le violazioni dei dati possono essere disastrose per un’azienda e il rapporto 2022 di Krontech sulle violazioni dei dati mostra che “il costo medio globale di una violazione dei dati ha raggiunto i 4,35 milioni di dollari”. Identificare e impedire che le vulnerabilità della sicurezza danneggino l’azienda con la gestione delle patch.

  • Fornire assistenza tecnica

Quando in un’organizzazione si verificano problemi software, tutti i team dell’azienda si affidano al loro MSP o al reparto IT per risolvere rapidamente il bug in modo da poter tornare al lavoro. Il patch management consente ai team IT di fornire il supporto tecnologico necessario a tutti i membri di un’azienda.

  • Migliorare le funzioni e le caratteristiche

Oltre a rafforzare la sicurezza, le patch possono anche aggiungere nuove funzioni e caratteristiche al software. Questi aggiornamenti consentono alle aziende di superare la concorrenza e di attirare nuovi clienti.

  • Rispettare gli standard di conformità

Esistono diversi standard di conformità alla cybersecurity e procedure consigliate che le aziende seguono per migliorare la sicurezza. Il patch management assicura che le aziende proteggano i loro dati importanti e rimangano conformi a questi standard.

Patch management con NinjaOne

Quando una policy di patch management completa e una soluzione software lavorano insieme, un’organizzazione ottiene tutti i vantaggi sopra elencati. Tuttavia, non bisogna fidarsi solo della nostra parola. Ecco alcuni casi di studio che mostrano come la soluzione di gestione delle patch di NinjaOne aiuti i lavoratori remoti, migliori l’esperienza degli utenti, rafforzi la sicurezza e supporti gli sforzi di conformità.

Caso di studio sulla forza lavoro in modalità ibrida

Questo caso di studio sulla forza lavoro ibrida dimostra come una gestione efficace delle patch supporti sia i dipendenti in sede che quelli fuori sede. Il Covid-19 ha colpito molte aziende in tutto il mondo, costringendole a passare da ambienti di lavoro in loco a quelli remoti. Nel corso del 2020, una compagnia assicurativa (che ha chiesto di rimanere anonima per motivi di sicurezza) che offre assicurazioni per veicoli, case e aziende ha collaborato con NinjaOne per ottenere servizi di patch management in grado di supportare il loro ambiente di lavoro ibrido.

Hanno dichiarato: “Siamo stati in grado di trasferire l’intero processo di patching su Ninja molto rapidamente, in modo da poter supportare la nostra nuova forza lavoro remota e ibrida. Siamo anche riusciti a risolvere finalmente i nostri problemi di patch con i dipendenti che non sono mai venuti in ufficio”.

Caso di studio dell’esperienza utente Zero Latency VR

Questo caso di studio sull’esperienza utente Zero Latency VR illustra come la patch management migliori l’esperienza dell’utente consentendo ai team IT di fornire innovazione e supporto di livello superiore. Zero Latency VR è il leader mondiale dei giochi in realtà virtuale multigiocatore e free-roam. Dalla collaborazione con NinjaOne nel 2018, Zero Latency è stata in grado di utilizzare il patch management per creare un’infrastruttura IT sicura, fornire un’innovazione superiore, aggiornare regolarmente i propri servizi e supportare i propri clienti da remoto.

Il team di Zero Latency spiega: “Siamo sia un’azienda tecnologica in forte crescita che un’azienda di intrattenimento. Per continuare a crescere rapidamente, dobbiamo offrire ai clienti un’esperienza straordinaria. Con Ninja abbiamo costruito un processo che ci permette di innovare rapidamente, rispondere ai problemi in modo proattivo e fornire assistenza ai clienti in un modo che ci distingue nel settore”.

Studio di caso sulla sicurezza e la conformità della città di Vidalia

Questo caso di studio sulla sicurezza e la conformità con la città di Vidalia mostra come una soluzione affidabile di patch management possa rafforzare la sicurezza informatica e migliorare la conformità. Vidalia, nella provincia di Los Angeles, è una cittadina di circa 4.000 abitanti che si affida a un piccolo team tecnologico per la gestione informatica dei vari uffici cittadini, tra cui il municipio, la polizia, i vigili del fuoco, il dipartimento di pubblica utilità e altri ancora. Dopo la collaborazione con NinjaOne e l’implementazione di una soluzione di patch management, sono riusciti a creare una rete più sicura, a garantire il rispetto degli standard di conformità, a semplificare le attività di assistenza e altro ancora.

Il loro team ha dichiarato: “La conformità è molto importante per le agenzie che gestiamo, dalla conformità CJIS per la Polizia alla conformità PCI per il Municipio. L’automatizzazione del patch management tramite Ninja ci permette di mantenere aggiornati i nostri sistemi operativi, rendendo molto più semplice sia il raggiungimento della conformità che il reporting sulla conformità”.

3 strumenti di patch management aziendale da incorporare

Come dimostrato da questi casi di studio, il patch management è essenziale per il successo di qualsiasi azienda o impresa che utilizza la tecnologia. Poiché il processo di patching richiede molto tempo, le aziende scelgono di utilizzare strumenti di patch management per automatizzarlo e semplificarlo.

1) NinjaOne

Il software di patch management di NinjaOne è una soluzione basata al 100% sul cloud che automatizza il patching per i sistemi operativi Windows, Mac e Linux. Questa soluzione di patch consente di applicare le patch a tutti gli endpoint da un unico pannello, rendendo il processo rapido e semplificato.

2) SolarWinds

Il software di patch management di SolarWinds offre il patching di applicazioni di terze parti, l’integrazione con SCCM e il patching di Microsoft WSUS. Crea inoltre report che illustrano lo stato attuale delle patch e le aree di miglioramento.

3) Atera

Il software di gestione delle patch di Atera consente agli utenti di applicare patch a Windows, Mac e altri sistemi operativi con facilità. Automatizza il processo di patch e gli utenti possono impostare patch ricorrenti per garantire che i dispositivi rimangano sicuri e aggiornati.

Potrebbe interessarti anche la nostra recensione del miglior software di patch management che utilizza i dati reali degli utenti di G2 e Capterra.

Automatizzare i processi di patch con NinjaOne

Proteggete i vostri endpoint, migliorate l’esperienza dei clienti e aprite la strada all’innovazione con la soluzione software di gestione delle patch di NinjaOne. Iniziate oggi stesso la prova gratuita con NinjaOne.

Passi successivi

La creazione di un team IT efficiente ed efficace richiede una soluzione centralizzata che funga da principale strumento di erogazione dei servizi. NinjaOne consente ai team IT di monitorare, gestire, proteggere e supportare tutti i dispositivi, ovunque essi si trovino, senza la necessità di una complessa infrastruttura locale.

Scopri qualcosa in più su NinjaOne Endpoint Management, fai un tour dal vivoinizia la tua prova gratuita della piattaforma NinjaOne.

Ti potrebbe interessare anche

Vuoi diventare un Ninja dell’IT?

Scopri come NinjaOne può aiutarti a semplificare le operazioni IT.

Termini e condizioni NinjaOne

Cliccando sul pulsante “Accetto” qui sotto, dichiari di accettare i seguenti termini legali e le nostre condizioni d’uso:

  • Diritti di proprietà: NinjaOne possiede e continuerà a possedere tutti i diritti, i titoli e gli interessi relativi allo script (compreso il copyright). NinjaOne ti concede una licenza limitata per l’utilizzo dello script in conformità con i presenti termini legali.
  • Limitazione d’uso: Puoi utilizzare lo script solo per legittimi scopi personali o aziendali interni e non puoi condividere lo script con altri soggetti.
  • Divieto di ripubblicazione: In nessun caso ti è consentito ripubblicare lo script in una libreria di script appartenente o sotto il controllo di un altro fornitore di software.
  • Esclusione di garanzia: Lo script viene fornito “così com’è” e “come disponibile”, senza garanzie di alcun tipo. NinjaOne non promette né garantisce che lo script sia privo di difetti o che soddisfi le tue esigenze o aspettative specifiche.
  • Assunzione del rischio: L’uso che farai dello script è da intendersi a tuo rischio. Riconosci che l’utilizzo dello script comporta alcuni rischi intrinseci, che comprendi e sei pronto ad assumerti.
  • Rinuncia e liberatoria: Non riterrai NinjaOne responsabile di eventuali conseguenze negative o indesiderate derivanti dall’uso dello script e rinuncerai a qualsiasi diritto legale o di equità e a qualsiasi rivalsa nei confronti di NinjaOne in relazione all’uso dello script.
  • EULA: Se sei un cliente NinjaOne, l’uso dello script è soggetto al Contratto di licenza con l’utente finale (EULA) applicabile.