Perché è importante la gestione dei dispositivi mobili (MDM)?

,
Strategia di gestione dei dispositivi mobili

Al giorno d’oggi quasi tutti i reparti IT o MSP utilizzano una qualche forma di tecnologia mobile. Anche se smartphone, laptop, tablet e altri endpoint mobili sono incredibilmente utili per un’organizzazione, possono essere difficili da gestire. L’articolo di TechFunnel sui dispositivi mobili sul posto di lavoro annuncia che ogni 53 secondi viene rubato un computer portatile, mentre ogni anno vengono smarriti 7 milioni di smartphone.

Per garantire che i dati e i sistemi su questi dispositivi rimangano al sicuro, le organizzazioni si affidano alla gestione dei dispositivi mobili, o MDM. Di seguito approfondiamo i dettagli dell’MDM e la sua importanza nell’ambiente di lavoro.

Che cos’è la gestione dei dispositivi mobili (MDM)?

La gestione dei dispositivi mobili è una soluzione software che consente ai professionisti IT di gestire, monitorare e proteggere gli endpoint mobili. A causa della crescente popolarità della pratica BYOD (Bring Your Own Device) e di altri sistemi simili, i rischi per la sicurezza dell’IT aumentano ogni anno, rendendo l’MDM una necessità.

Secondo l’elenco di Kaspersky sulle minacce alla sicurezza mobile, le organizzazioni che utilizzano endpoint mobili sono spesso vittime di fughe di dati, spyware, spoofing di rete e altro ancora. Dopo aver appreso di più sull’MDM e averlo implementato nelle loro infrastrutture IT, le organizzazioni possono adottare misure preventive per proteggere gli endpoint mobili e i loro dati da eventuali danni.

4 vantaggi del software di gestione dei dispositivi mobili

Sebbene la sicurezza sia una funzione importante dell’MDM, questa soluzione software offre anche ulteriori vantaggi a un’organizzazione. Con strategie MDM efficaci, è possibile migliorare la sicurezza, l’efficienza, la gestibilità e il supporto IT.

1) Sicurezza rafforzata

L’MDM fornisce un ulteriore livello di sicurezza per i dispositivi mobili. Un’organizzazione che utilizza l’MDM può adottare misure preventive contro i cyberattacchi, le fughe di dati, gli accessi non autorizzati e altro ancora.

2) Maggiore efficienza

Grazie all’MDM, i tecnici possono facilmente distribuire e gestire gli aggiornamenti per garantire che tutti gli endpoint mobili ricevano il software più recente. Ciò consente agli utenti di dispositivi mobili di lavorare in modo più efficiente rispetto al passato, aumentando così la produttività complessiva.

3) Maggiore gestibilità

Indipendentemente dalla posizione dei dispositivi mobili, i tecnici possono monitorarli e gestirli da remoto con MDM. Molti fornitori di MDM offrono soluzioni scalabili, che consentono alle aziende di aumentare la propria forza lavoro remota e di gestire con facilità un numero crescente di dispositivi mobili.

4) Supporto migliorato

Poiché l’MDM automatizza molti processi che richiedono tempo, fornisce un eccellente supporto ai team IT. In questo modo si riduce la necessità di amministrazione IT e i tecnici possono concentrarsi su altre questioni.

Perché la gestione dei dispositivi mobili è importante per le aziende

L’MDM è vantaggioso non solo dal punto di vista tecnologico, ma anche dal punto di vista aziendale. Per questo motivo, l’MDM aiuta più reparti all’interno di un’azienda, non solo i team IT e tecnologici.

  • Costi

Poiché l’MDM supporta la pratica BYOD (Bring Your Own Device), le organizzazioni che utilizzano questo software possono risparmiare denaro e incoraggiare i dipendenti a utilizzare i propri dispositivi mobili. Tuttavia, anche se un’organizzazione non segue la pratica BYOD, l’MDM consente comunque di risparmiare risorse, in quanto riduce i tempi di inattività degli endpoint e garantisce che tutti i reparti dispongano di strumenti e informazioni aggiornati sui propri dispositivi.

  • flusso di lavoro

La forza lavoro remota cresce ogni anno di più, quindi aumenta anche il numero di endpoint mobili che le aziende devono gestire. L’MDM fornisce ai dipendenti gli strumenti necessari per lavorare al massimo della produttività sia all’interno che all’esterno dell’ufficio.

  • Comunicazione

I dispositivi mobili consentono ai team di tutto il mondo di comunicare e lavorare insieme. L’MDM garantisce la sicurezza di questi dispositivi per una comunicazione facile e veloce.

  • Conformità

Le organizzazioni che non utilizzano l’MDM faticano a mantenere tutti i loro dispositivi mobili conformi ai requisiti legali e agli standard IT. Con una soluzione MDM che utilizza un unico pannello di vetro, le organizzazioni possono garantire la conformità di tutti i dispositivi da un’unica schermata.

Gestione dei dispositivi mobili (MDM) e monitoraggio e gestione remota (RMM)

Una soluzione software che spesso va di pari passo con l’MDM è il monitoraggio e la gestione remota, detta anche RMM. L’MDM utilizza le API native dei produttori di dispositivi per gestire dati e dispositivi, mentre l’RMM utilizza agenti proprietari sugli endpoint per gestire i dispositivi.

Differenze tra MDM vs RMM

MDM e RMM sono soluzioni software simili, ma presentano alcune differenze. Alcune delle principali differenze da tenere presenti nella scelta della soluzione sono le seguenti:

Funzioni MDM e RMM a confronto

Lo scopo delle strategie e delle soluzioni MDM è quello di fornire ai responsabili IT informazioni sugli endpoint mobili e consentire loro di amministrare i dispositivi, come smartphone, laptop e tablet, ai membri del team. Lo scopo delle strategie e delle soluzioni RMM è quello di fornire informazioni sull’intera infrastruttura IT (che comprende server, reti e workstation) e su tutti i suoi asset.

In altre parole, l’MDM consente ai team IT di amministrare e gestire i dispositivi mobili, proteggendo al contempo i dati su questi endpoint mobili, mentre l’RMM permette ai team IT di gestire e monitorare l’intero portafoglio IT e di fornire assistenza remota ad altri membri del team.

Vantaggi dell’MDM rispetto all’RMM

Come già detto, l’MDM migliora la sicurezza, l’efficienza, la conformità, la visibilità e il supporto IT. L’RMM riduce i costi e la complessità dell’IT, migliorando al contempo la visibilità, il supporto, l’efficienza, la sicurezza e la produttività degli asset. Poiché MDM e RMM offrono entrambi diversi vantaggi a un’organizzazione, è meglio utilizzarli insieme per creare un’infrastruttura IT sicura ed efficiente.

Soluzioni MDM e RMM a confronto

Ora che ne sapete di più su MDM e RMM, vi starete chiedendo come scegliere la soluzione migliore per la vostra azienda. L’RMM è una soluzione software essenziale per le organizzazioni e i team IT di tutte le dimensioni, quindi dovrebbe essere sicuramente nella lista dei software da acquistare. Tuttavia, poiché l’MDM è necessario per la sicurezza degli endpoint mobili, le organizzazioni che utilizzano dispositivi mobili dovrebbero anche prendere in considerazione l’utilizzo dell’MDM.

In effetti, il modo per ottenere il massimo da queste soluzioni software è utilizzarle insieme. Con MDM e RMM è possibile creare un ambiente IT sicuro e protetto che sia anche efficiente e produttivo.

Proteggete i vostri endpoint con la soluzione RMM di NinjaOne

A causa della forza lavoro mobile e dell’uso crescente della tecnologia, MDM e RMM sono oggi più importanti che mai. Proteggete i vostri endpoint e create un ambiente IT efficiente collaborando con NinjaOne.

Con la soluzione RMM di NinjaOne, potete assumere immediatamente il controllo dell’intero portafoglio IT. Iniziate la vostra prova gratuita e fate il primo passo verso la creazione di un’infrastruttura IT all’avanguardia.

Passi successivi

Per gli MSP, la scelta dell’RMM è fondamentale per il successo aziendale. Lo scopo principale di un RMM è di fornire automazione, efficienza e scalabilità in modo che l’MSP possa crescere con profitto. NinjaOne è stato classificato al primo posto nella categoria degli RMM per più di 3 anni consecutivi grazie alla nostra capacità di offrire agli MSP di ogni dimensione una piattaforma veloce, potente e facile da usare.
Per saperne di più su NinjaOne, fai un tour dal vivo o inizia la tua prova gratuita della piattaforma NinjaOne.

Ti potrebbe interessare anche

Vuoi diventare un Ninja dell’IT?

Scopri come NinjaOne può aiutarti a semplificare le operazioni IT.
Guarda una demo×
×

Guarda NinjaOne in azione!

Inviando questo modulo, accetto La politica sulla privacy di NinjaOne.

Termini e condizioni NinjaOne

Cliccando sul pulsante “Accetto” qui sotto, dichiari di accettare i seguenti termini legali e le nostre condizioni d’uso:

  • Diritti di proprietà: NinjaOne possiede e continuerà a possedere tutti i diritti, i titoli e gli interessi relativi allo script (compreso il copyright). NinjaOne ti concede una licenza limitata per l’utilizzo dello script in conformità con i presenti termini legali.
  • Limitazione d’uso: Puoi utilizzare lo script solo per legittimi scopi personali o aziendali interni e non puoi condividere lo script con altri soggetti.
  • Divieto di ripubblicazione: In nessun caso ti è consentito ripubblicare lo script in una libreria di script appartenente o sotto il controllo di un altro fornitore di software.
  • Esclusione di garanzia: Lo script viene fornito “così com’è” e “come disponibile”, senza garanzie di alcun tipo. NinjaOne non promette né garantisce che lo script sia privo di difetti o che soddisfi le tue esigenze o aspettative specifiche.
  • Assunzione del rischio: L’uso che farai dello script è da intendersi a tuo rischio. Riconosci che l’utilizzo dello script comporta alcuni rischi intrinseci, che comprendi e sei pronto ad assumerti.
  • Rinuncia e liberatoria: Non riterrai NinjaOne responsabile di eventuali conseguenze negative o indesiderate derivanti dall’uso dello script e rinuncerai a qualsiasi diritto legale o di equità e a qualsiasi rivalsa nei confronti di NinjaOne in relazione all’uso dello script.
  • EULA: Se sei un cliente NinjaOne, l’uso dello script è soggetto al Contratto di licenza con l’utente finale (EULA) applicabile.