Guarda una demo×
×

Guarda NinjaOne in azione!

Inviando questo modulo, accetto La politica sulla privacy di NinjaOne.

Guida alle assunzioni IT per l’HelpDesk

Assunzione di un help desk: Illustrazione del software RMM di passaggio

Le assunzioni IT di potenziali candidati sono un’enorme sfida che le aziende nell’IT affrontano. Con il tasso di disoccupazione nel settore tecnologico sceso all’1,7%, le assunzioni sono estremamente difficili e competitive. Lo State of Remote Support Market Trends Report di Splashtop del 2022 ha rilevato che lo scorso anno il 94% delle organizzazioni intervistate ha avuto a che fare con difficoltà di assunzione, mantenimento di personale e carenza di competenze. Inoltre, due terzi dei team di help desk si sentono stressati e esauriti.

Per di più, il lavoro a distanza è diventato sempre più comune, con un numero sempre maggiore di aziende aperte all’assunzione di candidati a distanza. Sono finiti i tempi in cui l’abilità e il talento si limitavano a ciò che era disponibile a livello locale. Le aziende delle metropoli con un costo della vita più alto possono assumere in località con un costo della vita più basso e, a volte, possono soffocare le offerte delle aziende locali.

Di conseguenza, è diventato un mercato molto incentrato sui candidati. Anche se leggermente datati, i trend evidenziati in questo post sono ancora validi e forniscono una buona visione dello stato attuale delle assunzioni IT.

Poiché molte aziende si trovano in questa difficile situazione, è fondamentale sapere cosa cercano i migliori candidati IT e, soprattutto, come la vostra azienda può distinguersi in un mercato così difficile.

4 chiavi per attrarre i giusti candidati per l’help desk IT

Guida all'assunzione e alla mantenimento del personale IT

1) Conoscere il profilo dei migliori candidati nell’help desk

Le responsabilità dei tecnici dell’help desk IT vanno dalla risposta diretta ai clienti per fornire assistenza tecnica, alla risoluzione dei problemi e alla diagnostica in background. Secondo Ned Pyle, una carriera nell’help desk aiuta a sviluppare e migliorare quanto segue: “Risoluzione dei problemi, logica, pazienza, interazioni personali, gestione dello stress, attenzione ai dettagli [and] ed empatia (soprattutto l’empatia)”. Queste qualità sono essenziali per garantire che l’help desk della propria organizzazione funzioni senza problemi.

2) Offrire un ottimo stipendio, benefit e formazione

Gli stipendi medi variano in base all’area locale e ai luoghi in cui i tecnici di help desk sono più richiesti. Zippia ha condotto una ricerca sugli analisti di help desk e ha scoperto che Austin, Texas, è la città in cui gli analisti di help desk sono più richiesti, ma lo stato migliore in cui vivere per gli analisti di help desk è il Maryland. Hanno anche scoperto che il salario medio varia da 46.500 a 34.700 dollari. Con il recente aumento del lavoro a distanza, i candidati che vivono in aree con un basso costo della vita possono ora assicurarsi posizioni presso aziende che pagano bene, mentre i candidati che vivono in aree con un alto costo della vita preferirscono stipendi più alti per poter arrivare a fine mese.

Mappa degli stipendi dell’analista dell’help desk

Fonte: Zippia.com Logo Zippia

Luoghi in cui gli analisti di help desk sono molto richiesti

Fonte: Zippia.com Logo Zippia

Poiché il processo di assunzioni avviene in un mercato incentrato sui candidati, le organizzazioni che vogliono attrarre i migliori talenti devono essere competitive in termini di retribuzione e benefit. Una delle cose più importanti che i candidati stanno cercando in questo momento è la flessibilità del lavoro a distanza. Se volete aumentare le possibilità di trovare candidati qualificati e competenti, cercate di aumentare le opportunità di lavoro a distanza per i dipendenti dell’help desk utilizzando strumenti di monitoraggio e gestione a distanza (RMM).

Per evitare una rotazione frequente e il ciclo costante di riassunzione, inserimento e formazione, dovete assicurarvi che il vostro processo di assunzioni vi aiuti a individuare i candidati giusti. Offrire loro un buon percorso di carriera è altresì fondamentale per la fidelizzazione, al pari di ulteriori opportunità di formazione.

3) Creare descrizioni accattivanti delle mansioni dell’help desk IT

Le Dimissioni in massa hanno causato un esodo di dipendenti che hanno lasciato il posto di lavoro e hanno costretto molte aziende a ridurre o sospendere le assunzioni. Ora che le cose si sono finalmente sistemate e le organizzazioni stanno ridefinendo le priorità di assunzione, è fondamentale che le descrizioni delle mansioni siano allettanti e suscitino interesse nei potenziali candidati.

Allineate la vostra descrizione e i vostri vantaggi ai criteri che i candidati di oggi valutano maggiormente. Per molti, le opzioni di lavoro a distanza e la flessibilità sono al primo posto. Infatti il Greenhouse 2021 Employer Hiring Sentiment Report ha scoperto che questi due fattori si collocano ben al di sopra dei vantaggi che si ottengono in ufficio. Verificate se la vostra organizzazione è in grado di offrire i vantaggi che le persone in cerca di lavoro apprezzano e cercano, quindi includeteli nella descrizione del lavoro.

Dovrete anche sottolineare ciò che rende unica la vostra azienda ed evidenziare la vostra missione, la vostra cultura e i vostri valori. Cerilli di Russell Reynolds sottolinea su CIO: “La cultura di un’organizzazione sta tutta nel processo di assunzione. Alla fine tutto si riconduce alla domanda di un candidato: ‘Mi troverò bene e mi piacerà lavorare qui?’. Quindi è fondamentale che la cultura sia presente in tutte le descrizioni delle mansioni”. I candidati vogliono far parte di un team e di un’azienda in cui sentirsi coinvolti e di cui essere orgogliosi.

Esempio di descrizione del lavoro

Scaricate la nostra Guida alle assunzioni e alla fidelizzazione nel settore IT per trovare esempi di descrizioni delle mansioni da cui trarre ispirazione.

Promo del blog della Guida alle assunzioni IT

 

4) Mostrare come investite nello sviluppo dei dipendenti

Non solo i candidati vogliono un lavoro che sia adatto alle loro capacità e che li metta alla prova ogni giorno, ma chi cerca lavoro in modo motivato vuole un percorso chiaro per l’avanzamento e lo sviluppo della carriera personale. Includete informazioni per chi cerca lavoro su come la vostra organizzazione investe nella formazione e nello sviluppo delle competenze per i vari aspetti della posizione di help desk. Lo sviluppo della carriera per l’IT e l’help desk può consistere in una formazione continua sulle conoscenze e le funzioni IT o su competenze trasversali come la comunicazione e il servizio clienti. In seguito, durante il processo di assunzione e quando iniziano a lavorare, informali e ricordate ai candidati le opportunità di sviluppo dei dipendenti offerte dalla vostra organizzazione.

Come reclutare analisti di help desk IT

Purtroppo, non basta attrarre potenziali candidati per assumerli come dipendenti. Un processo di assunzioni IT ben congegnato e solido è l’anello di congiunzione che vi permetterà di portare un candidato dall’interesse all’assunzione.

Fornire un processo di candidatura semplice

Il primo passo per un processo di assunzioni IT di successo è il trattamento delle candidature. Assicuratevi che la vostra descrizione del lavoro fornisca informazioni sufficienti sull’azienda e sulla posizione per stimolare la curiosità del candidato e indurlo a candidarsi. Siate chiari su ciò che ci si aspetta da loro nel lavoro e sulle competenze che devono possedere.

Inoltre, assicuratevi che il processo di candidatura alla posizione di analista help desk sia semplice. Più tempo ci vuole per presentare la domanda, meno possibilità ci sono di procedere con la richiesta.

Conduzione di colloqui strutturati

I colloqui sono un’occasione per conoscere le persone in cerca di lavoro, ma anche per loro di conoscere voi e la vostra organizzazione. Se volete avere maggiori possibilità di assicurarvi i migliori candidati, organizzate e strutturate bene i colloqui.

Iniziate facendo un’ottima prima impressione e iniziando i colloqui in orario. Potete iniziare la conversazione con qualche chiacchiera, ma poi si devono fornire informazioni su come si svolgerà il colloquio, in modo che le aspettative siano allineate. Una volta stabilite le aspettative, procedete con le domande di colloquio prestabilite.

Dopo aver risposto alle domande del colloquio, l’intervistato deve avere l’opportunità di chiedere all’intervistatore ulteriori informazioni sulla posizione lavorativa e sull’azienda. In questa sezione è possibile evidenziare la missione, la cultura e i valori dell’organizzazione, nonché i vantaggi e i benefici aggiuntivi offerti dalla posizione. Rispondete alle domande in modo onesto e ottimistico per far luce sul funzionamento dell’azienda ed esprimete interesse per i candidati più interessanti e ben preparati per la posizione.

Domande del colloquio

Gli analisti dell’help desk risolvono ogni giorno problemi e questioni per i clienti, quindi richiedono creatività e una mentalità analitica. Le domande poste durante i colloqui per questa posizione devono mostrare la personalità, lo stile di comunicazione, la creatività e il livello di competenza del candidato.

Le possibili domande del colloquio di help desk possono includere:

  • Domande sulla tecnologia
    “Come spiegheresti un concetto come la cybersecurity o la tecnologia cloud a una persona non avezza alla tecnologia” – Robert Half
  • Domande analitiche e di risoluzione dei problemi
    “Come gestiresti l’escalation di un ticket?”. – Support Adventure
  • Domande di comunicazione
    “Come comunicheresti la necessità di parlare con unsuperiore per compensare un problema creato ai livelli inferiori? – Support Adventure
  • Domande sul servizio clienti
    “Mi racconti di una volta in cui ha avuto a che fare con qualcuno che era arrabbiato?”. Robert Half

Altri esempi di domande per il colloquio

Scaricate la nostra Guida alle assunzioni e alla fidelizzazione nel settore IT per trovare esempi di domande di colloquio per i ruoli IT da cui prendere spunto.

Promo del blog della Guida alle assunzioni IT

 

Le risposte a queste domande del colloquio dovrebbero in definitiva darvi un’idea più chiara di chi è adatto a ricoprire una posizione di help desk.

Offrire posizioni di lavoro ai candidati selezionati

Una volta individuati i candidati che desiderate assumere, non aspettate prima di fare un’offerta di lavoro. Ricordate che si tratta di un mercato incentrato sui candidati, quindi non avete tutto il tempo del mondo per selezionarli. Il vostro compito di datore di lavoro è di dare loro tutti i motivi per cui desiderano lavorare per la vostra organizzazione, e un rapido passaggio dalla candidatura iniziale all’assunzione trasmetterà il messaggio che sono apprezzati come candidati e potenziali dipendenti.

Consulenza IT strategica

Per i datori di lavoro, il mercato dell’help desk è un mercato difficile in cui reclutare, ma con le conoscenze e gli strumenti giusti, il processo di assunzioni IT può portare alla vostra azienda i migliori candidati dell’help desk. La chiave del successo del processo di assunzioni IT consiste nel considerarlo come un processo continuo. I migliori candidati non saranno sempre alla ricerca di una nuova posizione o sceglieranno di candidarsi proprio nel momento in cui decidete di iniziare ad assumere, quindi se volete avere le migliori possibilità di trovare ottimi potenziali candidati, bisogna assumere in continuazione.

Per saperne di più su un processo di assunzioni efficace, potete anche consultare una tattica di assunzioni (e di vendita) impareggiabile per un MSP. Se avete ancora difficoltà a reclutare nuovi dipendenti dell’help desk per la vostra organizzazione, consultate il prossimo post per conoscere le alternative all’assunzione interna di dipendenti dell’help desk.

 

Passi successivi

La creazione di un team IT efficiente ed efficace richiede una soluzione centralizzata che funga da principale strumento per la fornitura di servizi. NinjaOne consente ai team IT di monitorare, gestire, proteggere e supportare tutti i dispositivi, ovunque essi si trovino, senza la necessità di una complessa infrastruttura locale.

Per saperne di più su NinjaOne Endpoint Management, fai un tour dal vivo, o inizia la tua prova gratuita della piattaforma NinjaOne.

Ti potrebbe interessare anche

Vuoi diventare un Ninja dell’IT?

Scopri come NinjaOne può aiutarti a semplificare le operazioni IT.

Termini e condizioni NinjaOne

Cliccando sul pulsante “Accetto” qui sotto, dichiari di accettare i seguenti termini legali e le nostre condizioni d’uso:

  • Diritti di proprietà: NinjaOne possiede e continuerà a possedere tutti i diritti, i titoli e gli interessi relativi allo script (compreso il copyright). NinjaOne ti concede una licenza limitata per l’utilizzo dello script in conformità con i presenti termini legali.
  • Limitazione d’uso: Puoi utilizzare lo script solo per legittimi scopi personali o aziendali interni e non puoi condividere lo script con altri soggetti.
  • Divieto di ripubblicazione: In nessun caso ti è consentito ripubblicare lo script in una libreria di script appartenente o sotto il controllo di un altro fornitore di software.
  • Esclusione di garanzia: Lo script viene fornito “così com’è” e “come disponibile”, senza garanzie di alcun tipo. NinjaOne non promette né garantisce che lo script sia privo di difetti o che soddisfi le tue esigenze o aspettative specifiche.
  • Assunzione del rischio: L’uso che farai dello script è da intendersi a tuo rischio. Riconosci che l’utilizzo dello script comporta alcuni rischi intrinseci, che comprendi e sei pronto ad assumerti.
  • Rinuncia e liberatoria: Non riterrai NinjaOne responsabile di eventuali conseguenze negative o indesiderate derivanti dall’uso dello script e rinuncerai a qualsiasi diritto legale o di equità e a qualsiasi rivalsa nei confronti di NinjaOne in relazione all’uso dello script.
  • EULA: Se sei un cliente NinjaOne, l’uso dello script è soggetto al Contratto di licenza con l’utente finale (EULA) applicabile.