NinjaOne aggiunge l'immagine di backup di sistema ed un nuovo pacchetto di sicurezza per affrontare i ransomware

CINQUE CONSIGLI E TUTORIAL IN INGLESE, PER LA VOSTRA AZIENDA.

Unisciti ad altri MSP focalizzati sulla crescita e alimenta la tua attività con cinque nuovi pratici modi per migliorare le tue strategie ogni settimana.

Grow faster. Stress less.

Visit our Resources Center for more MSP content.
Kodie Dower      

Oggi NinjaOne, la piattaforma unificata per le operazioni IT per gli MSP e i reparti IT, ha introdotto nuove funzionalità di backup delle immagini in Ninja Data Protection, la soluzione di backup e disaster recovery originariamente sviluppata dall'azienda. Inoltre, adesso l'azienda offre Ninja Protect, un nuovo prodotto di sicurezza integrato con BitDefender, al fine di migliorare gli standard di sicurezza informatica degli utenti e di contrastare i ransomware. Le aziende moderne devono far fronte a una serie di eventi che comportano tempi di inattività, che si tratti di una patch difettosa che richiede l'intervento dei tecnici per ripristinare un backup precedente o del tentativo di interruzione da parte un utente malintenzionato. Le nuove offerte introdotte rendono NinjaOne uno strumento affidabile per il monitoraggio, la gestione e la sicurezza degli endpoint.

 

Presentazione del backup delle immagini in Ninja Data Protection

 

Nel 2020 Ninja Data Protection era stato originariamente lanciato sul mercato come una soluzione solo cloud, esclusivamente per file e cartelle. Con l'introduzione delle funzionalità di backup delle immagini, ora Ninja Data Protection offre un backup del sistema completo, backup specifici del volume e ripristini bare metal in aggiunta ai backup e al ripristino dei soli file. In concomitanza con l'introduzione del backup delle immagini, ora Ninja Data Protection supporta il backup su NAS (Network Attached Storage), un sistema di archiviazione collegato alla rete, che offre la flessibilità necessaria per eseguire il backup in locale, nel cloud o in entrambi.

 

Grazie al backup dei file e delle immagini, all’archiviazione locale e cloud, funzionalità di filtraggio avanzate e criteri di conservazione granulari, Ninja Data Protection fornisce una soluzione di backup flessibile che può essere adattata a carichi di lavoro server, workstation in loco e computer portatili remoti. Basata sulla piattaforma intelligente di gestione degli endpoint di NinjaOne, Ninja Data Protection si integra perfettamente con le altre soluzioni Ninja. Ciò rende possibili il monitoraggio di eventuali problemi di integrità e prestazione che possono indicare un errore dell'endpoint, la risoluzione a distanza di problemi che causano errori di backup e un servizio self-service di ripristino dei file per gli utenti finali. Ne consegue un processo di backup semplificato che aiuta gli utenti a mettere in atto le procedure consigliate e soddisfare i requisiti normativi per la sicurezza.

 

Il backup delle immagini è attualmente disponibile in versione beta e supportato nei dispositivi Windows. La data prevista per la disponibilità generale è il 31 gennaio 2022. Il supporto per i backup Mac e per i ripristini diretti alla macchina virtuale sarà reso disponibile nel 2022.

 

Miglioramento della sicurezza degli endpoint con Ninja Protect

 

Con la consapevolezza che i reparti IT moderni sono sempre più coinvolti nella gestione della sicurezza degli endpoint remoti, Ninja Protect combina la piattaforma principale di gestione degli endpoint con il software di sicurezza di BitDefender per una soluzione affidabile che possa proteggere gli endpoint dai ransomware. Ninja Protect fornisce una difesa a più livelli per migliorare la prevenzione, il rilevamento e il ripristino in ogni fase dei moderni attacchi. 

 

Con NinjaOne, gli utenti dispongono di una visibilità e di un controllo senza precedenti sui loro endpoint: ciò gli consente di configurare e rafforzare gli endpoint da remoto e di rimediare ai rischi per la sicurezza. Il modulo Analisi dei rischi di Bitdefender aiuta l'utente a individuare i rischi per la sicurezza basati sugli endpoint che possono essere risolti in seguito da NinjaOne, consentendo l'ulteriore rafforzamento degli endpoint. Infine, gli utenti di NinjaOne hanno accesso alle migliori funzionalità di gestione delle patch, fondamentali per l'aggiornamento e la protezione degli endpoint e la riduzione della superficie d'attacco di un'organizzazione. Di recente, NinjaOne ha apportato miglioramenti al patching di Windows nel suo aggiornamento della piattaforma 5.3 e supporta il patching del sistema operativo per Windows, Mac e Linux e per oltre 135 applicazioni di terze parti, tra cui Adobe, Google e Microsoft. 

 

In caso di un attacco, Bitdefender GravityZone Core, Advanced Threat Security ed Endpoint Detection & Response si occupano in prima linea della difesa degli utenti fornendo prevenzione, rilevamento e risposta efficaci. Qualora i dati venissero compromessi durante un attacco, Ninja Data Protection fornisce una soluzione centralizzata per ripristinare rapidamente il funzionamento degli endpoint.

 

La piattaforma unificata per le operazioni IT di NinjaOne è stata progettata per aiutare i team IT a ridurre la complessità e migliorare l'efficienza. Grazie a questi aggiornamenti, la piattaforma consente di monitorare, gestire e supportare in modo facile e immediato tutti i dispositivi e gli utenti finali, da qualsiasi luogo. 

Per ulteriori informazioni, visita www.ninjaone.com dove puoi richiedere una prova gratuita.

CINQUE CONSIGLI E TUTORIAL IN INGLESE, PER LA VOSTRA AZIENDA.

Unisciti ad altri MSP focalizzati sulla crescita e alimenta la tua attività con cinque nuovi pratici modi per migliorare le tue strategie ogni settimana.