Vantaggi della gestione unificata degli endpoint per le aziende

Complete Guide to Endpoint Management

È difficile gestire contemporaneamente laptop, computer, smartphone, tablet e altri endpoint IT, soprattutto quando si tratta di sicurezza informatica. Cybriant rivela che ci sono almeno 5,8 miliardi di endpoint aziendali in uso, e questo numero continuerà a crescere con l'aumento della forza lavoro remota. Per gestire, monitorare e proteggere efficacemente tutti questi endpoint, le organizzazioni si affidano alla gestione unificata degli endpoint (UEM).

La gestione unificata degli endpoint (UEM) spiegata

La gestione unificata degli endpoint (UEM) è una soluzione di sicurezza e gestione che consente alle organizzazioni di gestire, monitorare e proteggere i dispositivi da un unico pannello.

Prima dell'UEM, le organizzazioni si affidavano a mobile device management (MDM) e enterprise mobility management per gestire e proteggere gli endpoint mobili. Per creare una gestione unificata degli endpoint, le organizzazioni e i leader IT hanno combinato MDM, gestione della mobilità aziendale e strumenti di gestione IT tradizionali per creare la soluzione di gestione degli endpoint definitiva. Con UEM, le organizzazioni sono in grado di gestire, aggiornare, proteggere e controllare tutti gli endpoint da un'unica schermata.

La crescente necessità di una gestione unificata degli endpoint (UEM)

Nel corso del 2020, il lavoro a distanza e quello ibrido sono aumentati notevolmente. Per adattarsi a questo cambiamento, le organizzazioni hanno scelto di distribuire più dispositivi ai propri dipendenti. Anche se il 2020 è ormai passato, la forza lavoro a distanza continua a crescere. La ricerca di Zippia sulla forza lavoro remota mostra che, entro il 2025, 36,2 milioni di dipendenti americani lavoreranno da remoto. Inoltre, molte organizzazioni stanno passando a una forza lavoro ibrida, che consente ai dipendenti di partecipare a esperienze sia in remoto che in sede. Con tutto questo lavoro remoto e ibrido, i membri del team utilizzeranno ancora più endpoint per supportare il loro stile di vita remoto o ibrido.

Con l'aumento della popolarità delle forze di lavoro remote e ibride, le organizzazioni hanno bisogno di un modo efficiente per monitorare, gestire e proteggere tutti gli endpoint utilizzati dai membri del team. È qui che entra in gioco la gestione unificata degli endpoint. Con una soluzione UEM, le organizzazioni possono gestire e proteggere i loro endpoint facilmente da un'unica console.

5 vantaggi della gestione unificata degli endpoint (UEM)

1) Migliora l'esperienza dell'utente

Con una soluzione UEM, gli utenti possono concentrarsi sul proprio lavoro invece di gestire o proteggere i propri dispositivi. Garantisce agli utenti un'esperienza più flessibile, sicura e senza problemi quando utilizzano i dispositivi remoti.

2) Protegge gli endpoint e i dati

Uno degli scopi principali dell'UEM è proteggere gli endpoint e i dati dalle minacce. Dal patching delle vulnerabilità all'aggiornamento delle applicazioni, la gestione unificata degli endpoint offre diversi modi per automatizzare la sicurezza degli endpoint, riducendo la necessità di interventi manuali.

3) Riduce i problemi di conformità

Con l'evoluzione degli standard di conformità, l'UEM aiuta a garantire che tutti i dispositivi siano aggiornati e conformi alle normative. In questo modo si riducono i problemi di conformità che potrebbero influenzare negativamente il team IT e l'intera organizzazione.

4) Supporta i dispositivi BYOD (bring your own device)

Il BYOD è una politica che consente ai dipendenti di utilizzare i propri dispositivi per le attività lavorative. Questi dispositivi possono essere difficili da gestire e proteggere, ma con l'UEM le organizzazioni possono supportare questa politica e consentire ai dipendenti di utilizzare i propri dispositivi, se necessario.

5) Fornisce informazioni preziose

La gestione unificata degli endpoint raccoglie dati preziosi sugli endpoint che possono essere utilizzati per le decisioni aziendali. Inoltre, queste informazioni possono essere utilizzate per identificare le aree di miglioramento e stabilire obiettivi per migliorare il team IT e le sue prestazioni.

Cosa cercare in una soluzione UEM

Poiché ogni team IT deve affrontare sfide diverse, è difficile trovare una soluzione UEM unica per un'organizzazione. Tuttavia, mentre si cerca il proprio software UEM, tenere presente che esistono criteri standard di gestione unificata degli endpoint che ogni soluzione valida deve soddisfare, ad esempio:

  • Sicurezza

La soluzione di gestione unificata degli endpoint scelta deve fornire una sicurezza di prim'ordine di endpoint security per proteggere le informazioni riservate. Inoltre, una soluzione UEM dovrebbe salvaguardare gli endpoint e i dati anche quando i dipendenti scelgono di lavorare in remoto su diverse reti.

  • Accesso

La gestione degli accessi consente ai membri del team di controllare l'accesso degli utenti e dei dispositivi per garantire che le informazioni non finiscano nelle mani sbagliate. Esistono numerosi criteri e metodi di sicurezza che il software UEM utilizza per aiutare a gestire l'accesso remoto, come la crittografia, i requisiti di password e i sistemi di autenticazione a più fattori.

  • Compatibilità

La compatibilità è un fattore importante da considerare quando si aggiunge una nuova soluzione UEM al proprio ambiente IT. Il software scelto deve essere compatibile con gli altri sistemi e funzioni senza problemi.

  • Facilità d'uso

Uno dei motivi principali per cui le organizzazioni adottano l'UEM è la riduzione della complessità di gestione. Un sistema UEM deve essere intuitivo e di facile accesso e utilizzo per i membri del team.

Centralizza la gestione degli endpoint con NinjaOne.

Se sei alla ricerca di una soluzione unificata per la gestione degli endpoint che centralizzi i processi, offra una gestione multipiattaforma e sia costruita per i lavoratori remoti o ibridi, NinjaOne fa al caso tuo. Questa efficiente soluzione all-in-one offre anche il monitoraggio e la gestione della rete, la gestione delle patch del sistema operativo e delle applicazioni di terze parti, il monitoraggio degli endpoint e gli avvisi e molto altro ancora. Inizia la tua prova gratuita per saperne di più sulla soluzione di gestione degli endpoint di NinjaOne oggi stesso.

Passi successivi

La creazione di un team IT efficiente ed efficace richiede una soluzione centralizzata che funga da principale strumento di erogazione dei servizi. NinjaOne consente ai team IT di monitorare, gestire, proteggere e supportare in termini di assistenza tutti i dispositivi, ovunque essi si trovino, senza la necessità di una complessa infrastruttura locale.
Scopri qualcosa in più su Ninja Endpoint Management, fai un tour dal vivo o inizia la tua prova gratuita della piattaforma NinjaOne.

NinjaOne si è classificato al primo posto per RMM, Endpoint Management e Patch Management

Monitora, gestisci e proteggi qualsiasi dispositivo, in qualsiasi luogo

NinjaOne gives you complete visibility and control over all your devices for more efficient management.

Un numero eccessivo di tool in location separate?

Scopri come la disseminazione di strumenti ha un impatto sull'IT e cosa si può fare per risolverla.