Automatizzare la documentazione IT e risparmiare ore di lavoro con il più recente aggiornamento di NinjaOne

NinjaOne offre la migliore piattaforma di gestione unificata IT: miglioramenti 2022

automatizzare la documentazione IT Logo NinjaOne Dall’introduzione dei campi personalizzati in NinjaOne, abbiamo avuto la possibilità di leggere e scrivere nei campi personalizzati a livello di dispositivo tramite script e terminale. I campi personalizzati a livello di organizzazione (disponibili come parte delle funzionalità di documentazione di Ninja), utili per automatizzare la documentazione IT, sono sempre stati leggibili tramite script, ma finora non era possibile scrivere al loro interno.

Con la versione 5.3.5 di Ninja, abbiamo aggiunto la possibilità di scrivere nei campi personalizzati a livello di organizzazione tramite script o terminale, per automatizzare la documentazione IT i processi correlati. La versione 5.3.5 è disponibile oggi nelle zone CA / OC / EU e sarà disponibile in NA il 21 settembre.

Risparmia ore di documentazione manuale e scopri come automatizzare la documentazione IT

Spesso ci sono dati che sarebbero utili per lo scripting su tutti gli endpoint di un’organizzazione o su molti di essi. Queste informazioni possono essere raccolte e aggiunte a NinjaOne manualmente, ma la possibilità di scrivere in campi personalizzati a livello di organizzazione tramite script offre opzioni quasi illimitate per automatizzare la documentazione IT.

Alcune situazioni d’uso concrete per la scrittura nei campi personalizzati dell’organizzazione, utili per automatizzare la documentazione IT, sono i seguenti:

  • Estrazione delle chiavi di licenza dalle configurazioni di endpoint esistenti per automatizzare la documentazione IT relativa a queste chiavi di licenza.
  • Estrazione degli ID dei tenant per applicazioni come Azure, Printix, Keeper e altre soluzioni multi-tenant, al fine di automatizzare la documentazione IT di queste informazioni.
  • Estrazione delle configurazioni di applicazioni, strumenti e hardware come blog XML o JSON dall’endpoint, per poi automatizzare la loro documentazione IT.

Il vantaggio più importante di questa nuova funzione è la possibilità per gli utenti di automatizzare attività come queste e di risparmiare al proprio team ore di documentazione manuale. Per gli utenti più esperti c’è anche la possibilità di creare un sistema di riferimenti in uno script o di applicare determinate condizioni alle chiavi di licenza, agli ID dei tenant e alle configurazioni estratti, in modo da poterli monitorare e venire avvisati delle modifiche, distribuire software o registrare automaticamente un dispositivo in un tenant.

Come scrivere nei campi personalizzati a livello di organizzazione in NinjaOne

1) Assegna una macchina dedicata

La scrittura nei campi personalizzati dell’organizzazione richiede l’uso di un’entità autorizzata (chiamata delegata). In questo modo si impedisce a più dispositivi di scrivere simultaneamente in un campo a livello di organizzazione, situazione che potrebbe causare risultati indesiderati. I delegati possono essere impostati nella scheda organizzazioni, alla voce documentazione.

2) Imposta il campo personalizzato

È necessario un campo personalizzato a livello di organizzazione nel quale cui scrivere. Questi campi sono impostati come moduli nell’applicazione Documentazione. Per scrivere in un campo tramite script o terminale, è necessario impostare il campo su “Solo scrittura” o “Lettura/scrittura”. Impostazione dello stato di lettura per gli script

3) Scrivi il tuo script

Questo aggiornamento ha aggiunto tre nuovi comandi per lo scripting in NinjaOne:

  • Ninja-Property-Docs-Set $TemplateID “$DocumentName” $AttributeName
  • Ninja-Property-Docs-Set-Single “templateName” “fieldName” “new value”

Per rendere l’esempio più concreto, vediamo come potrebbe essere organizzata con NinjaOne la documentazione automatica di un ID tenant di Azure.

Supponiamo di aver assegnato il nostro delegato e di aver creato il documento sottostante.

esempio di documentazione 1

Scriviamo il nostro script:

  • L’ID/nome del modello è “Active Directory”
  • Il nome del documento è “Tyrell Active Directory”
  • Il nome dell’attributo è azureTenantID

 

$tenantId = (Get-AzureADTenantDetail).objectId

Ninja-Property-Docs-Set ‘Active Directory’ ‘Tyrell Active Directory’ azureTenantID $tenantId

4) Distribuisci lo script

Infine, dovrai distribuire lo script sull’endpoint del delegato che hai scelto. Una volta eseguito, lo script scriverà nel campo personalizzato a livello di organizzazione e completerà l’operazione con successo.

Eseguiamo quindi questa operazione sul nostro computer delegato per aggiornare il modello.

esempio di documentazione 2

Desideri vedere NinjaOne in azione?

Guarda una breve demo gratuita o prova tu stesso queste funzioni iscrivendoti a una prova gratuita e non vincolante.

Passi successivi

Con flussi di lavoro complessi e molte informazioni da condividere all’interno del team, le organizzazioni possono spesso trovarsi in difficoltà senza un’organizzazione adeguata. Tieni traccia dei tuoi documenti importanti, crea una knowledge base, standardizza i processi con checklist e fai molto altro ancora con NinjaOne Documentation.

Per saperne di più sul NinjaOne Documentation, fai un tour dal vivo o inizia la tua prova gratuita della piattaforma NinjaOne.

Ti potrebbe interessare anche

Vuoi diventare un Ninja dell’IT?

Scopri come NinjaOne può aiutarti a semplificare le operazioni IT.
Guarda una demo×
×

Guarda NinjaOne in azione!

Inviando questo modulo, accetto La politica sulla privacy di NinjaOne.

Termini e condizioni NinjaOne

Cliccando sul pulsante “Accetto” qui sotto, dichiari di accettare i seguenti termini legali e le nostre condizioni d’uso:

  • Diritti di proprietà: NinjaOne possiede e continuerà a possedere tutti i diritti, i titoli e gli interessi relativi allo script (compreso il copyright). NinjaOne ti concede una licenza limitata per l’utilizzo dello script in conformità con i presenti termini legali.
  • Limitazione d’uso: Puoi utilizzare lo script solo per legittimi scopi personali o aziendali interni e non puoi condividere lo script con altri soggetti.
  • Divieto di ripubblicazione: In nessun caso ti è consentito ripubblicare lo script in una libreria di script appartenente o sotto il controllo di un altro fornitore di software.
  • Esclusione di garanzia: Lo script viene fornito “così com’è” e “come disponibile”, senza garanzie di alcun tipo. NinjaOne non promette né garantisce che lo script sia privo di difetti o che soddisfi le tue esigenze o aspettative specifiche.
  • Assunzione del rischio: L’uso che farai dello script è da intendersi a tuo rischio. Riconosci che l’utilizzo dello script comporta alcuni rischi intrinseci, che comprendi e sei pronto ad assumerti.
  • Rinuncia e liberatoria: Non riterrai NinjaOne responsabile di eventuali conseguenze negative o indesiderate derivanti dall’uso dello script e rinuncerai a qualsiasi diritto legale o di equità e a qualsiasi rivalsa nei confronti di NinjaOne in relazione all’uso dello script.
  • EULA: Se sei un cliente NinjaOne, l’uso dello script è soggetto al Contratto di licenza con l’utente finale (EULA) applicabile.