Guarda una demo×
×

Guarda NinjaOne in azione!

Inviando questo modulo, accetto La politica sulla privacy di NinjaOne.

Come aggiungere un computer a un dominio utilizzando PowerShell

Nel panorama IT moderno, assicurarsi che un computer venga aggiunto al dominio appropriato è più che una comodità: è un passo essenziale per centralizzare il controllo, semplificare l’accesso e mantenere la sicurezza della rete. Questo script PowerShell è stato progettato per semplificare il processo per aggiungere un computer a un dominio.

Background

PowerShell è salito alla ribalta tra i professionisti IT e i Managed Service Provider (MSP) come linguaggio di scripting solido e versatile. La sua flessibilità consente agli amministratori di automatizzare le attività ripetitive, applicare i criteri e configurare rapidamente i sistemi. Lo script qui presentato svolge una funzione cruciale: consente di aggiungere un computer a un dominio facilmente. I domini sono fondamentali nel mondo IT aziendale, in quanto facilitano la condivisione delle risorse, l’autenticazione centralizzata e l’applicazione dei criteri. Uno script in grado di aggiungere un computer a un dominio in modo affidabile genera quindi un immenso valore.

Lo script per aggiungere un computer a un dominio

#Requires -Version 5.1

<#
.SYNOPSIS
    Joins a computer to a domain.
.DESCRIPTION
    Joins a computer to a domain.
.EXAMPLE
     -DomainName "Domain.com" -UserName "DomainMyDomainUser" -Password "Somepass1"
    Joins a computer to a "Domain.com" domain and restarts the computer. Don't expect a success result in Ninja as the computer will reboot before the script can return a result.
.EXAMPLE
     -DomainName "Domain.com" -UserName "DomainMyDomainUser" -Password "Somepass1" -NoRestart
    Joins a computer to a "Domain.com" domain and does not restart the computer.
.EXAMPLE
    PS C:> Join-Domain.ps1 -DomainName "domain.com" -UserName "DomainMyDomainUser" -Password "Somepass1" -NoRestart
    Joins a computer to a "Domain.com" domain and does not restart the computer.
.EXAMPLE
     -DomainName "Domain.com" -UserName "DomainMyDomainUser" -Password "Somepass1" -Server "192.168.0.1"
    Not recommended if the computer this script is running on does not have one of the Domain Controllers set as its DNS server.
    Joins a computer to a "Domain.com" domain, talks to the domain with the IP address of "192.168.0.1", and restarts the computer.
.OUTPUTS
    String[]
.NOTES
    Minimum OS Architecture Supported: Windows 10, Windows Server 2016
    Release Notes:
    Initial Release
By using this script, you indicate your acceptance of the following legal terms as well as our Terms of Use at https://www.ninjaone.com/terms-of-use.
    Ownership Rights: NinjaOne owns and will continue to own all right, title, and interest in and to the script (including the copyright). NinjaOne is giving you a limited license to use the script in accordance with these legal terms. 
    Use Limitation: You may only use the script for your legitimate personal or internal business purposes, and you may not share the script with another party. 
    Republication Prohibition: Under no circumstances are you permitted to re-publish the script in any script library or website belonging to or under the control of any other software provider. 
    Warranty Disclaimer: The script is provided “as is” and “as available”, without warranty of any kind. NinjaOne makes no promise or guarantee that the script will be free from defects or that it will meet your specific needs or expectations. 
    Assumption of Risk: Your use of the script is at your own risk. You acknowledge that there are certain inherent risks in using the script, and you understand and assume each of those risks. 
    Waiver and Release: You will not hold NinjaOne responsible for any adverse or unintended consequences resulting from your use of the script, and you waive any legal or equitable rights or remedies you may have against NinjaOne relating to your use of the script. 
    EULA: If you are a NinjaOne customer, your use of the script is subject to the End User License Agreement applicable to you (EULA).
.COMPONENT
    ManageUsers
#>

[CmdletBinding()]
param (
    # Domain Name to join computer to
    [Parameter(Mandatory = $true)]
    [String]
    $DomainName,
    # Use a Domain UserName to join this computer to a domain, this requires the Password parameter to be used as well
    [Parameter(Mandatory = $true)]
    [String]
    $UserName,
    # Use a Domain Password to join this computer from a domain
    [Parameter(Mandatory = $true)]
    $Password,
    # Used only when computer can't locate a domain controler via DNS or you wish to connect to a specific DC
    [Parameter()]
    $Server,
    # Do not restart computer after joining to a domain
    [Switch]
    $NoRestart
)
    
begin {
    function Join-ComputerToDomainPS2 {
        param (
            [String]
            $DomainName,
            [PSCredential]
            $Credential,
            $Restart,
            $Server
        )
        if ($Credential) {
            # Use supplied Credentials
            if ($Server) {
                Add-Computer -DomainName $DomainName -Credential $Credential -Server $Server -Force -Confirm:$false -PassThru
            }
            else {
                Add-Computer -DomainName $DomainName -Credential $Credential -Force -Confirm:$false -PassThru
            }
        }
        else {
            # No Credentials supplied, use current user
            Add-Computer -DomainName $DomainName -Force -Confirm:$false -PassThru
        }
    }
    Write-Output "Starting Join Domain"
    
    # Convert username and password into a credential object
    $JoinCred = [PSCredential]::new($UserName, $(ConvertTo-SecureString -String $Password -AsPlainText -Force))
}
    
process {
    Write-Output "Joining computer($env:COMPUTERNAME) to domain $DomainName"
    $script:JoinResult = $false
    try {
        $JoinResult = if ($NoRestart) {
            # Do not restart after joining
            if ($PSVersionTable.PSVersion.Major -eq 2) {
                if ($Server) {
                    (Join-ComputerToDomainPS2 -DomainName $DomainName -Credential $Credential -Server $Server).HasSucceeded
                }
                else {
                    (Join-ComputerToDomainPS2 -DomainName $DomainName -Credential $Credential).HasSucceeded
                }
            }
            else {
                if ($Server) {
                    (Add-Computer -DomainName $DomainName -Credential $JoinCred -Server $Server -Force -Confirm:$false -PassThru).HasSucceeded
                }
                else {
                    (Add-Computer -DomainName $DomainName -Credential $JoinCred -Force -Confirm:$false -PassThru).HasSucceeded
                }
            }
        }
        else {
            # Restart after joining
            if ($PSVersionTable.PSVersion.Major -eq 2) {
                if ($Server) {
                    (Join-ComputerToDomainPS2 -DomainName $DomainName -Credential $Credential -Server $Server).HasSucceeded
                }
                else {
                    (Join-ComputerToDomainPS2 -DomainName $DomainName -Credential $Credential).HasSucceeded
                }
            }
            else {
                if ($Server) {
                    (Add-Computer -DomainName $DomainName -Credential $JoinCred -Restart -Server $Server -Force -Confirm:$false -PassThru).HasSucceeded
                }
                else {
                    (Add-Computer -DomainName $DomainName -Credential $JoinCred -Restart -Force -Confirm:$false -PassThru).HasSucceeded
                }
            }
        }    
    }
    catch {
        Write-Error "Failed to Join Domain: $DomainName"
    }

    if ($NoRestart -and $JoinResult) {
        Write-Output "Joined computer($env:COMPUTERNAME) to Domain: $DomainName and not restarting computer"
    }
    elseif ($JoinResult) {
        Write-Output "Joined computer($env:COMPUTERNAME) to Domain: $DomainName and restarting computer"
        if ($PSVersionTable.PSVersion.Major -eq 2) {
            shutdown.exe -r -t 60
        }
    }
    else {
        Write-Output "Failed to Join computer($env:COMPUTERNAME) to Domain: $DomainName"
        # Clean up credentials so that they don't leak outside this script
        $JoinCred = $null
        exit 1
    }
}
    
end {
    # Clean up credentials so that they don't leak outside this script
    $JoinCred = $null
    Write-Output "Completed Join Domain"
}

 

Accedi a oltre 700 script nel Dojo di NinjaOne

Ottieni l’accesso

Analisi dettagliata dello script per aggiungere un computer a un dominio

Lo script per aggiungere un computer a un dominio inizia con metadati completi, che ne descrivono lo scopo, gli esempi di utilizzo e i risultati attesi. La logica di base segue il modello standard delle funzioni PowerShell: inizio, processo e fine.

  • Parametri: Si tratta di input forniti dall’utente, tra cui DomainName, UserName, Password e Server. Un parametro di switch chiamato NoRestart consente agli utenti di decidere se vogliono che il computer si riavvii dopo essere stato aggiunto al dominio.
  • Blocco iniziale: Questa sezione inizializza lo script per aggiungere un computer a un dominio. Definisce una funzione Join-ComputerToDomainPS2 e converte il nome utente e la password forniti in un ”credential object” sicuro, pronto per essere utilizzato nel processo di aggiunta.
  • Blocco del processo: L’operazione principale viene effettuata qui. A seconda dei parametri forniti, lo script aggiungerà il computer al dominio con o senza riavvio. Utilizza due comandi PowerShell principali: Add-Computer e una funzione definita dall’utente. Se durante questo processo si verificano errori, questi vengono individuati e segnalati.
  • Blocco finale: Finalizza lo script per aggiungere un computer a un dominio, cancellando le credenziali utilizzate durante la sua esecuzione.

Casi d’uso potenziali

Caso di studio: Immagina un MSP che gestisce l’IT di diverse piccole imprese. Ha appena implementato 50 nuove macchine e devono essere tutte sul dominio dell’azienda entro l’inizio delle attività del giorno successivo. Utilizzando lo script per aggiungere un computer a un dominio, l’MSP inserisce rapidamente i dettagli richiesti per tutte le macchine. In pochi minuti, ogni computer è configurato, senza bisogno di configurazioni manuali o impostazioni che richiederebbero tempo.

Confronti

I metodi tradizionali per aggiungere un computer a un dominio prevedono passaggi manuali attraverso l’interfaccia di Windows o l’utilizzo di script legacy. Questi metodi possono richiedere molto tempo, sono soggetti a errori e non sono scalabili per configurazioni in blocco. Il nostro approccio con PowerShell è più efficiente, meno soggetto a errori e scalabile per gestire più macchine.

Domande frequenti

  • Questo script è in grado di gestire le aggiunte in blocco di computer a un dominio?
    Sì, con una logica di looping adeguata è possibile elaborare i dati di più computer.
  • Cosa succede se i dati del dominio forniti non sono corretti?
    Lo script per aggiungere un computer a un dominio visualizza un errore che indica che l’aggiunta al dominio non è riuscita.

Implicazioni

Aggiungere un computer a un dominio per errore o esporre delle credenziali può essere dannoso per la sicurezza informatica. Se un computer viene aggiunto al dominio sbagliato, potrebbe accedere a risorse non autorizzate o essere esposto a rischi di sicurezza.

Raccomandazioni

  • Convalida sempre i dettagli del dominio prima dell’esecuzione dello script per aggiungere un computer a un dominio.
  • Proteggi e aggiorna regolarmente le credenziali di dominio.
  • Testa lo script per aggiungere un computer a un dominio in un ambiente controllato prima di distribuirlo.

Considerazioni finali

In un momento storico in cui l’automazione regna sovrana, strumenti come questo script per aggiungere un computer a un dominio, combinati con piattaforme come NinjaOne, possono migliorare l’efficienza, la sicurezza e la gestibilità. NinjaOne, in particolare, offre solide funzioni di monitoraggio e gestione, assicurando che, una volta aggiunti al dominio, i computer rimangano conformi, sicuri e ottimizzati per le prestazioni.

Passi successivi

La creazione di un team IT efficiente ed efficace richiede una soluzione centralizzata che funga da principale strumento per la fornitura di servizi. NinjaOne consente ai team IT di monitorare, gestire, proteggere e supportare tutti i dispositivi, ovunque essi si trovino, senza la necessità di una complessa infrastruttura locale.

Per saperne di più su NinjaOne Endpoint Management, fai un tour dal vivo, o inizia la tua prova gratuita della piattaforma NinjaOne.

Categorie:

Ti potrebbe interessare anche

Termini e condizioni NinjaOne

Cliccando sul pulsante “Accetto” qui sotto, dichiari di accettare i seguenti termini legali e le nostre condizioni d’uso:

  • Diritti di proprietà: NinjaOne possiede e continuerà a possedere tutti i diritti, i titoli e gli interessi relativi allo script (compreso il copyright). NinjaOne ti concede una licenza limitata per l’utilizzo dello script in conformità con i presenti termini legali.
  • Limitazione d’uso: Puoi utilizzare lo script solo per legittimi scopi personali o aziendali interni e non puoi condividere lo script con altri soggetti.
  • Divieto di ripubblicazione: In nessun caso ti è consentito ripubblicare lo script in una libreria di script appartenente o sotto il controllo di un altro fornitore di software.
  • Esclusione di garanzia: Lo script viene fornito “così com’è” e “come disponibile”, senza garanzie di alcun tipo. NinjaOne non promette né garantisce che lo script sia privo di difetti o che soddisfi le tue esigenze o aspettative specifiche.
  • Assunzione del rischio: L’uso che farai dello script è da intendersi a tuo rischio. Riconosci che l’utilizzo dello script comporta alcuni rischi intrinseci, che comprendi e sei pronto ad assumerti.
  • Rinuncia e liberatoria: Non riterrai NinjaOne responsabile di eventuali conseguenze negative o indesiderate derivanti dall’uso dello script e rinuncerai a qualsiasi diritto legale o di equità e a qualsiasi rivalsa nei confronti di NinjaOne in relazione all’uso dello script.
  • EULA: Se sei un cliente NinjaOne, l’uso dello script è soggetto al Contratto di licenza con l’utente finale (EULA) applicabile.