Guarda una demo×
×

Guarda NinjaOne in azione!

Inviando questo modulo, accetto La politica sulla privacy di NinjaOne.

Che cos’è la gestione delle licenze software (SLM)?

Il software è senza dubbio parte integrante delle attività aziendali e una parte significativa della gestione del software è rappresentata dalla gestione delle licenze. Tuttavia, la gestione delle licenze software può essere un compito complesso. Questo post spiegherà cos’è la gestione delle licenze software (SLM), i suoi principali tipi, i vantaggi, i rischi associati ad una cattiva gestione e le best practice da seguire.

Che cos’è la gestione delle licenze software (SLM)?

La gestione delle licenze software (SLM) è il processo di controllo, documentazione e applicazione dei termini e delle condizioni di utilizzo dei prodotti software. Aiuta le aziende a ottimizzare gli investimenti in software, a rispettare i termini di licenza e a evitare costose violazioni.

Principali tipi di licenze software

Esistono diversi tipi di licenze software, ognuno con le proprie regole e normative. Ecco alcuni esempi tra i più comuni:

  • Licenze perpetue: Queste licenze garantiscono agli utenti il diritto di utilizzare il software a tempo indeterminato.
  • Licenze in abbonamento: Tali licenze consentono l’utilizzo per un periodo specifico, in genere su base mensile o annuale.
  • Licenze Concurrent: Queste licenze limitano il numero di utenti simultanei piuttosto che il totale degli utenti.
  • Licenze open source: Tali licenze consentono agli utenti di visualizzare, modificare e distribuire il codice sorgente del software.

Vantaggi di uno SLM efficace

  1. Risparmio sui costi: La comprensione dell’utilizzo del software consente di eliminare le licenze non necessarie e di ottimizzare le spese per il software.
  2. Conformità: Un adeguato SLM aiuta a garantire la conformità ai contratti di licenza software, evitando problemi legali e sanzioni finanziarie.
  3. Efficienza: Con un SLM efficace, è possibile snellire i processi di approvvigionamento, distribuzione e manutenzione del software.
  4. Riduzione del rischio: SLM aiuta a identificare il software non autorizzato che potrebbe rappresentare un rischio per la sicurezza.

Rischi di uno SLM inadeguato

Un SLM inadeguato può portare a diverse problematiche:

  1. Sanzioni finanziarie: Il mancato rispetto dei termini di licenza può comportare multe pesanti.
  2. Interruzioni operative: Le licenze non gestite possono portare a tempi di inattività del software, con un impatto sulla produttività.
  3. Rischi per la sicurezza: Senza un efficace SLM, il software non autorizzato o non aggiornato può esporre i sistemi a minacce alla cybersecurity.

4 best practice per lo SLM

  1. Centralizza il tuo SLM: Utilizza un sistema centralizzato per tenere traccia e gestire tutte le tue licenze software. In questo modo si ottiene una chiara visuale delle proprie risorse software.
  2. Audit regolari: Esamina regolarmente l’utilizzo del software e fai un confronto con le licenze per garantire la conformità e identificare le opportunità di ottimizzazione.
  3. Automatizza dove possibile: Utilizza strumenti automatizzati per gestire le licenze, riducendo il lavoro manuale e gli errori.
  4. Rimani informato: Tieniti aggiornato sulle modifiche dei termini e delle condizioni di licenza per evitare una mancata conformità involontaria.

L’importanza strategica di una gestione efficace delle licenze software

La gestione delle licenze software è molto più di una semplice attività amministrativa: è un processo strategico che può portare vantaggi significativi alla tua organizzazione. Comprendendo la sua importanza, implementando le best practice ed evitando le insidie di una cattiva gestione, le aziende possono ottimizzare i loro investimenti software, rimanere conformi e ridurre i rischi. Una strategia SLM efficace è di conseguenza una componente cruciale della moderna gestione aziendale.

Passi successivi

La creazione di un team IT efficiente ed efficace richiede una soluzione centralizzata che funga da principale strumento per la fornitura di servizi. NinjaOne consente ai team IT di monitorare, gestire, proteggere e supportare tutti i dispositivi, ovunque essi si trovino, senza la necessità di una complessa infrastruttura locale.

Per saperne di più su NinjaOne Endpoint Management, fai un tour dal vivo, o inizia la tua prova gratuita della piattaforma NinjaOne.

You might also like

Che cos’è il consumo di banda?

Che cos’è il CMDB? Panoramica del database di gestione della configurazione

Che cos’è un pacchetto software?

Che cos’è l’802.11ac Wave 2?

Cosa sono gli ISV (fornitori indipendenti di software)?

Che cos’è lo Storage as a Service (STaaS)?

Che cos’è Traceroute?

Che cos’è l’annotazione dei dati?

Che cos’è il FIM (monitoraggio dell’integrità dei file)?

Che cos’è uno schema del database?

Che cos’è il DHCP (Dynamic Host Configuration Protocol)?

Che cos’è una query del database?

Vuoi diventare un Ninja dell’IT?

Scopri come NinjaOne può aiutarti a semplificare le operazioni IT.