Guarda una demo×
×

Guarda NinjaOne in azione!

Che cos’è la gestione delle licenze software (SLM)?

Il software è senza dubbio parte integrante delle attività aziendali e una parte significativa della gestione del software è rappresentata dalla gestione delle licenze. Tuttavia, la gestione delle licenze software può essere un compito complesso. Questo post spiegherà cos’è la gestione delle licenze software (SLM), i suoi principali tipi, i vantaggi, i rischi associati ad una cattiva gestione e le best practice da seguire.

Che cos’è la gestione delle licenze software (SLM)?

La gestione delle licenze software (SLM) è il processo di controllo, documentazione e applicazione dei termini e delle condizioni di utilizzo dei prodotti software. Aiuta le aziende a ottimizzare gli investimenti in software, a rispettare i termini di licenza e a evitare costose violazioni.

Principali tipi di licenze software

Esistono diversi tipi di licenze software, ognuno con le proprie regole e normative. Ecco alcuni esempi tra i più comuni:

  • Licenze perpetue: Queste licenze garantiscono agli utenti il diritto di utilizzare il software a tempo indeterminato.
  • Licenze in abbonamento: Tali licenze consentono l’utilizzo per un periodo specifico, in genere su base mensile o annuale.
  • Licenze Concurrent: Queste licenze limitano il numero di utenti simultanei piuttosto che il totale degli utenti.
  • Licenze open source: Tali licenze consentono agli utenti di visualizzare, modificare e distribuire il codice sorgente del software.

Vantaggi di uno SLM efficace

  1. Risparmio sui costi: La comprensione dell’utilizzo del software consente di eliminare le licenze non necessarie e di ottimizzare le spese per il software.
  2. Conformità: Un adeguato SLM aiuta a garantire la conformità ai contratti di licenza software, evitando problemi legali e sanzioni finanziarie.
  3. Efficienza: Con un SLM efficace, è possibile snellire i processi di approvvigionamento, distribuzione e manutenzione del software.
  4. Riduzione del rischio: SLM aiuta a identificare il software non autorizzato che potrebbe rappresentare un rischio per la sicurezza.

Rischi di uno SLM inadeguato

Un SLM inadeguato può portare a diverse problematiche:

  1. Sanzioni finanziarie: Il mancato rispetto dei termini di licenza può comportare multe pesanti.
  2. Interruzioni operative: Le licenze non gestite possono portare a tempi di inattività del software, con un impatto sulla produttività.
  3. Rischi per la sicurezza: Senza un efficace SLM, il software non autorizzato o non aggiornato può esporre i sistemi a minacce alla cybersecurity.

4 best practice per lo SLM

  1. Centralizza il tuo SLM: Utilizza un sistema centralizzato per tenere traccia e gestire tutte le tue licenze software. In questo modo si ottiene una chiara visuale delle proprie risorse software.
  2. Audit regolari: Esamina regolarmente l’utilizzo del software e fai un confronto con le licenze per garantire la conformità e identificare le opportunità di ottimizzazione.
  3. Automatizza dove possibile: Utilizza strumenti automatizzati per gestire le licenze, riducendo il lavoro manuale e gli errori.
  4. Rimani informato: Tieniti aggiornato sulle modifiche dei termini e delle condizioni di licenza per evitare una mancata conformità involontaria.

L’importanza strategica di una gestione efficace delle licenze software

La gestione delle licenze software è molto più di una semplice attività amministrativa: è un processo strategico che può portare vantaggi significativi alla tua organizzazione. Comprendendo la sua importanza, implementando le best practice ed evitando le insidie di una cattiva gestione, le aziende possono ottimizzare i loro investimenti software, rimanere conformi e ridurre i rischi. Una strategia SLM efficace è di conseguenza una componente cruciale della moderna gestione aziendale.

Vuoi diventare un Ninja dell’IT?

Scopri come NinjaOne può aiutarti a semplificare le operazioni IT.