I software open source più diffusi: soluzioni gratuite consigliate dai professionisti IT

CINQUE CONSIGLI E TUTORIAL IN INGLESE, PER LA VOSTRA AZIENDA.

Newsletter di NinjaOne

Unisciti ad altri MSP focalizzati sulla crescita e alimenta la tua attività con cinque nuovi pratici modi per migliorare le tue strategie ogni settimana.

Non perderti nessuna promozione, nessun tool gratuito, evento & webinar e aggiornamento sui nostri prodotti. Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale d NinjaOne.

Grow faster. Stress less.

Visit our Resources Center for more MSP content.
Team Ninja      

I migliori software open source (e gratuti) sono strumenti di cui gli utenti non possono fare a meno: semplificano le attività quotidiane su Windows, Mac e Linux senza costi associati o licenze delle soluzioni a pagamento. 

Per fare un po' di chiarezza, i software open-source sono nati alla fine degli anni '90, nagli inizi dell'informatica, e da allora ha cambiato il mondo. Secondo uno studio sull'economia digitale del Harvard Business Review il 60% dei siti web del mondo si basa su software open-source. Secondo altre stime, la percentuale raggiunge il 90%. 

L'importanza dei software open-source per l'infrastruttura informatica e per la nostra vita quotidiana non può essere sottovalutata.

Nell'ambito dell'edizione di quest'anno dell' #ITLoveFest abbiamo voluto promuovere il duro lavoro e la dedizione della comunità open-source e ci siamo rivolti ai nostri colleghi per individuare quali strumenti si distinguono da altri. 

Abbiamo chiesto a decine di professionisti IT attraverso i nostri canali di social media, un sondaggio interno e la comunità di Spiceworks quali sono i loro strumenti gratuiti e open-source preferiti e i risultati ci hanno fornito il quadro migliore di quali strumenti gratuiti gli altri utilizzano per rendere il loro lavoro più facile e i team più efficienti.  

Selezionare il giusto software gratuito e open-source per la propria azienda può essere piuttosto scoraggiante, dal momento che si stima ci siano180.000 progetti open-source in circolazione. 

Lascia che la comunità di professionisti IT ti aiuti! 

Ecco i software open source più apprezzati del #ITLoveFest

I 10 migliori software open source secondo i risultati del nostro sondaggio  

10 ) Rufus 

Piccolo nelle dimensioni, ma potente! Rufus è un'utility che aiuta a formattare e creare unità flash USB avviabili, come chiavi/pendrive USB, chiavette di memoria e altro.

Ciò che i professionisti IT apprezzano di Rufus: 

  • "Il punto di riferimento per le USB di avviamento" 
  • "Ottimo per creare supporti avviabili in più formati" 

9 ) Visual Studio Code 

Impara a codificare in un ambiente protetto e sicuro. Virtual Studio Code è un editor di codice gratuito che consente agli utenti di iniziare a codificare rapidamente in molti linguaggi, tra cui Python, Java, C++, JavaScript e altri ancora. 

Ciò che i professionisti IT apprezzano di VS Code Studio: 

  • "Editor di codice elegante e raffinato con una buona evidenziazione integrata per la maggior parte dei formati che utilizziamo" 
  • "VS Code è un ottimo editor multipiattaforma. Dai un'occhiata!" 

8) Greenshot 

Probabilmente il miglior strumento di screenshot per i PC Windows. Questo leggero strumento per gli screenshot permette di catturare completamente le pagine web in scorrimento e di evidenziare o offuscare parti di una schermata. 

Ciò che i professionisti IT apprezzano di Greenshot: 

  • "Il mio strumento di screenshot preferito che può essere modificato o caricato nella cartella desiderata"
  • "Lo adoro perché ha un costo di risorse molto basso ed è molto potente per essere uno strumento gratuito. Lo uso sempre per creare rapidamente guide per gli utenti o per spiegare visivamente qualsiasi cosa agli utenti" 

7 ) Bitwarden

Un gestore di password open-source che semplifica la generazione, l'archiviazione e la protezione di password uniche da qualsiasi luogo o dispositivo. 

NOTA: Bitwarden è gratuito per l'uso personale e può essere ampliato per l'uso in team pagando un piccolo abbonamento mensile. 

Ciò che i professionisti IT apprezzano di Bitwarden: 

  • "Uso Bitwarden quasi quotidianamente" 
  • "Super facile da usare e integrato" 

6 ) WinDirStat 

WirDirStat è un visualizzatore di statistiche sull'uso del disco e uno strumento di pulizia per varie versioni di Microsoft Windows. Le alternative per Linux e macOS sono disponibili visitando il sito web WinDirStat sito web. 

Ciò che i professionisti IT apprezzano di WinDirStat:  

  • "Niente di meglio di WinDirStat per segnalare gli elementi che consumano spazio sull'unità"
  • "È un vecchio strumento, ma affidabile per ottenere le statistiche che cerco" 
  • "La visualizzazione dei dati sul disco locale e la facilità d'uso sono a mio avviso un punto di forza" 

5 ) Wireshark 

Lo strumento di analisi dei protocolli di rete più diffuso al mondo consente agli utenti di vedere a livello microscopico ciò che accade sulla rete. 

Ciò che i professionisti IT apprezzano di Wireshark:

    • "Utilizziamo largamente Wireshark per comprendere la nostra rete e valutare i flussi di traffico, oltre che per gli impegni di sicurezza preventiva." 

Questo screenshot di Spiceworks la dice lunga: Wireshark è un caposaldo tra gli software open source, un po' come lo squalo Bruce di Alla ricerca di Nemo.

4 ) Nmap 

Strumento di utilità gratuito e open-source per la scoperta della rete e l'auditing della sicurezza. Gli amministratori di sistema e di rete trovano questo strumento prezioso anche per l'inventario della rete, la gestione dei programmi di aggiornamento dei servizi e il monitoraggio dei tempi di attività degli host o dei servizi. 

Ciò che i professionisti IT apprezzano di Nmap:

  • "Trovo tutti i sistemi e le porte aperte in modo semplice e veloce, così da poter individuare eventuali sistemi vulnerabili" 
  • È disponibile gratuitamente ed è davvero facile da usare. Grazie alla sua ampia comunità di utenti che aiuta a risolvere tutti i livelli di errori e problemi tecnici" 

3 ) Advanced IP Scanner 

Scanner di rete gratuito per analizzare la LAN e fornire il controllo remoto dei computer e persino lo spegnimento a distanza dei computer. 

NOTA: Pur non essendo open-source, Advanced IP Scanner può essere utilizzato gratuitamente. Per un'alternativa puramente open-source, si consiglia di consultare Angry IP Scanner

Ciò che i professionisti IT apprezzano di Advanced IP Scanner:

  • "Molto utile per scansionare rapidamente una sottorete locale alla ricerca di indirizzi IP e sistemi attivi. Ed è un runtime portatile, non deve essere installato" 

2 ) PuTTY 

PuTTY è un programma client per i protocolli di rete SSH, Telnet, Rlogin e SUPDUP. 

Ciò che i professionisti IT apprezzano di PuTTY:

  • "Uso sempre PuTTY per la connessione remota ai server" 
  • "PuTTY per i sistemi Unix in particolare, ma ovviamente anche per Windows, senza dubbio! Onestamente, non so dove sarei nella mia carriera senza di essa. Siamo un negozio Apple, ma è fantastico che i nostri tecnici sul campo possano usarlo su qualsiasi dispositivo se il loro MacBook ha un problema" 

1 ) Notepad++ 

Notepad++ è un editor di codice sorgente gratuito e un sostituto del blocco note che supporta diversi linguaggi di codifica.

Ciò che i professionisti IT apprezzano di Notepad++:

  • "Notepad++lo uso di più senza nemmeno farci caso" 
  • "Estremamente flessibile, può essere utilizzato quotidianamente, lo tengo sempre aperto"
  • "In poche parole, Notepad++, tutto il giorno, tutti i giorni"

Menzioni d'onore da parte dei relatori e dei partecipanti all'evento

Durante l'evento #ITLoveFestabbiamo dato ai partecipanti al panel 40 secondi per fare una commemorazione al loro strumento gratuito e open-source preferito, sulle note di Kenny G. Abbiamo anche analizzato la sezione dei commenti dell'evento dal vivo per vedere quali strumenti sono stati più citati dai partecipanti. Entrambi ci hanno aiutato a rendere possibile questo elenco di menzioni d'onore.
È possibile vedere l'intera clip fcliccando sul video qui sotto o passare all'elenco sottostante per vedere le menzioni d'onore. 

 

6 ) OBS (software di streaming video) 

OBS è un software gratuito e open-source per la registrazione video e lo streaming live. Il progetto OBS è sostenuto da aziende come Youtube, Logitech, Twitch, Meta e Nvidia. 

5 ) CIPP (gestione multi-tenant M365)

CIPP è l'acronimo di CyberDrain Improved Partner Portal e vi dà la possibilità di amministrare i tenant Microsoft 365 dei vostri clienti, gestire gli utenti, distribuire policy standard e altro ancora. Inoltre, ci sono due parti di CIPP, la parte CIPP UI e il API CIPP.

4 ) pfSense (firewall) 

Sicurezza open-source gratuita, pfSense è uno strumento di distribuzione di firewall di rete gratuito basato sul sistema operativo FreeBSD. 

3 ) Nirsoft.net (strumenti gratuiti a bizzeffe!)

Nirsoft è un catalogo di risorse di strumenti gratuiti e open-source che presenta una raccolta di utility freeware uniche. Questi strumenti includono strumenti per il recupero delle password di Windows, strumenti di rete, streaming video, ricerca di domini/IP e altro ancora! 

Ascolta da qui il sostegno di Kelvin a Nirsoft per la comunità MSP: 

2 ) Draw.io (ora diagrams.net)

Draw.io è uno strumento software gratuito per diagrammi online che può essere utilizzato per diagrammi di flusso, diagrammi di rete e altro ancora! 

Ascolta qui l'approvazione di Tom Lawrence di Diagrams.net per la comunità MSP: 

1 ) WizTree (più veloce di WinDirStat) 👀

Un'utilità di analisi del disco ad alta velocità per Windows che scansiona i dischi rigidi e mostra quali file e cartelle utilizzano la maggior parte dello spazio su disco.

Ringrazia i team che si occupano di software open source 

I software open-source aiutano a semplificare la vita dei tecnici e delle piccole imprese, fornendo loro soluzioni personalizzabili senza i costi associati. 

Nello spirito della comunità informatica, chiediamo agli utenti delle soluzioni open-source ringraziare i creatori e agli sviluppatori che continuano a mantenerle. Senza di loro, questi strumenti semplicemente non esisterebbero. 

Il video è stato condiviso sulla nostra MSP Live Chat con molti sviluppatori e sostenitori di software open source, tra cui Kelvin Tegelaar di CyberDrain, creatore di CIPP, una soluzione open source per l'amministrazione di M365 elencata nella sezione menzioni d'onore di cui sopra. 

Infine, non dimenticare che si può visitare il nostro catalogo delle MSP Live Chat per trovare altri contenuti coinvolgenti, tra cui questa chat che abbiamo avuto con Kelvin Tegelaar su CIPP, oltre a registrarsi alle prossime MSP Live Chats sulla nostra pagina degli eventi MSP Live Chats.

CINQUE CONSIGLI E TUTORIAL IN INGLESE, PER LA VOSTRA AZIENDA.

Newsletter di NinjaOne

Unisciti ad altri MSP focalizzati sulla crescita e alimenta la tua attività con cinque nuovi pratici modi per migliorare le tue strategie ogni settimana.

Non perderti nessuna promozione, nessun tool gratuito, evento & webinar e aggiornamento sui nostri prodotti. Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale d NinjaOne.