Guarda una demo×
×

Guarda NinjaOne in azione!

Inviando questo modulo, accetto La politica sulla privacy di NinjaOne.

Google Workspace e Microsoft 365 a confronto: Qual è il migliore per le aziende?

Google Workspace e Microsoft 365

Negli ultimi anni, l’utilizzo dello spazio di archiviazione locale per i file aziendali è passato in secondo piano. I servizi cloud gestiti e le applicazioni basate sul cloud consentono una maggiore flessibilità, accesso remoto ai dati e, in genere, costi più bassi e prevedibili per il cliente. Il confronto tra Google Workspace e Microsoft 365, due delle suite di produttività basate sul cloud più diffuse sul mercato, offre alle aziende questi vantaggi, ma ci sono alcuni dettagli che devono essere presi in considerazione.

Ogni suite di applicazioni ha una propria specificità e una di esse può essere più adatta alla tua azienda e al tuo settore. In base all’uso che intendi farne e alla sensibilità dei dati che verranno memorizzati in una delle due applicazioni, esistono anche alcune differenze in termini di sicurezza che è opportuno considerare.

Anche se entrambe le opzioni saranno probabilmente funzionali al tuo ambiente, è importante scegliere quella che meglio facilita la collaborazione e la produttività. 

Google Workspace tende a essere più popolare tra le aziende, con il 50% del mercato rispetto al 45% di Microsoft 365. Aziende come Facebook, YouTube e Twitter utilizzano Google Workspace. Sebbene anche le grandi aziende utilizzino Microsoft 365, Google Workspace ha un elenco più lungo di nomi famosi.

Sia Google Workspace che Microsoft 365 sono estremamente affidabili, con tempi di attività garantiti superiori al 99% per entrambe le piattaforme. Entrambi sono modelli in abbonamento, quindi la tua azienda deve aspettarsi di pagare un canone mensile in ogni caso.

La domanda è quindi quale sia la suite migliore per te. Ecco il dettaglio:

Google Workspace e Microsoft 365: Confronto tra le due suite basate sul cloud

Caratteristiche principali

Ti presentiamo un confronto tra le caratteristiche e le funzionalità principali da considerare nella scelta della tua suite di produttività. 

Google Workspace Microsoft 365
Sono disponibili da 30 GB a 5 TB di spazio di archiviazione, a seconda del piano. File accessibili solo online. È disponibile 1 TB di spazio di archiviazione, ma anche di più con piani personalizzati. I file possono essere utilizzati localmente o tramite il cloud.
Migliore capacità di collaborazione. Più utenti possono lavorare contemporaneamente sullo stesso documento e tutti gli aggiornamenti vengono mostrati a tutti i collaboratori in tempo reale. Consente la visualizzazione, la modifica, i commenti e i suggerimenti. La funzionalità di collaborazione è perfettamente funzionante, ma è un po’ più difficile da usare rispetto alla versione di Google. Consente la visualizzazione e la modifica.
Email personalizzabili e sicure, facili da usare e che funzionano con le applicazioni di terze parti. Opzioni di posta elettronica più sofisticate per una migliore organizzazione e gestione. Funzionalità offline e limite giornaliero di e-mail significativamente più alto.
Prevenzione della perdita di dati, sicurezza basata sull’intelligenza artificiale. Rilevamento avanzato delle minacce e prevenzione della perdita di dati, crittografia end-to-end.
Le applicazioni disponibili consentono di creare documenti, fogli di calcolo e presentazioni. Sono incluse applicazioni di prenotazione e calendario.  Le applicazioni disponibili consentono di creare documenti, fogli di calcolo e presentazioni. Sono incluse applicazioni di prenotazione e calendario. È disponibile anche Publisher per la creazione di materiale di marketing. Il software di database Access è incluso. 
È disponibile un’assistenza di base.  Microsoft dispone di un’assistenza e di un’ampia rete di partner che aiutano ulteriormente gli utenti. 

Tariffe

Entrambe le piattaforme offrono una varietà di pacchetti che i clienti possono scegliere in base alle dimensioni e alle esigenze di archiviazione dell’azienda. A seconda del numero di utenti dell’organizzazione e della quantità di spazio di archiviazione necessario, i prezzi di ciascuna piattaforma variano. Le tariffe di Microsoft 365 vanno da 6 a 22 dollari a seconda del piano; le tariffe di Google Workspace vanno da 6 a 18 dollari per i piani tipici, ma Google Workspace ha anche un’opzione di prezzo aziendale che viene proposta direttamente al cliente. 

Di seguito riportiamo il dettaglio dei prezzi:

Google Workspace Microsoft 365
Business Starter/Business Basic 6 dollari al mese 6 dollari al mese
Business Standard/Business Standard 12 dollari al mese 12,50 dollari al mese
Business Plus/Business Premium 18 dollari al mese 22 dollari al mese

Per determinare il piano più conveniente per la tua organizzazione, considera questi fattori:

  • Spazio di archiviazione. Google Workspace offre più spazio per l’archiviazione dei dati. Per Business Plus, ad esempio, si pagano 18 dollari al mese per 5 TB di spazio di archiviazione per l’intera organizzazione. I piani Microsoft 365 offrono invece 1 TB di spazio di archiviazione per persona. 
  • Capienza del meeting. A seconda del piano scelto, il meeting di Google può includere da 100 a 500 persone. I piani Business Standard e Plus consentono anche di registrare. La capacità massima di Microsoft Teams è di 1000 persone. Qualsiasi piano consente la registrazione delle riunioni.
  • Numero di utenti. Il costo mensile è per utente, quindi vale la pena di considerare quante persone dovranno utilizzare il piano e se ciò comporta una differenza finanziaria significativa.

Assicurati di seguire Le tariffa di Google Workspace e Le tariffa di Microsoft 365 per eventuali modifiche.

Sicurezza

Google Workspace offre funzioni di sicurezza avanzate, tra cui l‘endpoint management per il piano Business Plus. Microsoft 365 è più affidabile per quanto riguarda l’autenticazione e la verifica dell’identità, e la sua sicurezza è generalmente più efficace.

Funzionalità di sicurezza di Google Workspace Funzionalità di sicurezza di Microsoft 365
È disponibile la verifica in 2 fasi. È disponibile l’autenticazione a più fattori.
I file caricati sono criptati. Protezione completa dei dati, compresa la crittografia.
Protezioni anti-malware e anti-phishing incluse. Esegue la scansione delle e-mail alla ricerca di minacce alla sicurezza.  La protezione contro il malware e il phishing avanzato è inclusa, fornendo anche un rilevamento avanzato delle minacce che contrasta l’impersonificazione del marchio e altri attacchi sofisticati.
Include funzionalità di prevenzione della perdita di dati. Gli amministratori possono personalizzare. Gli amministratori possono creare criteri di prevenzione della perdita di dati. 
La conformità è responsabilità dell’utente. Conforme a HIPAA e GDPR.

Valutazione complessiva

Molti utenti dichiarano di preferire le funzionalità di collaborazione di Google Workspace. L’interfaccia facilita la visione in tempo reale di ciò che gli altri stanno eseguendo, una funzionalità importante soprattutto per i lavoratori a distanza. Tuttavia, una tendenza tra i recensori mostra che le persone inclinano verso l’uso della piattaforma più familiare. Gli utenti di Microsoft tendono a scegliere Microsoft 365, mentre quelli di Google si orientano verso Google Workspace. 

Per molti utenti, Google è più intuitivo, il che potrebbe renderlo un’opzione migliore se i tuoi dipendenti non sono particolarmente esperti di tecnologia. Se i tuoi dipendenti sono più abili, Microsoft 365 potrebbe essere la soluzione più adatta. 

Google e Microsoft a confronto: qual è il migliore per la tua azienda?

La scelta della giusta suite per ufficio per la produttività aziendale può fare una grande differenza per la tua azienda. I fattori da considerare per decidere tra Google Workspace e Microsoft 365 includono il costo complessivo, lo spazio di archiviazione disponibile, la sicurezza e la conformità, le applicazioni incluse e la facilità d’uso. In definitiva, dovrai decidere in base alle esigenze e alle priorità specifiche della tua organizzazione.

Se la tua azienda opera nel settore sanitario, ad esempio, Microsoft 365 potrebbe essere la scelta migliore grazie alle sue opzioni di sicurezza superiori e alla conformità integrata. D’altra parte, se la tua azienda ha una cultura altamente collaborativa, i tuoi dipendenti potrebbero essere più efficienti e di successo utilizzando Google Workspace.

Prima di scegliere una delle due piattaforme, esplora le versioni di prova e chiedi il parere di un esperto. Sia Google Workspace che Microsoft 365 sono eccellenti suite per la produttività, ma il modo migliore per capire quale sia la più adatta per la tua azienda è valutare le tue priorità più importanti rispetto alle funzionalità e all’esperienza d’uso disponibili in ciascuna di esse.

Passi successivi

La creazione di un team IT efficiente ed efficace richiede una soluzione centralizzata che funga da principale strumento di erogazione dei servizi. NinjaOne consente ai team IT di monitorare, gestire, proteggere e supportare tutti i dispositivi, ovunque essi si trovino, senza la necessità di una complessa infrastruttura locale.

Scopri qualcosa in più su NinjaOne Endpoint Management, fai un tour dal vivoinizia la tua prova gratuita della piattaforma NinjaOne.

Ti potrebbe interessare anche

Vuoi diventare un Ninja dell’IT?

Scopri come NinjaOne può aiutarti a semplificare le operazioni IT.

Termini e condizioni NinjaOne

Cliccando sul pulsante “Accetto” qui sotto, dichiari di accettare i seguenti termini legali e le nostre condizioni d’uso:

  • Diritti di proprietà: NinjaOne possiede e continuerà a possedere tutti i diritti, i titoli e gli interessi relativi allo script (compreso il copyright). NinjaOne ti concede una licenza limitata per l’utilizzo dello script in conformità con i presenti termini legali.
  • Limitazione d’uso: Puoi utilizzare lo script solo per legittimi scopi personali o aziendali interni e non puoi condividere lo script con altri soggetti.
  • Divieto di ripubblicazione: In nessun caso ti è consentito ripubblicare lo script in una libreria di script appartenente o sotto il controllo di un altro fornitore di software.
  • Esclusione di garanzia: Lo script viene fornito “così com’è” e “come disponibile”, senza garanzie di alcun tipo. NinjaOne non promette né garantisce che lo script sia privo di difetti o che soddisfi le tue esigenze o aspettative specifiche.
  • Assunzione del rischio: L’uso che farai dello script è da intendersi a tuo rischio. Riconosci che l’utilizzo dello script comporta alcuni rischi intrinseci, che comprendi e sei pronto ad assumerti.
  • Rinuncia e liberatoria: Non riterrai NinjaOne responsabile di eventuali conseguenze negative o indesiderate derivanti dall’uso dello script e rinuncerai a qualsiasi diritto legale o di equità e a qualsiasi rivalsa nei confronti di NinjaOne in relazione all’uso dello script.
  • EULA: Se sei un cliente NinjaOne, l’uso dello script è soggetto al Contratto di licenza con l’utente finale (EULA) applicabile.