Guarda una demo×
×

Guarda NinjaOne in azione!

Inviando questo modulo, accetto La politica sulla privacy di NinjaOne.

Gestione unificata dell’IT: che cos’è e perché è importante

IT Operations Management best practices

Quando i team e i reparti IT non sono sulla stessa lunghezza d’onda, creano involontariamente blocchi e altri problemi che si ripercuotono negativamente sull’intera organizzazione. Per evitare che si verifichino questi problemi, il CIO consiglia di studiare alcuni modi per rendere le operazioni IT più efficienti, come l’automazione dei processi o l’adozione di un nuovo approccio IT.

Recentemente, molte organizzazioni di successo hanno scelto di adottare l’approccio della gestione unificata dell’IT, che riduce al minimo i rischi, migliora la collaborazione e aumenta la produttività. Considerate le seguenti informazioni su UITO per capire se è l’approccio giusto per il vostro team IT.

Comprendere la gestione unificata dell’IT

Gestione IT unificata è un approccio all’IT che unifica un intero ambiente IT con l’obiettivo di aumentare la crescita del business prevenendo, negando e risolvendo i problemi degli utenti finali. Si concentra inoltre sulla riduzione dei silos interpersonali, tecnologici e operativi all’interno dei team IT stessi per incrementare la produttività e la collaborazione.

Funzioni incluse in UITO

Affinché un approccio unificato alla gestione IT sia efficace, deve garantire che tutti gli aspetti della gestione IT funzionino insieme, come la gestione della rete e dell’infrastruttura, la sicurezza, la gestione delle applicazioni, la gestione dei servizi e l’amministrazione dei sistemi. Tutte queste funzioni operano in armonia con UITO per creare un ambiente IT di successo che contribuisce direttamente all’organizzazione.

5 modi in cui la gestione unificata dell’IT porta benefici alle aziende

Dopo l’implementazione di un framework UITO, il team IT di un’organizzazione passa a un livello completamente nuovo. Una soluzione UITO farà:

1) Ridurre la complessità

Con un sistema UITO efficace, un team IT può ridurre la complessità della gestione di più strumenti riunendoli in un unico pannello. Questo aumenta anche l’efficienza, perché i team IT non devono più passare continuamente da uno strumento all’altro e cercare di gestire tutto separatamente.

2) Allineare l’IT agli obiettivi organizzativi

Unificando i processi IT e concentrandosi sui risultati dell’utente finale, il team IT può collaborare con l’organizzazione per raggiungere gli obiettivi aziendali, anziché operare come un reparto separato. In questo modo, il team IT diventa un collaboratore diretto e significativo dell’azienda.

3) Aumentare la produttività

Quando un reparto IT opera in modo inefficiente, la produttività diminuisce. Ad esempio, se un tecnico deve gestire dieci o quindici strumenti diversi separatamente, richiederà molto più impegno e meno se si combinano alcuni strumenti e si gestisce tutto da un unico monitor. In questo modo, un sistema UITO migliora l’efficienza riunendo le operazioni IT e aumentando così la produttività, consentendo a un team IT di concentrarsi su un unico monitor invece di dividere la propria attenzione e gestire più strumenti contemporaneamente.

4) Risparmiare risorse

Le aziende di maggior successo sono quelle che sanno come gestire saggiamente i propri beni e le proprie risorse. Senza un quadro di riferimento UITO, un team IT funziona in modo dispersivo e non organizzato, con conseguente perdita di tempo, denaro e altre risorse essenziali. Un framework UITO snellisce i processi IT consolidando e organizzando i sistemi IT, in modo da garantire che il tempo e le altre risorse utilizzate da un team IT siano impiegate in modo efficiente.

5) Fornire supporto ai team

Le statistiche sulla forza lavoro remota di Linkedin prevedono che entro la fine del 2022 il 25% di tutti i posti di lavoro in Nord America saranno remoti. Con l’aumento della forza lavoro remota, le organizzazioni necessitano di strumenti e soluzioni in grado di supportare sia i team ibridi che quelli remoti. Un sistema UITO centralizza tutti gli strumenti in un’unica soluzione e spesso utilizza il cloud per consentire ai team in sede e a quelli remoti di accedere facilmente agli strumenti di cui hanno bisogno.

4 passi chiave per costruire un framework UITO

Non c’è dubbio che la transizione da un framework IT a un altro richieda del tempo. Tuttavia, ci sono quattro fasi che possono essere seguite per costruire i componenti chiave di un quadro UITO e rendere la transizione il più veloce e senza soluzione di continuità possibile.

Fase 1: Consolidare le operazioni IT

Gli strumenti informatici sono certamente utili, ma utilizzare troppi strumenti diversi per varie attività è un modo inefficiente di gestire l’infrastruttura IT. Il primo passo per costruire un ambiente IT più unificato è consolidare gli strumenti e centralizzare le operazioni IT.

Fase 2: Automatizzare i processi

I vantaggi dell’automazione IT che le organizzazioni possono trarre sono molteplici, come il miglioramento dell’accuratezza, la riduzione dei costi e l’aumento dell’efficienza. Automatizzando i processi, un team IT può standardizzarli per renderli più semplici e snelli.

Fase 3: Massimizzare il valore delle risorse

Purtroppo, con la crescita delle organizzazioni, i team IT sono di solito un po’ in ritardo con le risorse, per cui spesso si trovano in una situazione di carenza di personale e di sovraccarico di lavoro. Per contribuire ad alleggerire questo onere, i team IT sfruttano le risorse di cui dispongono in modo saggio per massimizzarne il valore. Ad esempio, spendere risorse per uno strumento informatico intuitivo e facile da usare richiederà meno risorse di uno strumento informatico che presenta una curva di apprendimento elevata.

Fase 4: Costruire una forza lavoro distribuita

Poiché la forza lavoro remota continua a crescere, un solido framework UITO deve incorporare strumenti e processi che si adattino sia ai membri del team in sede che a quelli remoti. Il passaggio a soluzioni basate sul cloud è un ottimo modo per organizzare una forza lavoro ibrida o distribuita.

Unificare le attività IT con NinjaOne

Per creare un modello gestione unificata dell’IT, è necessaria una soluzione che raggruppi diverse funzioni. NinjaOne offre RMM, gestione delle patch, accesso remoto, gestione degli endpoint, documentazione IT, gestione delle risorse IT, backup, strumenti per il service desk e molto altro ancora, il tutto perfettamente collegato in un’unica soluzione completa. Iniziate la prova gratuita per cominciare a costruire un ambiente IT più unificato e di successo.

Passi successivi

La creazione di un team IT efficiente ed efficace richiede una soluzione centralizzata che funga da principale strumento di erogazione dei servizi. NinjaOne consente ai team IT di monitorare, gestire, proteggere e supportare tutti i dispositivi, ovunque essi si trovino, senza la necessità di una complessa infrastruttura locale.

Scopri di più su NinjaOne Endpoint Management, fai un tour dal vivoinizia la tua prova gratuita della piattaforma NinjaOne.

Ti potrebbe interessare anche

Vuoi diventare un Ninja dell’IT?

Scopri come NinjaOne può aiutarti a semplificare le operazioni IT.

Termini e condizioni NinjaOne

Cliccando sul pulsante “Accetto” qui sotto, dichiari di accettare i seguenti termini legali e le nostre condizioni d’uso:

  • Diritti di proprietà: NinjaOne possiede e continuerà a possedere tutti i diritti, i titoli e gli interessi relativi allo script (compreso il copyright). NinjaOne ti concede una licenza limitata per l’utilizzo dello script in conformità con i presenti termini legali.
  • Limitazione d’uso: Puoi utilizzare lo script solo per legittimi scopi personali o aziendali interni e non puoi condividere lo script con altri soggetti.
  • Divieto di ripubblicazione: In nessun caso ti è consentito ripubblicare lo script in una libreria di script appartenente o sotto il controllo di un altro fornitore di software.
  • Esclusione di garanzia: Lo script viene fornito “così com’è” e “come disponibile”, senza garanzie di alcun tipo. NinjaOne non promette né garantisce che lo script sia privo di difetti o che soddisfi le tue esigenze o aspettative specifiche.
  • Assunzione del rischio: L’uso che farai dello script è da intendersi a tuo rischio. Riconosci che l’utilizzo dello script comporta alcuni rischi intrinseci, che comprendi e sei pronto ad assumerti.
  • Rinuncia e liberatoria: Non riterrai NinjaOne responsabile di eventuali conseguenze negative o indesiderate derivanti dall’uso dello script e rinuncerai a qualsiasi diritto legale o di equità e a qualsiasi rivalsa nei confronti di NinjaOne in relazione all’uso dello script.
  • EULA: Se sei un cliente NinjaOne, l’uso dello script è soggetto al Contratto di licenza con l’utente finale (EULA) applicabile.