Alternative all’assunzione di un Help Desk IT in-house

Assunzione di un help desk: Illustrazione del software RMM di passaggio

Il supporto dell’help desk IT è un’esigenza costante delle organizzazioni, dalle piccole imprese alle aziende. Inoltre, la pandemia ha causato un aumento della domanda di dipendenti dell’help desk, e le tattiche e le strategie collaudate che erano state usate in precedenza per l’assunzione di un help desk interno e dei suoi tecnici non sembrano più funzionare con la stessa efficacia. Il reclutamento e l’assunzione di un help desk IT e dei suoi tecnici sono molto difficili in un mercato in cui le opportunità per i professionisti sono sempre maggiori.

Fortunatamente, l’assunzione di un help desk IT interno non è l’unica opzione a disposizione di un’azienda. Esistono molte alternative al reclutamento e all’assunzione di risorse all’interno dell’organizzazione.

Alternative all’assunzione di un help desk IT in-house

Ecco alcune altre opzioni che possono contribuire ad alleggerire il processo di reclutamento interno:

Investire in efficienza

Gli help desk possono essere eccessivamente impegnati in compiti banali e ripetitivi che idealmente dovrebbero essere automatizzati. Queste attività includono cose come il ripristino delle password, l’applicazione di patch, l’impostazione di nuovi computer e altro ancora. Il giusto software di gestione IT può aiutare ad automatizzare queste attività, facendo risparmiare tempo e lasciando che i tecnici possano dedicarsi ad attività più significative per l’azienda.

Agenzie di reclutamento

Le agenzie di reclutamento possono aiutarti a trovare più velocemente un maggior numero di potenziali candidati; è per questo che sono state create. Esistono diverse agenzie di reclutamento specializzate in ruoli di supporto IT che operano su tutto il territorio nazionale. Per esempio

Outsourcing

Anche l’outsourcing dell’assistenza help desk a un fornitore di servizi terzo può essere un’opzione da valutare, in particolare se stai cercando un’assistenza di base di primo livello che sia attiva oltre il normale orario di lavoro. Ci sono pro e contro, naturalmente, e diversi fattori possono contribuire a stabilire se si tratta di una soluzione praticabile o meno. Per esempio: L’assistenza in outsourcing dovrà interagire con gli utenti? Tecnici e utenti useranno la stessa tecnologia? Ecc. Alcune delle opzioni per l’outsourcing sono:

Scegliere il giusto fornitore di help desk in outsourcing può risultare molto complicato, soprattutto perché l’help desk costituisce la base per il funzionamento dell’infrastruttura IT. Per aiutarti a decidere se un fornitore di help desk può soddisfare le esigenze della tua organizzazione, ecco alcune domande da porre:

  • Qual è il costo dei vostro servizi e come funziona il vostro modello di tariffazione?
  • Con che tipo di clienti lavorate? Qual è il vostro cliente ideale?
  • Quale aiuto potete fornire? E supportate le tecnologie implementate sul posto di lavoro?

L’importanza di utilizzare strumenti informatici intuitivi e facili da usare

Molte persone pensano che, finché assumono dipendenti qualificati, gli strumenti utilizzati non hanno molta importanza. Tuttavia, dato che l’assunzioni di un help desk IT è attualmente così difficile da concretizzare e il mercato così competitivo, gli strumenti che scegli di utilizzare possono fare la differenza quando si tratta di reclutamento.

Non è necessario assumere esperti

Se hai a disposizione strumenti informatici facili da usare, non sarà necessario assumere qualcuno esperto nell’uso dello strumento. Potrai assumere chiunque, purché sappia fare l’help desk o sia un esperto di informatica. Questo si traduce in un minor tempo dedicato alla formazione sul lavoro e in un minor costo complessivo del reclutamento e dell’help desk.

Maggiore efficienza

Grazie a strumenti informatici intuitivi, i tecnici appena arrivati e meno esperti avranno comunque accesso a strumenti che gli permetteranno di lavorare da subito in modo proficuo. E potranno quindi concentrarsi sulla risoluzione dei problemi e sulla possibilità di svilupparre ulteriormente le proprie competenze per migliorare nel loro obiettivo principale. Gli strumenti informatici utilizzati li aiuteranno in questo senso, portando a una crescita più rapida dei posti di lavoro e a un miglioramento delle funzioni di help desk.

Per esempio, supponiamo che un nuovo assunto scriva uno script powershell e lo distribuisca su cento dispositivi. Se hai a disposizione strumenti informatici in grado di distribuire automaticamente il prodotto e di notificare rapidamente se la distribuzione è andata a buon fine, il nuovo tecnico potrà sapere immediatamente se qualcosa non ha funzionato su una parte delle risorse e potrà così dedicarsi a risolvere il problema, anziché usare il suo tempo per raggiungere fisicamente 100 computer diversi e distribuire lo script su ciascuno di essi. Gli strumenti giusti rendono più efficienti i dipendenti dell’help desk IT, che possono così velocizzare il proprio percorso di crescita.

Riduzione del tasso di abbandono (churn)

Molti dipendenti lasciano l’azienda per problemi legati all’IT. Ora, immagina di dover lavorare nell’IT con strumenti di base scadenti. In questo settore c’è già un elevato turnover e una tendenza al burnout, quindi se hai a disposizione degli strumenti IT poco efficienti, ti troverai a fare fronte a grossi problemi di turnover e sarai costretto ad assumere più dipendenti. D’altra parte, con gli strumenti giusti, efficienti ed efficaci, il reclutamento sarà molto più facile.

L’assunzione di un help desk IT in-house non è l’unica opzione possibile

L’assunzione di un help desk IT in-house può essere difficile, soprattutto se la tua azienda sta portando avanti l’intero processo da sola. Prendi in considerazione la possibilità di rivolgerti a soluzioni moderne come le agenzie di reclutamento, per assicurarti candidati di talento, o valuta la strada dell’outsourcing a terze parti per garantire al tuo ambiente IT il supporto di cui ha bisogno.

Potresti anche investire in una maggiore efficienza procurandoti strumenti informatici che semplifichino e automatizzino le attività più banali, in modo che i dipendenti assunti possano dedicare più tempo alla risoluzione di problemi informatici più complessi. Il software di ticketing di NinjaOne offre al tuo help desk una visibilità a 360 gradi e fornisce flussi di lavoro automatizzati per aiutarlo a risolvere i ticket più rapidamente. Registrati oggi stesso per una prova gratuita.

Passi successivi

Per gli MSP, la scelta dell’RMM è fondamentale per il successo aziendale. Lo scopo principale di un RMM è di fornire automazione, efficienza e scalabilità in modo che l’MSP possa crescere con profitto. NinjaOne è stato classificato al primo posto nella categoria degli RMM per 5 anni consecutivi grazie alla nostra capacità di offrire agli MSP di ogni dimensione una piattaforma veloce, potente e facile da usare.
Per saperne di più su NinjaOne, fai un tour dal vivo o inizia la tua prova gratuita della piattaforma NinjaOne.

Ti potrebbe interessare anche

Vuoi diventare un Ninja dell’IT?

Scopri come NinjaOne può aiutarti a semplificare le operazioni IT.
Guarda una demo×
×

Guarda NinjaOne in azione!

Inviando questo modulo, accetto La politica sulla privacy di NinjaOne.

Inizia una prova gratuita della piattaforma RMM numero 1 su G2

Non è richiesta alcuna carta di credito e si ha accesso completo a tutte le funzionalità.

Termini e condizioni NinjaOne

Cliccando sul pulsante “Accetto” qui sotto, dichiari di accettare i seguenti termini legali e le nostre condizioni d’uso:

  • Diritti di proprietà: NinjaOne possiede e continuerà a possedere tutti i diritti, i titoli e gli interessi relativi allo script (compreso il copyright). NinjaOne ti concede una licenza limitata per l’utilizzo dello script in conformità con i presenti termini legali.
  • Limitazione d’uso: Puoi utilizzare lo script solo per legittimi scopi personali o aziendali interni e non puoi condividere lo script con altri soggetti.
  • Divieto di ripubblicazione: In nessun caso ti è consentito ripubblicare lo script in una libreria di script appartenente o sotto il controllo di un altro fornitore di software.
  • Esclusione di garanzia: Lo script viene fornito “così com’è” e “come disponibile”, senza garanzie di alcun tipo. NinjaOne non promette né garantisce che lo script sia privo di difetti o che soddisfi le tue esigenze o aspettative specifiche.
  • Assunzione del rischio: L’uso che farai dello script è da intendersi a tuo rischio. Riconosci che l’utilizzo dello script comporta alcuni rischi intrinseci, che comprendi e sei pronto ad assumerti.
  • Rinuncia e liberatoria: Non riterrai NinjaOne responsabile di eventuali conseguenze negative o indesiderate derivanti dall’uso dello script e rinuncerai a qualsiasi diritto legale o di equità e a qualsiasi rivalsa nei confronti di NinjaOne in relazione all’uso dello script.
  • EULA: Se sei un cliente NinjaOne, l’uso dello script è soggetto al Contratto di licenza con l’utente finale (EULA) applicabile.