Gestione della rete e monitoraggio da parte di MSP

Quanto costa il monitoraggio della rete

I Managed Service Provider (MSP) svolgono un ruolo fondamentale nel panorama aziendale moderno, fornendo alle aziende una serie di servizi IT, tra cui la gestione della rete. Gli MSP aiutano le organizzazioni a gestire l’infrastruttura IT, a migliorare la sicurezza informatica e a garantire la continuità aziendale. Con la crescente importanza della tecnologia, il mantenimento di una rete sicura e affidabile è essenziale per la prosperità delle aziende. 

Il monitoraggio proattivo della rete è uno dei principali vantaggi della gestione della rete da parte di un MSP. Gli MSP utilizzano strumenti di monitoraggio sofisticati per rilevare potenziali problemi prima che diventino gravi. Monitorando il traffico e l’attività di rete, gli MSP possono identificare e risolvere potenziali colli di bottiglia, minacce alla sicurezza o altri problemi che potrebbero influire sulle prestazioni della rete. Grazie al monitoraggio 24 ore su 24, 7 giorni su 7, gli MSP possono rispondere rapidamente a qualsiasi problema si presenti, riducendo al minimo i tempi di inattività e massimizzando la produttività. In questo articolo esploreremo i vari vantaggi della gestione della rete da parte di MSP e i motivi per cui le aziende dovrebbero considerare la possibilità di lavorare con un MSP per gestire le loro operazioni di rete.

Che cos’è la gestione della rete da parte di MSP?

La gestione della rete da parte di MSP si riferisce al processo di gestione e manutenzione delle reti informatiche di aziende o organizzazioni da parte di un fornitore esterno, noto come MSP. L’MSP si assume la responsabilità di gestire l’infrastruttura di rete del cliente e di garantirne la sicurezza, l’affidabilità e le prestazioni ottimali.

I servizi di gestione della rete da parte di MSP includono in genere una serie di attività quali il monitoraggio proattivo della rete, gli aggiornamenti e le patch del software, la gestione dell’antivirus e la protezione da malware, il backup dei dati e il disaster recovery, la sicurezza della rete e l’ottimizzazione delle prestazioni della rete. Gli MSP utilizzano una combinazione di strumenti software, automazione e competenze umane per gestire le reti dei loro clienti in modo efficiente ed efficace

Quando la gestione della rete da parte di MSP è utile agli utenti finali?

La gestione della rete da parte di un MSP è utile in diversi scenari, ma ecco alcune situazioni comuni in cui le aziende possono trarre vantaggio dall’esternalizzazione della gestione della rete a un MSP:

Risorse informatiche limitate: Le piccole e medie imprese potrebbero non avere il budget o le competenze necessarie per creare e mantenere un reparto IT in grado di gestire attività su larga scala. Il network management da parte di MSP può fornire alle aziende l’accesso a un team di esperti IT in grado di gestire l’infrastruttura di rete in modo efficiente.

Concentrarsi sul core business: L’esternalizzazione della gestione della rete a un MSP consente alle aziende di concentrarsi sulle proprie competenze principali, anziché dedicare tempo e risorse alla gestione dell’infrastruttura IT.

Scalabilità: Con la crescita delle aziende, crescono anche le loro esigenze informatiche. Gli MSP possono fornire soluzioni scalabili in grado di adattarsi alle mutevoli esigenze dell’azienda, senza la necessità di investimenti significativi in hardware, software e personale IT.

Sicurezza della rete: Gli MSP possono fornire misure di sicurezza avanzate come la gestione dei firewall, il rilevamento delle intrusioni e la scansione delle vulnerabilità per contribuire alla protezione dalle minacce informatiche.

Disaster recovery: I fornitori di servizi gestiti possono fornire servizi di backup e disaster recovery per garantire la continuità aziendale in caso di interruzione della rete o perdita di dati.

Quali sono le sfide che gli MSP devono affrontare nella gestione della rete?

Gli MSP devono affrontare una serie di sfide quando si tratta di gestione della rete, tra cui:

Rischi per la sicurezza: Con le minacce informatiche in rapida evoluzione, gli MSP devono monitorare costantemente le reti dei loro clienti per individuare potenziali violazioni della sicurezza e adottare misure proattive per proteggersi da esse. Questo può risultare impegnativo, poiché le minacce informatiche sono in continua evoluzione e c’è il rischio che i sistemi di un MSP vengano compromessi.

Complessità: Con la crescente complessità dell’infrastruttura IT moderna, gli MSP devono gestire un’ampia gamma di tecnologie, tra cui hardware, software e sistemi di rete, assicurandosi che funzionino insieme senza problemi. 

Controllo limitato: Gli MSP devono trovare un equilibrio tra il fornire ai loro clienti il controllo necessario sulla loro infrastruttura IT e mantenere il livello di controllo necessario per gestire e monitorare la rete in modo efficace.

Scalabilità: Gli MSP devono essere in grado di fornire soluzioni scalabili che possano crescere insieme alle aziende dei loro clienti, senza compromettere le prestazioni, la sicurezza o l’affidabilità.

Conformità: Gli MSP devono garantire che i sistemi IT dei loro clienti siano conformi alle normative e agli standard per loro rilevanti, come il GDPR o l’HIPAA.

Gestione dei costi: Gli MSP devono gestire i propri costi e allo stesso tempo fornire valore ai propri clienti. Questo aspetto richiede un delicato equilibrio tra l’investimento negli strumenti e nelle tecnologie giuste e il mantenimento di prezzi competitivi.

Comunicazione: Una comunicazione efficace è essenziale per gli MSP, sia per comprendere le esigenze e le aspettative dei clienti che per fornire aggiornamenti tempestivi e assistenza quando necessario.

Acquisizione dei professionisti più validi: Gli MSP devono attrarre e mantenere professionisti IT qualificati, in grado di stare al passo con le ultime tecnologie e di fornire servizi di alta qualità ai loro clienti.

Strumenti e funzionalità di gestione della rete

Le caratteristiche principali di una soluzione di gestione della rete includono in genere:

Monitoraggio della rete: Una soluzione di gestione della rete deve fornire un sistema di monitoraggio in tempo reale delle prestazioni e della disponibilità della rete. Questo include il monitoraggio dell’utilizzo della larghezza di banda, delle prestazioni del server, delle prestazioni delle applicazioni e di altre metriche chiave.

Alerting: La soluzione deve fornire avvisi personalizzabili quando si verificano problemi, per consentire al personale IT di rispondere in modo rapido e proattivo. Gli avvisi possono essere inviati tramite e-mail, SMS o attraverso altri canali di comunicazione.

Automazione: Le funzioni di automazione, come il patch management automatizzato o quelle relative agli aggiornamenti software e al rilevamento dei dispositivi, possono contribuire a ridurre il carico di lavoro del personale IT e a garantire che le attività critiche vengano eseguite in modo tempestivo.

Mappatura della rete: Una soluzione di gestione della rete dovrebbe fornire una mappa visuale dell’infrastruttura di rete, consentendo al personale IT di capire come sono collegati i dispositivi e dove possono sorgere potenziali problemi.

Reporting: Una soluzione di gestione della rete dovrebbe includere una soluzione di reporting IT che fornisca report personalizzabili sulle prestazioni della rete, tra cui uptime, tempi di risposta e utilizzo della larghezza di banda. I report possono essere generati su richiesta o programmati per essere generati con una certa frequenza.

Sicurezza: Una soluzione di gestione della rete dovrebbe includere funzioni di sicurezza come la gestione dei firewall, il rilevamento delle intrusioni e la scansione delle vulnerabilità per contribuire alla protezione dalle minacce informatiche.

Scalabilità: La soluzione dovrebbe essere scalabile per supportare la crescita e l’evoluzione delle esigenze dell’infrastruttura IT dell’organizzazione.

Integrazione: La soluzione dovrebbe essere in grado di integrarsi con altri sistemi e strumenti IT, come software di help desk, sistemi di gestione delle risorse e database di gestione della configurazione (CMDB).

Collaborare con NinjaOne

La maggior parte degli MSP e degli utenti finali aziendali trarranno vantaggio da una soluzione di gestione della rete con visualizzazione centralizzata come NinjaOne. Migliaia di utenti si affidano alla nostra piattaforma RMM all’avanguardia per affrontare le complessità della gestione IT moderna. 

Non sei ancora un partner NinjaOne? Desideriamo comunque aiutarti a semplificare le tue operazioni di servizi gestiti! Visita il nostro blog per trovare risorse e guide utili per gli MSP, iscriviti a Bento per ricevere importanti indicazioni nella tua casella di posta elettronica e partecipa alle nostre Live Chat per discutere a tu per tu con gli esperti del settore. Se sei pronto a diventare un partner NinjaOne, programma una demo o inizia la tua prova di 14 giorni per scoprire perché gli MSP scelgono NinjaOne come partner RMM.

Passi successivi

Per gli MSP, la scelta dell’RMM è fondamentale per il successo aziendale. Lo scopo principale di un RMM è di fornire automazione, efficienza e scalabilità in modo che l’MSP possa crescere con profitto. NinjaOne è stato classificato al primo posto nella categoria degli RMM per più di 3 anni consecutivi grazie alla nostra capacità di offrire agli MSP di ogni dimensione una piattaforma veloce, potente e facile da usare.

Per saperne di più su NinjaOne, fai un tour dal vivo o inizia la tua prova gratuita della piattaforma NinjaOne.

Ti potrebbe interessare anche

Vuoi diventare un Ninja dell’IT?

Scopri come NinjaOne può aiutarti a semplificare le operazioni IT.
Guarda una demo×
×

Guarda NinjaOne in azione!

Inviando questo modulo, accetto La politica sulla privacy di NinjaOne.

Termini e condizioni NinjaOne

Cliccando sul pulsante “Accetto” qui sotto, dichiari di accettare i seguenti termini legali e le nostre condizioni d’uso:

  • Diritti di proprietà: NinjaOne possiede e continuerà a possedere tutti i diritti, i titoli e gli interessi relativi allo script (compreso il copyright). NinjaOne ti concede una licenza limitata per l’utilizzo dello script in conformità con i presenti termini legali.
  • Limitazione d’uso: Puoi utilizzare lo script solo per legittimi scopi personali o aziendali interni e non puoi condividere lo script con altri soggetti.
  • Divieto di ripubblicazione: In nessun caso ti è consentito ripubblicare lo script in una libreria di script appartenente o sotto il controllo di un altro fornitore di software.
  • Esclusione di garanzia: Lo script viene fornito “così com’è” e “come disponibile”, senza garanzie di alcun tipo. NinjaOne non promette né garantisce che lo script sia privo di difetti o che soddisfi le tue esigenze o aspettative specifiche.
  • Assunzione del rischio: L’uso che farai dello script è da intendersi a tuo rischio. Riconosci che l’utilizzo dello script comporta alcuni rischi intrinseci, che comprendi e sei pronto ad assumerti.
  • Rinuncia e liberatoria: Non riterrai NinjaOne responsabile di eventuali conseguenze negative o indesiderate derivanti dall’uso dello script e rinuncerai a qualsiasi diritto legale o di equità e a qualsiasi rivalsa nei confronti di NinjaOne in relazione all’uso dello script.
  • EULA: Se sei un cliente NinjaOne, l’uso dello script è soggetto al Contratto di licenza con l’utente finale (EULA) applicabile.