Come disattivare l’aggiornamento automatico di Windows 11 [PowerShell Script]

Mentre le aziende di tutto il mondo si preparano ad adattarsi all’ultima iterazione del sistema operativo di Microsoft, molti professionisti dell’ IT ed i fornitori di servizi gestiti (MSP) cercano di controllare la transizione. Se la tua azienda non è ancora pronta a fare il salto e stai cercando un metodo per disattivare l’aggiornamento automatico di Windows 11, stai leggendo l’articolo giusto. Qui esamineremo un prezioso script PowerShell che disattiva l’aggiornamento automatico di Windows 11 in modo efficiente.  

La necessità del controllo

Prima di immergersi nello script, vale la pena di considerare il motivo per cui si desidera disattivare l’aggiornamento automatico di Windows 11. Windows 11 è dotato di un gran numero di nuove funzionalità e aggiornamenti di sicurezza, ma ogni professionista IT sa che nuovo non sempre significa migliore, almeno non subito. Le nuove versioni possono guastare la compatibilità con il software esistente o creare problemi imprevisti che possono essere gestiti solo una volta conosciuti. Pertanto, avere la possibilità di controllare quando effettuare l’aggiornamento può salvarti da problemi inaspettati.  

Lo script:

Questo script PowerShell serve come meccanismo di controllo. In particolare, disattiva l’aggiornamento automatico di Windows 11 bloccando TargetReleaseVersion e TargetReleaseVersionInfo alla versione attualmente installata del tuo sistema operativo Windows. Per un team di professionisti IT o di MSP è una scoperta importante: offre un modo perfetto per gestire centinaia o migliaia di macchine.  

<#
.SYNOPSIS
    Disables Windows 11 upgrade.
.DESCRIPTION
    Disables Windows 11 upgrade by locking the TargetReleaseVersion and TargetReleaseVersionInfo to the currently installed version.
.EXAMPLE
    No parameters needed
    Disables Windows 11 upgrade.
.OUTPUTS
    None
.NOTES
    Minimum OS Architecture Supported: Windows 10
    Release Notes:
    Disallows the upgrade offer to Windows 11 to appear to users
    (c) 2023 NinjaOne
    By using this script, you indicate your acceptance of the following legal terms as well as our Terms of Use at https://www.ninjaone.com/terms-of-use.
    Ownership Rights: NinjaOne owns and will continue to own all right, title, and interest in and to the script (including the copyright). NinjaOne is giving you a limited license to use the script in accordance with these legal terms. 
    Use Limitation: You may only use the script for your legitimate personal or internal business purposes, and you may not share the script with another party. 
    Republication Prohibition: Under no circumstances are you permitted to re-publish the script in any script library or website belonging to or under the control of any other software provider. 
    Warranty Disclaimer: The script is provided “as is” and “as available”, without warranty of any kind. NinjaOne makes no promise or guarantee that the script will be free from defects or that it will meet your specific needs or expectations. 
    Assumption of Risk: Your use of the script is at your own risk. You acknowledge that there are certain inherent risks in using the script, and you understand and assume each of those risks. 
    Waiver and Release: You will not hold NinjaOne responsible for any adverse or unintended consequences resulting from your use of the script, and you waive any legal or equitable rights or remedies you may have against NinjaOne relating to your use of the script. 
    EULA: If you are a NinjaOne customer, your use of the script is subject to the End User License Agreement applicable to you (EULA).
#>
[CmdletBinding()]
param ()

begin {
    function Test-IsElevated {
        $id = [System.Security.Principal.WindowsIdentity]::GetCurrent()
        $p = New-Object System.Security.Principal.WindowsPrincipal($id)
        $p.IsInRole([System.Security.Principal.WindowsBuiltInRole]::Administrator)
    }
    function Set-ItemProp {
        param (
            $Path,
            $Name,
            $Value,
            [ValidateSet("DWord", "QWord", "String", "ExpandedString", "Binary", "MultiString", "Unknown")]
            $PropertyType = "DWord"
        )
        # Do not output errors and continue
        $ErrorActionPreference = [System.Management.Automation.ActionPreference]::SilentlyContinue
        if (-not $(Test-Path -Path $Path)) {
            # Check if path does not exist and create the path
            New-Item -Path $Path -Force | Out-Null
        }
        if ((Get-ItemProperty -Path $Path -Name $Name)) {
            # Update property and print out what it was changed from and changed to
            $CurrentValue = Get-ItemProperty -Path $Path -Name $Name
            try {
                Set-ItemProperty -Path $Path -Name $Name -Value $Value -Force -Confirm:$false -ErrorAction Stop | Out-Null
            }
            catch {
                Write-Error $_
            }
            Write-Host "$Path$Name changed from $CurrentValue to $(Get-ItemProperty -Path $Path -Name $Name)"
        }
        else {
            # Create property with value
            try {
                New-ItemProperty -Path $Path -Name $Name -Value $Value -PropertyType $PropertyType -Force -Confirm:$false -ErrorAction Stop | Out-Null
            }
            catch {
                Write-Error $_
            }
            Write-Host "Set $Path$Name to $(Get-ItemProperty -Path $Path -Name $Name)"
        }
        $ErrorActionPreference = [System.Management.Automation.ActionPreference]::Continue
    }
}
process {
    if (-not (Test-IsElevated)) {
        Write-Error -Message "Access Denied. Please run with Administrator privileges."
        exit 1
    }

    # Get Current Version
    $release = (Get-ItemProperty -Path "HKLM:SOFTWAREMicrosoftWindows NTCurrentVersion" -Name ReleaseId).ReleaseId
    $ver = (Get-ItemProperty -Path "HKLM:SOFTWAREMicrosoftWindows NTCurrentVersion" -Name DisplayVersion).DisplayVersion
    $TargetReleaseVersion = if ($release -eq '2009') { $ver } Else { $release }

    # Block Windows 11 Upgrade by changing the target release version to the current version
    try {
        Set-ItemProp -Path "HKLM:SOFTWAREPoliciesMicrosoftWindowsWindowsUpdate" -Name "TargetReleaseVersion" -Value 1 -PropertyType DWord
        Set-ItemProp -Path "HKLM:SOFTWAREPoliciesMicrosoftWindowsWindowsUpdate" -Name "TargetReleaseVersionInfo" -Value "$TargetReleaseVersion" -PropertyType String
        Set-ItemProp -Path "HKLM:SOFTWAREMicrosoftWindowsUpdateUXSettings" -Name "SvOfferDeclined" -Value 1646085160366 -PropertyType QWord
    }
    catch {
        Write-Error $_
        Write-Host "Failed to block Windows 11 Upgrade."
        exit 1
    }
    exit 0
}
end {}

 

Accedi a oltre 700 script nel Dojo di NinjaOne

Ottieni l’accesso

Funzionalità principali dello script

  1. Diritti dell’amministratore: Lo script per disattivare l’aggiornamento automatico di Windows 11 include una funzione per verificare se è stato eseguito con i privilegi di amministratore, cosa fondamentale per modificare le impostazioni del sistema. 
  2. Modifiche al registro: Lo script per disattivare l’aggiornamento automatico di Windows 11 modifica le impostazioni chiave del registro di sistema, assicurando che i computer aderiscano alla policy per rimanere sulla versione corrente. 
  3. Scalabilità: Questo script per disattivare l’aggiornamento automatico di Windows 11 può essere distribuito su più macchine, il che lo rende uno strumento prezioso per gli MSP. 
  4. Nessun parametro necessario: Per semplificare l’esperienza dell’utente, lo script per disattivare l’aggiornamento automatico di Windows 11 non richiede alcun parametro per essere eseguito.

Come utilizzare lo script per disattivare l’aggiornamento automatico di Windows 11

  1. Salva lo script: Salva lo script in un file con l’estensione .ps1, ad esempio DisableWin11Upgrade.ps1. 
  2. Esegui come amministratore: Apri PowerShell come amministratore e naviga fino al punto in cui è salvato il tuo script. 
  3. Esegui: Run .DisableWin11Upgrade.ps1.

Se lo script viene eseguito correttamente, modificherà le voci del registro di sistema necessarie per disabilitare l’aggiornamento automatico di Windows 11. 

Integrazione dello script per disattivare l’aggiornamento automatico di Windows 11 con NinjaOne

L’integrazione tra questo script PowerShell per disabilitare l’aggiornamento automatico di Windows 11 e NinjaOne può semplificare ulteriormente il processo di gestione degli aggiornamenti.

Passi per l’integrazione:

  1. Carica lo script: Utilizza la repository di script di NinjaOne per caricare lo script PowerShell. 
  2. Assegnazione delle policy: Una volta caricato, lo script può essere assegnato a vari policy che controllano un gruppo di sistemi o ambienti client specifici. 
  3. Pianifica l’esecuzione: Con il pianificatore di NinjaOne, è possibile impostare lo script in modo che venga eseguito a intervalli specifici o durante le finestre di manutenzione. 
  4. Monitoraggio e avvisi: Configura NinjaOne per monitorare le chiavi di registro specifiche modificate dallo script. In questo modo, sarai avvisato immediatamente in caso di modifiche. 
  5. Reporting: Utilizza gli strumenti di reporting di NinjaOne per verificare il successo dello script nei sistemi gestiti.

Combinando questo script PowerShell con le solide funzionalità di NinjaOne, non solo si ottiene un metodo per disabilitare l’aggiornamento automatico di Windows 11, ma anche un sistema per gestire, monitorare e rapportare questa attività su larga scala. Aggiunge un ulteriore livello di efficienza e sicurezza all’ambiente IT. 

Considerazioni finali

Per i professionisti IT e gli MSP che gestiscono un numero significativo di sistemi, questo script PowerShell offre un modo affidabile ed efficiente per disattivare l’aggiornamento automatico di Windows 11 su tutta la linea. Non si tratta solo di resistere al cambiamento, ma di controllarlo per adattarlo meglio alle esigenze della propria organizzazione. Non sei più soggetto alla imprevedibilità degli aggiornamenti automatici che potrebbero interrompere il tuo ambiente IT attentamente orchestrato.

Potrebbe interessarti anche Come attivare l’aggiornamento automatico a Windows 11 con PowerShell.

Passi successivi

La creazione di un team IT efficiente ed efficace richiede una soluzione centralizzata che funga da principale strumento per la fornitura di servizi. NinjaOne consente ai team IT di monitorare, gestire, proteggere e supportare tutti i dispositivi, ovunque essi si trovino, senza la necessità di una complessa infrastruttura locale.

Per saperne di più su NinjaOne Endpoint Management, fai un tour dal vivo, o inizia la tua prova gratuita della piattaforma NinjaOne.

Ti potrebbe interessare anche

Guarda una demo×
×

Guarda NinjaOne in azione!

Inviando questo modulo, accetto La politica sulla privacy di NinjaOne.

Termini e condizioni NinjaOne

Cliccando sul pulsante “Accetto” qui sotto, dichiari di accettare i seguenti termini legali e le nostre condizioni d’uso:

  • Diritti di proprietà: NinjaOne possiede e continuerà a possedere tutti i diritti, i titoli e gli interessi relativi allo script (compreso il copyright). NinjaOne ti concede una licenza limitata per l’utilizzo dello script in conformità con i presenti termini legali.
  • Limitazione d’uso: Puoi utilizzare lo script solo per legittimi scopi personali o aziendali interni e non puoi condividere lo script con altri soggetti.
  • Divieto di ripubblicazione: In nessun caso ti è consentito ripubblicare lo script in una libreria di script appartenente o sotto il controllo di un altro fornitore di software.
  • Esclusione di garanzia: Lo script viene fornito “così com’è” e “come disponibile”, senza garanzie di alcun tipo. NinjaOne non promette né garantisce che lo script sia privo di difetti o che soddisfi le tue esigenze o aspettative specifiche.
  • Assunzione del rischio: L’uso che farai dello script è da intendersi a tuo rischio. Riconosci che l’utilizzo dello script comporta alcuni rischi intrinseci, che comprendi e sei pronto ad assumerti.
  • Rinuncia e liberatoria: Non riterrai NinjaOne responsabile di eventuali conseguenze negative o indesiderate derivanti dall’uso dello script e rinuncerai a qualsiasi diritto legale o di equità e a qualsiasi rivalsa nei confronti di NinjaOne in relazione all’uso dello script.
  • EULA: Se sei un cliente NinjaOne, l’uso dello script è soggetto al Contratto di licenza con l’utente finale (EULA) applicabile.