Guarda una demo×
×

Guarda NinjaOne in azione!

Inviando questo modulo, accetto La politica sulla privacy di NinjaOne.

Che cos’è un domain controller?

Un domain controller è un componente fondamentale nella gestione della rete. Viene spesso definito domain server ed è responsabile dell’applicazione dei criteri di sicurezza all’interno di un dominio Windows.

Che cos’è?

Un domain controller è definito come un server che memorizza una directory degli account e delle informazioni di sicurezza per un dominio Windows.

Invece di limitarsi a conservare le informazioni sugli account degli utenti, la directory degli account include nomi utente e password, che vengono utilizzati per autenticare gli utenti sulla rete. Ciò garantisce che l’accesso alle risorse di rete sia consentito solo alle persone autorizzate.

Tutti i computer di un dominio Windows devono avere una relazione di trust con il domain controller per l’autenticazione. Ciò consente agli amministratori di impostare criteri di controllo degli accessi sicuri che vengono applicati a tutti i computer del dominio.

Importanza di un domain controller

L’importanza di un domain controller può essere compresa riconoscendo il ruolo fondamentale che svolge all’interno della rete. Fornisce una posizione centrale per la memorizzazione delle informazioni sull’account utente e per l’impostazione dei parametri di sicurezza.

Se non ne fosse presente uno, ogni account utente dovrebbe essere gestito singolarmente, e diventerebbe un compito troppo pesante. Il processo di aggiunta, eliminazione e modifica degli account utente è semplificato da un domain controller che rende così più gestibile l’amministrazione di una rete di grandi dimensioni.

Funzioni svolte

Quali funzioni svolge un domain controller? La funzione principale è quella di autenticare gli utenti quando tentano di accedere alla rete. Il domain controller confronta il nome utente e la password con i dati presenti nella sua directory ogni volta che un utente tenta di accedere. Se viene trovata una corrispondenza nella directory, l’accesso viene concesso all’utente.

Inoltre applica i criteri di sicurezza in tutta la rete. Per esempio, può limitare la capacità degli utenti di installare software o modificare le impostazioni del sistema. Queste funzionalità contribuiscono a mantenere l’integrità e la sicurezza della rete.

Confronto tra domain controller e Active Directory

Quando si parla di domain controller, si fa spesso riferimento ad Active Directory. Esiste una differenza?

Active Directory, nota anche come AD è una tecnologia sviluppata da Microsoft per la gestione di computer e altri dispositivi in rete. È un database che organizza le informazioni in una struttura e fornisce accesso a vari servizi di rete.

Invece un domain controller è un server che utilizza Active Directory per autenticare gli utenti e applicare i criteri di sicurezza. Anche se questi due termini sono strettamente correlati, si riferiscono ad aspetti diversi dell’infrastruttura di una rete. In termini più semplici, il domain controller è il server che utilizza il servizio Active Directory.

Considerazioni finali

In sintesi, un domain controller, o server di dominio, svolge un ruolo fondamentale nella gestione della sicurezza e dell’autenticazione degli utenti in un dominio Windows. La sua importanza e le sue funzioni sono fondamentali nel campo della gestione delle reti. Che si tratti di un controller primario o di un domain controller AD, capire come funziona è fondamentale per mantenere una rete efficiente e sicura.

Vuoi diventare un Ninja dell’IT?

Scopri come NinjaOne può aiutarti a semplificare le operazioni IT.