Spiegazioni sulla gestione delle risorse IT (ITAM)

IT Asset Management (ITAM) blog banner

La gestione dei vari tipi di risorse IT, che si tratti di hardware, software o altro, all’interno di un’organizzazione, può essere un processo impegnativo e noioso. Con la crescita esponenziale del numero di risorse utilizzate nelle aziende, questo compito può essere particolarmente pesante da affrontare. Fortunatamente oggi esistono strumenti avanzati per la gestione delle risorse IT che rendono questa attività più semplice. Gartner ha affermato che se le organizzazioni implementano e mettono in pratica correttamente dei processi di gestione delle risorse IT, possono risparmiare il 30% dei costi già nel corso del primo anno. Per aiutare la tua organizzazione a risparmiare sui costi, cerchiamo di capire cos’è la gestione delle risorse IT, qual è il suo impatto sulle organizzazioni e quali possono essere i migliori strumenti e i metodi più efficaci per metterla in pratica con successo.

Che cos’è la gestione delle risorse IT (ITAM)?

La gestione delle risorse IT, o ITAM, è il processo di tracciamento delle risorse tecnologiche di un’organizzazione e dei relativi dati a esse associati. Le informazioni raccolte includono generalmente un inventario delle risorse IT, i dettagli sul ciclo vitale di una risorsa e le informazioni finanziarie o contrattuali a essa associate. Si tratta di un processo che riguarda la gestione e l’ottimizzazione di hardware, software, dati e sistemi IT.

Perché la gestione delle risorse IT è importante

La gestione delle risorse IT è importante per i seguenti motivi:

Estende la visibilità

La gestione delle risorse IT estende la visibilità a tutte le risorse IT dell’azienda. Un elemento che le soluzioni di gestione delle risorse IT registrano e controllano è il ciclo vitale delle risorse IT nel tuo ambiente, e tenere traccia di ogni singolo dispositivo o macchina aiuta i team IT a svolgere questo compito. La gestione delle risorse IT offre inoltre dati e informazioni completi e in tempo reale sugli endpoint, essenziali per diagnosticare eventuali problemi degli endpoint nell’ambiente IT.

Aiuta ad avere una struttura

Tenere traccia delle risorse IT e dei dati ad esse associati contribuisce alla struttura e alla stabilità all’ambiente, in quanto aiuta a organizzare e a distribuire correttamente le risorse. Con informazioni costantemente aggiornate sui dispositivi che escono, entrano o sono attivi nella vostra rete, sarà possibile ottenere una gestione delle risorse IT complessivamente migliore e un processo decisionale più consapevole in merito ad acquisto e spese per le risorse.

Riduce il rischio

La gestione delle risorse IT consente di ridurre i rischi legati alla sicurezza del tuo ambiente IT. Qualsiasi risorsa IT comporta già di per sé dei rischi per la sicurezza, ma la gestione delle risorse IT ti permette di avere una maggiore visibilità delle tue risorse e delle informazioni sempre aggiornate sul loro stato di salute e sulle prestazioni, in modo da garantire che i dispositivi siano protetti e sicuri. La gestione delle risorse IT permette inoltre di rispettare più facilmente la struttura relativa ai criteri di conformità come HIPAA, GDPR, NIST e altri ancora, perché ti fornisce lo stato di ogni dispositivo e le informazioni su ogni risorsa dell’organizzazione.

Riduce i costi

La gestione delle risorse T aiuta le organizzazioni a ridurre le spese IT. Tenere traccia dei dispositivi e delle loro prestazioni può fornire informazioni chiave sul loro stato di salute generale, dandoti modo di sapere quando sarà necessario sostituirli. Anche i documenti legati ai termini della garanzia dei dispositivi possono essere resi facilmente accessibili attraverso il software di gestione delle risorse IT, in modo da sapere quando la garanzia di un dispositivo termina e ridurre quindi i pagamenti non necessari, che avrebbero un impatto finanziario sulla tua organizzazione. In definitiva, la gestione delle risorse IT aiuta a massimizzare il ritorno sugli investimenti (ROI).

Come attuare la gestione delle risorse IT (ITAM)

Il metodo più elementare per gestire le risorse IT è l’utilizzo di un foglio di calcolo. Questo richiede che un membro dell’organizzazione identifichi in modo manuale le risorse IT dell’organizzazione e registri le informazioni nel foglio di calcolo. Un metodo migliore sarebbe quello di utilizzare strumenti online per registrare le informazioni sulle risorse IT. Entrambi i metodi sopra descritti sono utilizzabili, ma non sono i più adatti se stai cercando di migliorare la struttura e i processi IT della tua azienda attraverso una gestione efficace delle risorse IT. Gli strumenti di gestione delle risorse IT consentono di inserire facilmente le informazioni su ogni risorsa IT, di rilevare i dispositivi non gestiti e di ottenere dati in tempo reale per ogni risorsa IT. Se stai cercando un software di gestione delle risorse IT al fine di creare un inventario, l’utilizzo di uno strumento di gestione degli endpoint in combinazione con un software di gestione delle risorse IT, come NinjaOne, può essere la soluzione ideale. Con l’utilizzo di un approccio basato su agenti, un agente viene installato su ogni nuovo dispositivo per consentire monitoraggio e gestione da remoto. Gli agenti forniranno automaticamente al software un inventario aggiornato di tutti i dispositivi.

Strumenti di gestione delle risorse IT

Gli strumenti utilizzati nella gestione delle risorse IT consentono ai team IT di gestire in modo sistematico i propri dispositivi IT. I principali strumenti di gestione delle risorse IT includono sistemi di approvvigionamento, di scoperta delle risorse, di tracciamento del ciclo vitale, di recupero informazioni in tempo reale e di controllo e segnalazione in merito alle risorse IT. Scopri di più su ciascuno di questi importanti strumenti di gestione delle risorse IT e sul perché ognuno di essi è necessario.

Best practice per la gestione delle risorse IT

La gestione delle risorse IT, quando viene eseguita in modo efficace, è un processo importantissimo all’interno degli ambienti IT. Per ricavare il massimo dalla gestione delle risorse IT, cerca di seguire queste tre best practice:

1. Tieni traccia del ciclo vitale delle risorse IT

Tenere traccia di ogni risorsa IT, dal momento dell’acquisto fino alla sua dismissione, consente di ottenere il massimo valore possibile da ogni dispositivo presente nel vostro ambiente.

2. Implementa l’automazione

Le attività e le funzioni automatizzate fanno risparmiare tempo e rendono più efficiente il processo di gestione delle risorse IT dell’organizzazione.

3. Utilizza un software di gestione delle risorse IT

I software di gestione delle risorse IT sono progettati in modo specifico per gestire la tecnologia della tua azienda, quindi l’utilizzo di questo tipo di software ti fornirà gli strumenti migliori per raggruppare, trovare e gestire le risorse.

Gestione automatizzata delle risorse IT con NinjaOne

Il software di gestione delle risorse IT di NinjaOne aiuta le organizzazioni a ottenere visibilità e controllo sulle proprie risorse IT. Grazie a strumenti come l’individuazione automatizzata e la raccolta di dati in tempo reale, gli strumenti Ninja forniscono informazioni utili per ridurre le spese e aumentare le prestazioni complessive. Inizia a ottenere i vantaggi di un ambiente IT ben gestito, guarda una demo o iscriviti a una prova gratuita.  

Passi successivi

La creazione di un team IT efficiente ed efficace richiede una soluzione centralizzata che funga da principale strumento di erogazione dei servizi. NinjaOne consente ai team IT di monitorare, gestire, proteggere e supportare tutti i dispositivi, ovunque essi si trovino, senza la necessità di una complessa infrastruttura locale.

Scopri di più su NinjaOne Endpoint Management, fai un tour dal vivoinizia la tua prova gratuita della piattaforma NinjaOne.

Ti potrebbe interessare anche

Vuoi diventare un Ninja dell’IT?

Scopri come NinjaOne può aiutarti a semplificare le operazioni IT.
Guarda una demo×
×

Guarda NinjaOne in azione!

Inviando questo modulo, accetto La politica sulla privacy di NinjaOne.

Termini e condizioni NinjaOne

Cliccando sul pulsante “Accetto” qui sotto, dichiari di accettare i seguenti termini legali e le nostre condizioni d’uso:

  • Diritti di proprietà: NinjaOne possiede e continuerà a possedere tutti i diritti, i titoli e gli interessi relativi allo script (compreso il copyright). NinjaOne ti concede una licenza limitata per l’utilizzo dello script in conformità con i presenti termini legali.
  • Limitazione d’uso: Puoi utilizzare lo script solo per legittimi scopi personali o aziendali interni e non puoi condividere lo script con altri soggetti.
  • Divieto di ripubblicazione: In nessun caso ti è consentito ripubblicare lo script in una libreria di script appartenente o sotto il controllo di un altro fornitore di software.
  • Esclusione di garanzia: Lo script viene fornito “così com’è” e “come disponibile”, senza garanzie di alcun tipo. NinjaOne non promette né garantisce che lo script sia privo di difetti o che soddisfi le tue esigenze o aspettative specifiche.
  • Assunzione del rischio: L’uso che farai dello script è da intendersi a tuo rischio. Riconosci che l’utilizzo dello script comporta alcuni rischi intrinseci, che comprendi e sei pronto ad assumerti.
  • Rinuncia e liberatoria: Non riterrai NinjaOne responsabile di eventuali conseguenze negative o indesiderate derivanti dall’uso dello script e rinuncerai a qualsiasi diritto legale o di equità e a qualsiasi rivalsa nei confronti di NinjaOne in relazione all’uso dello script.
  • EULA: Se sei un cliente NinjaOne, l’uso dello script è soggetto al Contratto di licenza con l’utente finale (EULA) applicabile.