Guarda una demo×
×

Guarda NinjaOne in azione!

Che cos’è Microsoft Project? Funzionalità principali e usi

What Is Microsoft Project blog banner image

Microsoft Project è un software di gestione dei progetti sviluppato da Microsoft, creato per aiutare a tenere traccia dei progetti e ad eseguirli. Fornisce una piattaforma per la creazione di piani di progetto, pianificazione delle attività, allocazione delle risorse e monitoraggio dei progressi. Grazie alla sua interfaccia intuitiva e alle sue potenti funzionalità, Microsoft Project è diventato uno strumento indispensabile per i project manager di diversi settori. 

Questo articolo si propone di fornire una panoramica completa di Microsoft Project offrendo informazioni su caratteristiche, applicazioni, licenze, prezzi e sul modo in cui è stato accolto dagli utenti.

Caratteristiche e funzionalità principali di Microsoft Project

Microsoft Project vanta una serie di funzionalità che aiutano i project manager a semplificare i flussi di lavoro e a supportare una gestione agile dei progetti. Includono la gestione di attività e risorse, diagrammi di Gantt, visualizzazioni cronologiche e strumenti di collaborazione. Il software consente agli utenti di creare piani di progetto dettagliati, di stabilire le tappe e di definire i membri del team in modo efficiente. Le sue solide funzionalità di reporting e di analisi forniscono preziose informazioni sull’andamento dei progetti e sulle prestazioni a essi collegati.

Gli utenti possono suddividere i progetti in attività gestibili, definire le dipendenze e stabilire le scadenze. La visualizzazione del diagramma di Gantt consente una rappresentazione visiva dello stato di avanzamento del progetto, favorendo una gestione efficace dello stesso. Le capacità del software includono aggiornamenti in tempo reale sul completamento delle attività, che aiutano i project manager a identificare i colli di bottiglia e a prendere decisioni consapevoli per mantenere i progetti in linea con i programmi.

A cosa serve Microsoft Project?

Microsoft Project è utilizzato in diversi settori e tipi di progetto. È ampiamente utilizzato per la pianificazione, la programmazione e la gestione dei team che lavorano a un progetto. Dai progetti edilizi allo sviluppo di prodotti, dalla pianificazione di eventi alle implementazioni informatiche, Microsoft Project si adatta a diversi scenari, ed è quindi uno strumento estremamente versatile.

Versioni e licenze di Microsoft Project

Microsoft Project è disponibile in diverse versioni, che rispondono a varie esigenze degli utenti. La versione standard per le licenze perpetue è Microsoft Project, mentre Microsoft Project Professional offre funzionalità avanzate per progetti più grandi e complessi. Le licenze individuali per i prodotti standalone possono avere un buon valore, ma i prezzi aumentano rapidamente per i servizi di collaborazione forniti da Microsoft Project Server. La famiglia di prodotti Microsoft 365 dispone di una versione di Project basata sul cloud, un’opzione molto apprezzata per la gestione dei progetti moderni, che offre flessibilità e opportunità di collaborazione per i team remoti.

Le aziende possono scegliere tra il modello di licenza perpetua associato alle tradizionali distribuzioni client-server e i modelli in abbonamento associati al cloud per Microsoft Project. Le licenze perpetue garantiscono agli utenti un acquisto unico del prodotto, mentre le licenze in abbonamento offrono un approccio più flessibile, basato sul pagamento di quello che serve per il tempo necessario. Considerazioni come le dimensioni dell’organizzazione, la complessità del progetto e le esigenze di collaborazione giocano un ruolo nella scelta dell’opzione di licenza più adatta. L’opzione cloud è più popolare, mentre la distribuzione client-server è più adatta alle operazioni che necessitano un alto livello di sicurezza. Le versioni sono espresse come piani: il piano 1 è il livello di base, con funzioni accessibili tramite browser e prezzo più basso. Il piano 3 aggiunge la gestione delle risorse, un client desktop e l’accesso ad altre versioni di Project. Il piano 5 è il livello più alto, progettato per l’uso aziendale su larga scala e che comprende tutte le funzionalità.

Installazione di Microsoft Project

L’installazione di Microsoft Project è un processo semplice. Gli utenti possono acquistarlo in forma di supporti fisici, scaricarlo direttamente dal sito web di Microsoft o installarlo attraverso la piattaforma Microsoft 365, a seconda della versione scelta. L’installazione guidata accompagna gli utenti attraverso il processo, assicurando una configurazione senza problemi. I requisiti di sistema sono in linea con il resto della suite Office: richiedono non più di una CPU da 1Ghz, 4GB di RAM e 3GB di spazio disponibile su disco.

La versione più recente di Microsoft Project è dotata di funzioni e miglioramenti avanzati. Questo riflette l’impegno di Microsoft a rimanere all’avanguardia nel settore dinamico dei software di gestione dei progetti.

Prezzi di Microsoft Project

Il costo di Microsoft Project dipende da fattori quali la versione scelta, il modello di licenza e il numero di utenti. Le aziende devono valutare attentamente le proprie esigenze di gestione dei progetti e i vincoli di budget per scegliere l’opzione più conveniente. I modelli basati sulla sottoscrizione possono essere preferibili per le organizzazioni con esigenze variabili di gestione dei progetti.

Per ottimizzare i costi, le aziende devono considerare le loro specifiche esigenze di gestione dei progetti e scegliere il modello di licenza di conseguenza. Una valutazione regolare dei requisiti di gestione dei progetti dell’organizzazione può aiutare a garantire che l’opzione di licenza scelta sia in linea con l’evoluzione delle esigenze, minimizzando così i costi. Le aziende possono scegliere tra la versione standard e quella professionale, ciascuna con le proprie caratteristiche. Project Standard costa attualmente 929 euro, mentre la versione Professional costa 1659 euro; Project Server ha un prezzo in base all’applicazione ed è specifico per l’organizzazione.

Le versioni cloud hanno un prezzo mensile per utente: il Piano 1 costa 9,40 euro per utente/mese, il Piano 3 costa 28,10 euro per utente/mese e il Piano 5 costa 51,50 euro per utente/mese. Tutti hanno una prova gratuita di un mese a scopo di valutazione. Naturalmente, i prezzi sono soggetti a variazioni e possono essere verificati con Microsoft qui.

Ricezione di Microsoft Project da parte degli utenti

Le recensioni e le testimonianze degli utenti forniscono indicazioni preziose sulle prestazioni reali di Microsoft Project. Le recensioni degli utenti di Gartner assegnano a Microsoft Project 4,3 stelle su 5, e l’80% dei recensori raccomanda il prodotto. Gli utenti apprezzano le capacità di gestione del tempo e delle risorse di Microsoft Project e menzionano la funzione di calendario e la reportistica, che aiutano a monitorare efficacemente i progetti. Tra le critiche mosse a Microsoft Project c’è la mancanza di miglioramenti e di perfezionamenti apportati alla piattaforma nel corso degli anni.

Pro e contro dell’utilizzo di Microsoft Project

I vantaggi dell’uso di Microsoft Project sono l’interfaccia facile da usare e la perfetta integrazione con altre applicazioni di Microsoft 365. I feedback positivi spesso sottolineano la facilità d’uso del software, le sue potenti funzioni e il suo contributo al successo del progetto. 

Tuttavia, alcuni utenti potrebbero trovare la curva di apprendimento del software eccessivamente ripida, in particolare per chi è nuovo agli strumenti di gestione dei progetti. Anche il prezzo può essere considerato come un aspetto negativo: l’opzione Piano 1 è di base e basata su browser, oltre a non avere alcune delle funzionalità di gestione delle risorse che molti utenti probabilmente richiedono. Un minimo di 28,10 euro al mese per utente, con il Piano 3, può diventare rapidamente una somma importante in un’azienda di grandi dimensioni.

Confronto tra Microsoft Project e altri strumenti di gestione dei progetti

Microsoft Project compete in un campo affollato di strumenti di gestione dei progetti. Il confronto con alternative come Asana, Trello o Jira può aiutare le aziende a prendere decisioni consapevoli in base a fattori come facilità d’uso, scalabilità e funzionalità specifiche.

  • Microsoft Project è noto per la creazione di piani di progetto dettagliati, che definiscono le attività, impostano le dipendenze e stabiliscono le scadenze. Il software consente un’allocazione efficiente delle risorse, aiutando i project manager a ottimizzare la produttività dei team e a bilanciare i carichi di lavoro. I diagrammi di Gantt consentono di avere una chiara panoramica delle tempistiche e delle dipendenze dei progetti, mentre l’integrazione con Microsoft 365 facilita la collaborazione, consentendo ai membri del team di lavorare insieme in tempo reale.
  • Asana eccelle nella gestione delle attività, fornendo una piattaforma di facile utilizzo per la creazione, l’assegnazione e il monitoraggio delle attività. Le funzioni di collaborazione consentono ai membri del team di comunicare, condividere file e lavorare insieme sui progetti, mentre le timeline visive aiutano gli utenti a comprendere le scadenze e le dipendenze dei progetti. Varie integrazioni di applicazioni di terze parti ne migliorano la funzionalità.
  • Trello è noto per la sua facilità d’uso e per le sue intuitive schede in stile Kanban, che consentono agli utenti di creare schede di attività e di spostarle in diverse fasi. Trello favorisce la collaborazione con funzioni come commenti, allegati e date di scadenza. I Power-Up forniscono ulteriori funzionalità integrandosi con applicazioni di terze parti.
  • Jira offre potenti funzionalità di tracciamento dei problemi e di gestione dei progetti, e gli utenti possono creare flussi di lavoro personalizzati per adattarsi ai loro processi di progetto specifici. Particolarmente adatto ai progetti di sviluppo software, Jira si integra perfettamente con i più diffusi strumenti DevOps e supporta le metodologie agili con le schede Scrum e Kanban.

Per quanto riguarda i prezzi, quelli di Microsoft Project variano in base alle opzioni di licenza e alle versioni, offrendo flessibilità per le diverse esigenze aziendali. Asana, Trello e Jira hanno piani tariffari differenziati in base alle funzionalità e al numero di utenti, con opzioni gratuite.

Le aziende devono considerare i loro requisiti specifici di gestione dei progetti, le esigenze di collaborazione dei team e i vincoli di budget quando confrontano questi strumenti. La scelta dipende spesso dalla natura dei progetti, dalle preferenze del team e dalle dimensioni dell’organizzazione. Ogni strumento ha i suoi punti di forza e la scelta migliore può essere fatta identificando le esigenze specifiche dell’azienda e allineandole con i punti di forza degli strumenti di gestione dei progetti disponibili.

Perché scegliere Microsoft Project?

Microsoft Project è un potente strumento di gestione dei progetti, che offre una suite completa di funzioni per facilitare la pianificazione, il monitoraggio e l’esecuzione dei progetti. La sua versatilità, unita all’interfaccia utente familiare della suite Office, ne fanno una scelta certamente comoda. Sebbene sia il più completo tra gli strumenti di gestione dei progetti, è anche il più costoso, ma è disponibile in una serie di versioni e di opzioni di licenza per soddisfare le aziende di ogni dimensione e settore.

Microsoft Project consente ai project manager di gestire progetti complessi con sicurezza. Le versioni più recenti offrono agli utenti moderne funzioni di gestione dei progetti, delle risorse e del tempo, per migliorare le loro capacità organizzative e di leadership. Poiché le organizzazioni cercano di ottenere efficienza e successo nei loro progetti, Microsoft Project rimane un alleato prezioso che contribuisce a migliorare i risultati dei progetti e il successo aziendale. L’adozione e l’implementazione di Microsoft Project può portare su un altro livello le pratiche di gestione dei progetti, garantendo alle aziende di rimanere all’avanguardia nel panorama commerciale dinamico e competitivo di oggi.

Passi successivi

La creazione di un team IT efficiente ed efficace richiede una soluzione centralizzata che funga da principale strumento di erogazione dei servizi. NinjaOne consente ai team IT di monitorare, gestire, proteggere e supportare in termini di assistenza tutti i dispositivi, ovunque essi si trovino, senza la necessità di una complessa infrastruttura locale.

Scopri qualcosa in più su NinjaOne Endpoint Management, fai un tour dal vivo o inizia la tua prova gratuita della piattaforma NinjaOne.

Ti potrebbe interessare anche

Vuoi diventare un Ninja dell’IT?

Scopri come NinjaOne può aiutarti a semplificare le operazioni IT.

NinjaOne Terms & Conditions

By clicking the “I Accept” button below, you indicate your acceptance of the following legal terms as well as our Terms of Use:

  • Ownership Rights: NinjaOne owns and will continue to own all right, title, and interest in and to the script (including the copyright). NinjaOne is giving you a limited license to use the script in accordance with these legal terms.
  • Use Limitation: You may only use the script for your legitimate personal or internal business purposes, and you may not share the script with another party.
  • Republication Prohibition: Under no circumstances are you permitted to re-publish the script in any script library belonging to or under the control of any other software provider.
  • Warranty Disclaimer: The script is provided “as is” and “as available”, without warranty of any kind. NinjaOne makes no promise or guarantee that the script will be free from defects or that it will meet your specific needs or expectations.
  • Assumption of Risk: Your use of the script is at your own risk. You acknowledge that there are certain inherent risks in using the script, and you understand and assume each of those risks.
  • Waiver and Release: You will not hold NinjaOne responsible for any adverse or unintended consequences resulting from your use of the script, and you waive any legal or equitable rights or remedies you may have against NinjaOne relating to your use of the script.
  • EULA: If you are a NinjaOne customer, your use of the script is subject to the End User License Agreement applicable to you (EULA).